Sei nella sezione ComunicAzioni -> categoria: Il Parlatorio       
Nuova sezione: 'Il Parlatorio' Enti, istituzioni e industrie si confrontano coi lettori

Autore:La Redazione
Data: 19/02/2014
Nuova sezione: 'Il Parlatorio' Enti, istituzioni e industrie si confrontano coi lettori

Apriamo da oggi la sezione "IL parlatorio": uno spazio interamente dedicato agli Enti nazionali, alle Istituzioni, alle Industrie che possono 'dialogare' coi lettori/cittadini, spiegando le ragioni - a volte complesse - degli accadimenti. Questa nuova sezione è un 'luogo' moderato, un'isola all'interno della quale sarà possibile spiegare, colloquiare, chiedere, rispondere, ottenere risposte

Elenco Pagine
1
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

RIAPERTURE, GOVERNO MEDIA TRA LE REGIONI
Da Televideo
In breve
Data:30/05/2020 23:49:56
Tra dubbiosi e possibilisti, i governatori si preparano a riaprire i propri confini dal 3 giugno.

Salvo picchi di nuove infezioni, da mercoledì sarà possibile tornare a viaggiare.

Il fronte dei favorevoli alle riaperture non a macchia di leopardo conta anche il ligure Toti, il veneto Zaia e i governatori di Emilia Romagna e Puglia, Bonaccini e Santelli.

Oltre al governatore della Campania, De Luca, tra i contrari anche governatore sardo Solinas e della Toscana, Rossi, che non nascondono il caso Lombardia.

Previsto un nuovo incontro tra Regioni governo per una mediazione.


DE LUCA CONTRO APERTURA GENERALIZZATA
Da Televideo
In breve
Data:30/05/2020 23:49:59
Non si comprende quali siano le ragioni di merito che possono motivare un provvedimento di apertura generalizzata e la non limitazione della mobilità nemmeno per le province ancora interessate pesantemente dal contagio.

Così il presidente della Regione Campania, De Luca, in vista delle riaperture.

E annuncia:Adotteremo, senza isterie e in modo responsabile,insieme ai protocolli di sicurezza già vigenti,controlli e test rapidi con accresciuta attenzione per prevenire per quanto possibile, il sorgere di nuovi focolai.


STOP QUARANTENA DAL GIUGNO PER CHI ENTRA
Da Televideo
In breve
Data:30/05/2020 23:50:01
3 Dal 3 giugno per entrare in Italia non ci sarà più obbligo di quarantena per chi arriva da paesi Schengen e Gb,e dal 15 per il resto dei cittadini europei: lo indica il Dpcm sulle riaperture.

Sulla riapertura di confini il ministro Di Maio su Fb avverte:Non è il momento di fare polemiche,ma sia charo:esigiamo rispetto.Se qualcuno pensa di trattarci come un lazzaretto, sappia che non resteremo immobili.Serve una risposta europea perché se si agisce in maniera scomposta viene meno lo spirito Ue e crolla l'Europa.Di Maio andrà in missione in Germania,Slovenia e Grecia a spiegare:l'Italia è pronta a ricevere stranieri,ma non accettiamo blackst

articolo presente in Italia -> Attualita
Autore: Editoriale di Daniel Abruzzese
Data: 19/05/2020
La crisi del lowcost: la fine dell'Europa?

Al di là dell’ottimismo sbandierato da Ryanair, che vorrebbe invogliare i clienti a tornare a volare ancora prima della fine dell’estate, l’era dei voli lowcost pare volgere al termine. 


Autore: Editoriale del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 18/05/2020

Quanti di voi conoscono i retroscena della riforma Lorenzin? Tracciati e documentai tutto nel mio libro inchiesta. Pecorelli, l’allora presidente AIFA, volò negli USA con la Ministro Lorenzin, per prendere questo importante incarico, assegnatoci direttamente dagli Stati Uniti: ciò conferma ciò che faccio emergere da anni, e che in pochi capiscono ancora. Le decisioni, in special modo quelle importanti, su economia, fisco, sanità, banche, sicurezza, nel sistema politico ed economico internazionale moderno, non sono prese internamente alle singole nazioni. Esistono trattati, accordi, strategie.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -