Sei nella sezione Mondo   -> Categoria:  Cronaca dal Mondo  
L'ONU minimizza la conferenza sui diritti delle donne a causa del Coronavirus

L'ONU minimizza la conferenza sui diritti delle donne a causa del Coronavirus
Autore: Redazione Esteri
Data: 03/03/2020

La Commissione annuale delle Nazioni Unite sullo status delle donne (CSW) di due settimane che promuove l'uguaglianza e l'emancipazione delle donne è stata ridimensionata lunedì a un solo giorno della prossima settimana a causa dell'epidemia globale.

Nella sua versione abbreviata, il CSW terrà una riunione procedurale il 9 marzo - il giorno dopo la Giornata internazionale della donna - per adottare un progetto di dichiarazione politica che segna 25 anni dalla storica dichiarazione sui diritti delle donne firmata a Pechino.

Ma non ci sarà un dibattito generale e dozzine di eventi collaterali sono stati cancellati, lasciandolo a New York e congelando partecipanti e gruppi della società civile di tutto il mondo.

Una riunione di due settimane deve essere riprogrammata per includere gruppi della società civile e voci diverse per affrontare questioni come il divario retributivo globale di genere e bassi tassi di partecipazione politica da parte di donne, partecipanti e altri.

 

"Il CSW senza la società civile non è affatto un CSW", ha scritto la Missione britannica presso le Nazioni Unite nel suo feed Twitter ufficiale dopo l'annuncio di lunedì. "Dobbiamo garantire che le discussioni # CSW64 complete e inclusive abbiano luogo entro la fine dell'anno."

Una riunione completa della commissione si terrà in un secondo momento, hanno detto i funzionari delle Nazioni Unite.

Ma riprogrammare un incontro di due settimane per 12.000 partecipanti della società civile potrebbe essere difficile, ha affermato Vanessa Jackson, rappresentante delle Nazioni Unite per la CURA, un'organizzazione anti-povertà e di giustizia sociale.

Il CSW è la chiave per dare impulso a due enormi forum per far avanzare i diritti delle donne e spronare i progressi verso l'uguaglianza di genere che si terranno dalle donne delle Nazioni Unite in Messico a maggio e a Parigi a luglio, ha affermato. I forum sono considerati fondamentali per raggiungere l'obiettivo globale delle Nazioni Unite di raggiungere l'uguaglianza di genere entro il 2030.

"Il CSW è una pietra miliare fondamentale che ci ha aiutato a raggiungere la strada giusta per raggiungere l'uguaglianza di genere entro il 2030, ma la decisione di oggi mette a repentaglio questo", ha detto alla Thomson Reuters Foundation.

Su Twitter, We Effect, un gruppo di sviluppo svedese, ha concordato: "In solidarietà con i movimenti delle donne in tutto il mondo We Effect unisce la richiesta a #postponeCSW. # CSW64 su #genderequality non può essere tenuto senza una partecipazione sicura, significativa e informata di donne."

Il coronavirus simil-influenzale emerso dalla Cina centrale alla fine dell'anno scorso si è diffuso in circa 60 paesi e ne ha uccisi più di 3.000, principalmente in Cina. Finora 10 stati degli Stati Uniti, tra cui California e New York, hanno confermato o presunto casi.

Il CSW si unisce a innumerevoli eventi rinviati o cancellati in tutto il mondo, con viaggi, trasporti aerei, ospitalità, vendite al dettaglio e catene di approvvigionamento globali tutti colpiti.

L'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico ha avvertito lunedì che l'epidemia ha visto precipitare l'economia mondiale nella sua peggiore recessione dopo la crisi finanziaria globale.




Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 17/01/2022 08:03:31

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Cronaca dal Mondo

Autore: Redazione Esteri
Data: 27/05/2020
Traffico di droga: le società fantasma dei cartelli messicani

La rete più articolata, e che riguarda uno degli importi più elevati da record, è stata scoperta dall'Unità di informazione finanziaria (FIU) del Tesoro nel 2014.

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Esteri
Data: 14/05/2020
Afghanistan: attacco a un reparto maternità di Kabul

I primi momenti della vita di un neonato dovrebbero trascorrere tra le braccia di sua madre, non in un ospedale in fiamme con proiettili e bombe che piovono...

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Cronaca
Data: 08/05/2020
Allarme Interpol: droga consegnata domicilio con il cibo

Le organizzazioni criminali stanno ricorrendo ai servizi di consegna di cibo per trasportare la droga e altre sostanze illecite, mentre i Paesi sono in preda al lockdown a causa della pandemia globale di Covid-19. 

Leggi l'articolo

Autore: Di Luca De Rossi - Redazione Esteri
Data: 07/05/2020
Coronavirus: in Olanda aumenta l'uso di cannabis a causa dell'isolamento forzato

Il consumo di cannabis in Olanda e’ aumentato durante la crisi causata dall’avvento del coronavirus.

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -