Sei nella sezione Il Direttore -> categoria: Editoriali       
Tsipras, il finto referendum e il ritorno di Monti

Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 15/07/2015 18:02:59
Tsipras, il finto referendum e il ritorno di Monti

Partiamo dal presupposto che già nella composizione del quesito referendario vi era un errore di forma, determinato dal fatto che, nei giorni in cui si chiedeva al popolo greco se accettare o meno le proposte della Troika, di fatto non si era raggiunto alcun accordo ma si stava solo discutendo sul da farsi.


Autore:Il DIrettore: Emilia Urso Anfuso
Data: 11/07/2015 17:51:03
La vera Democrazia inizia con la riforma dell 'art. 92 della Costituzione

In questo periodo, sono molte le persone che si chiedono “Chi ci toccherà dopo Renzi”? Basta fare un giro sui Social Network per verificare come questo sia un pensiero ricorrente del cittadino italiano medio.


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 04/07/2015 17:58:00
Europa, avamposto militare degli USA

 Pensate per caso che il Presidente statunitense, in questo caso Obama, venga spesso a trovarci in Europa e faccia anche il giro degli Stati europei, per pura simpatia o affetto nei nostri confronti? No. Viene, vede, verifica, propone e impone. Cosa? Regole. Acquisto di armamenti. Strategie militari. Strategie economiche e politiche.


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 02/07/2015 15:06:11
La Grecia non fallira': dubbi, riflessioni, conferme

La Grecia entrerà in default? Si, no, forse. In effetti, a chi converrebbe che questo accada?


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 23/06/2015 16:53:00
Il senso della legalita' di certi italiani

Penso spesso, ultimamente, al senso della parola “delinquente” e del verbo “delinquere”. Nel nostro paese, si è quasi perso il senso e l’importanza di questi termini. Una parte di popolazione è stata deviata dalle troppe notizie di cronaca che, in questi ultimi anni, hanno visto come protagonisti decine di politici, di imprenditori, di industriali e di semplici cittadini, macchiarsi di ogni tipo di reato e spesso, farla franca.


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 18/06/2015 15:21:59
Immigrazione: le colpe e le responsabilita' della politica italiana

La nostra Costituzione, all'art. 10 stabilisce il diritto d’asilo in Italia allo straniero al quale nel suo Paese non è garantito l'effettivo esercizio delle libertà democratiche garantite dalla Costituzione. Sapete perché è stato scritto questo articolo? Perché alcuni dei nostri padri costituenti erano stati a loro volta migranti richiedenti asilo politico durante l’era fascista e la seconda guerra mondiale.


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 16/06/2015 16:13:22
Renzi1 e Renzi2: il paradosso

A Renzi insomma, hanno dato un incarico: realizzare le porcate che nessuno ha mai pensato di realizzare, per non perdere la faccia e i sostenitori. 


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 13/06/2015 16:16:31
Immigrati e Rom: lo scudo umano dei politici corrotti

Non c’è voluto molto per scegliere la vittima sacrificale, dal momento che è la stessa che viene prontamente cacciata fuori dal cappello a cilindro almeno negli ultimi 20 anni. La vittima è l’uomo nero. In tutti i sensi. Ma con la compartecipazione di un altro “orco”: i Rom. Si, quelli che mangiano bambini a colazione, passano il tempo saccheggiando case e portafogli, e compiono tutte le azioni inenarrabili contro la povera popolazione italiana.


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 11/06/2015 14:45:46
Nuove dittature: dai Comuni ai gestori delle linee web

 se si pensa che se all’improvviso si negasse la connessione internet contemporaneamente su tutto il pianeta, ciò provocherebbe non soltanto un dramma individuale ma il blocco vero e proprio delle attività fondamentali che sono il carburante necessario a mantenere in piedi il sistema mondiale.


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 06/06/2015 16:49:51
Politica e abuso di potere

Salvo che il  fatto non costituisca un più grave reato, il pubblico ufficiale o l'incaricato di pubblico servizio che,  nello svolgimento  delle funzioni  o del  servizio, in violazione di  norme di legge  o di regolamento, ovvero  omettendo di astenersi  in presenza  di  un  interesse proprio...

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

IGOR IL RUSSO CONDANNATO ERGASTOLO
Da Televideo
In breve
Data:25/03/2019 21:03:46
A Igor il russo è stato condannato all' ergastolo.

Lo ha deciso il gup Ziroldi nel processo con rito abbreviato celebrato a Bologna.

Il killer serbo,il cui vero nome è Norbert Feher,doveva rispondere degli omicidi del barista Davide Fabbri,ucciso a Budrio,e della guardia ecologica Valerio Verri, del tentato omicidio di un altro agente, di altri reati tra cui rapina,porto abusivo di armi.

Arrestato,dopo una latitanza di 8 mesi, in Spagna nel dicembre 2017,da allora è in carcere a Saragozza.Ha assistito impassibile,in videoconferenza,alla lettura della sentenza.


MAFIA, BLITZ DEL ROS: ARRESTI
Da Televideo
In breve
Data:25/03/2019 21:03:46
21 Operazione antimafia dei Carabinieri del Ros in provincia di Enna e in altre città italiane.

Sono 21 gli arresti per associazione di stampo mafioso,omicidio ed estorsione.

Le indagini, coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia di Caltanissetta, hanno permesso di ricostruire le dinamiche criminali della famiglia mafiosa di Pietraperzia posta ai vertici di Cosa nostra ennese.

Fatta luce su numerosi delitti tra cui l'omicidio di Filippo Marchì, avvenuto il 16 luglio 2017.

La famiglia colpita faceva affari nell'Ennese e intratteneva rapporti con esponenti mafiosi di altre parti della Sicilia,in particolare con la cosca Ercolanontapaola.


Autore: Articolo e intervista del Direttore - Emilia Urso
Data: 23/03/2019 07:13:55
Sicurezza personale:  MyTutela - un’APP per combattere violenza, stalking e mobbing

A promuovere la conoscenza e diffusione di quest’applicazione, l’organizzazione nazionale Mede@ che si occupa da anni di contrasto alla violenza e sostegno alle vittime. Francesco Longobardi, responsabile nazionale Enti Locali con delega all’apertura degli sportelli istituzionali antiviolenza, ha risposto ad alcune domande che gli ho posto su MyTutela.


Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 24/03/2019 07:24:15
Le notizie più lette e diffuse? Le fake news. Da Orson Welles ai nostri giorni

Il sensazionalismo alimenta l’attenzione di molti, rende mentalmente possibile l’impossibile, genera l’effetto magico della credulità. Se la vita reale è piatta, ecco che si genera una necessità impellente di renderla sensazionale.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -