Sei nella sezione Chi siamo -> categoria: Chi siamo       
Come eravamo

Autore:Redazione
Data: 26/07/2013
Come eravamo

Come eravamo. Una serie di screen shot di come negli anni è cambiato il nostro sito. Oggi che siamo alla quarta rivisitazione dal punto di vista grafico e funzionale abbiamo cercato di essere il più attenti possibile alle esigenze dei nostri lettori.

 

Elenco Pagine
1
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

Da Televideo
In breve
Data:17/01/2021 20:43:48
Conte alla Camera oggi, domani a Senato Oggi il presidente del Consiglio Conte terrà comunicazioni nell'Aula della Camera, alle 12.

In serata il voto di fiducia.

Ma il vero scoglio è il Senato, dove domani il premier sarà alle 9,30.

Ore febbrili di incontri e consultazioni alla ricerca di una maggioranza che sostituisca i voti di Iv dopo il ritiro

Da Televideo
In breve
Data:17/01/2021 20:43:48
Senato, nasce componente Maiealia 23 Nasce al Senato il gruppo Maiealia 23, per costruire uno spazio politico che ha come punto di riferimento Giuseppe Conte.

Così Merlo, presidente Maie e sottosegretario agli Esteri, annunciando il cambio della denominazione Non cerchiamo responsabiliecisama costruttori, a cui l'unica cosa che offriamo è una prospettiva politica per il futuro, per poter costruire un percorso di rinascita e resilienza, nell' interesse dell'Italia, soprattutto in un momento così difficile come quello che stiamo vivendo.


Da Televideo
In breve
Data:17/01/2021 20:43:48
Crisi governo,Udc e Mastella si sfilano Non ci interssa fare da stampella a maggioranze raccogliticce,con la caccia all'ultimo voto.Non è utile al Paese.

Così Cesa,ha ribadito a Il tempomche l' Udc resta all'opposizione nel C.destra. Anche Mastella si chiama fuori,perchè dopo aver dato consigli su come affrontare la crisi, sono stato attaccato sul personale.Vede all'orizzonte un Conte ter con un rimasto e un rientro di Iv di Renzi nel governo.Ma Sandra Lonardo, la moglie, ha annunciato che voterà sì senza nulla in cambio, perchè la crisi è atto ingeneroso verso le sofferenze.

articolo presente in Italia -> Attualita
Autore: Editoriale di Daniel Abruzzese
Data: 19/05/2020
La crisi del lowcost: la fine dell'Europa?

Al di là dell’ottimismo sbandierato da Ryanair, che vorrebbe invogliare i clienti a tornare a volare ancora prima della fine dell’estate, l’era dei voli lowcost pare volgere al termine. 


Autore: Editoriale del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 18/05/2020

Quanti di voi conoscono i retroscena della riforma Lorenzin? Tracciati e documentai tutto nel mio libro inchiesta. Pecorelli, l’allora presidente AIFA, volò negli USA con la Ministro Lorenzin, per prendere questo importante incarico, assegnatoci direttamente dagli Stati Uniti: ciò conferma ciò che faccio emergere da anni, e che in pochi capiscono ancora. Le decisioni, in special modo quelle importanti, su economia, fisco, sanità, banche, sicurezza, nel sistema politico ed economico internazionale moderno, non sono prese internamente alle singole nazioni. Esistono trattati, accordi, strategie.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -