Sei nella sezione Chi siamo -> categoria: Chi siamo       
Come eravamo

Autore:Redazione
Data: 26/07/2013 13:40:09
Come eravamo

Come eravamo. Una serie di screen shot di come negli anni è cambiato il nostro sito. Oggi che siamo alla quarta rivisitazione dal punto di vista grafico e funzionale abbiamo cercato di essere il più attenti possibile alle esigenze dei nostri lettori.

 

Elenco Pagine
1
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

LUDOPATIA: denunciamo lo Stato!

Oggi, dopo le sconcertanti reazioni di molti cittadini ai danni della dipendenza da gioco CREATA DALLO STATO e' giunto il momento di MUOVERSI: lo Stato ora deve PAGARE i danni che ha generato in milioni di famiglie.



Data:26/07/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

OETTINGER: SU MANOVRA NO UE, POI RITRATTA
Da Televideo
In breve
Data:17/10/2018 05:42:13
La Commissione Ue rigetterà la manovra di bilancio italiana.

Lo ha detto allo 'Spiegel' il commissario al Bilancio Ue, Oettinger.

Si è avuta conferma che la bozza di bilancio 2019 non è compatibile con gli obblighi presenti nella Ue, ha aggiunto.

E una lettera di Moscovici dovrebbe arrivare a Roma giovedì o venerdì.

Poi ha precisato di aver espresso solo una sua personale opinione e ha sostenuto: Basandoci sui numeri, è molto probabile che dovremo chiedere all'Italia una correzione.

Ma non ho detto che c'è una decisione della Commissione Ue né che la lettera con il respingimento sarà inviata giovedì o venerdì.


CONTE: NO MARGINI CAMBIAMENTO MANOVRA
Da Televideo
In breve
Data:17/10/2018 05:42:13
Il premier Conte, a Bruxelles per il Consiglio europeo, esclude che ci sia un margine di cambiamento per la Manovra.Noi l'abbiamo studiata molto bene, quindi direi che non c'è, afferma in un punto stampa prima dell'incontro con la cancelliera Angela Merkel.

E a chi gli chiedeva se la Manovra non cambierà anche a costo di una bocciatura da parte dell'Ue: Io confido in un dialogo costruttivo.

Sicuramente avremo delle osservazioni e ci confronteremo. Ma obiettivo è invertire la tendenza, crescere nell'interesse del Paese.


DI MAIO, SALVINI UE: MORDETEVI LA LINGUA
Da Televideo
In breve
Data:17/10/2018 05:42:14
A Oettinger e tutti i commissari europei dovrebbero iniziare a comportarsi da persone serie e mordersi la lingua tre volte prima di fare dichiarazioni.

E comunque un no alla Manovra a prescindere è intollerabile.

E' la replica del vicepremier Di Maio a Oettinger che poi ha frenato su un rigetto dall'Ue.

E il vicepremier Salvini: Smettetela. La Manovra non cambia.

Non permetteremo di essere commissariati da niente e nessuno.

Non si sognino da Bruxelles di inviarci commissari,Troika,padroni o padroncini.Mi sembrano come gli ultimi giorni nel bunker o prima del crollo dell'impero romano.

Sanno che andranno a casa e sparano le ultime cartucce.


Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 11/10/2018 14:23:40
Premi in denaro ai medici che revocano le invalidità civili: una bastardata firmata INPS

Per sconfiggere il cancro dei falsi invalidi, invece di trovare soluzioni moralizzatrici dedicate a chi permette gli abusi e l’appropriazione indebita di diritti civili, come si è pensato di agire? Con uno strumento che chiamare vessatorio nei confronti di chi invalido è realmente, è dir poco. Si decide di premiare, con denaro sonante, i medici che si dedicheranno alla nuova Santa Inquisizione, attraverso la revoca dello stato di invalido civile.


Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 10/10/2018 13:39:34
Lo spread, le dichiarazioni sibilline di Salvini e i risparmi a rischio degli italiani

Sento l'urgenza di dirlo: gli italiani devono smettere di finanziare le promesse elettorali. Devono smettere di pagare, col proprio denaro, lavoro e futuro, il successo e l’immagine  dei politici che sostengono. Devono smettere, sostanzialmente, di non comprendere che tutto ciò che accade in Italia, accade a causa degli italiani, che di finanza, economia e politica continuano a non capire un fico secco. Ma continuano, incessantemente, a pagare pur di veder realizzate, poco  e male a ben vedere, quattro chiacchiere elettorali. Come bambini scemi disposti a regalare l’ultimo biscotto pur di aver in dono l’involucro.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -