Sei nella sezione Cultura   -> Categoria:  Musica  
Roma: Festa franco-italiana della Musica a Piazza Farnese

Roma: Festa franco-italiana della Musica a Piazza Farnese
Autore: Nostro inviato Gabriele Santoro
Data: 18/06/2013

 

Intrattenere, promuovere artisti emergenti, creare spazi condivisi in cui diverse culture possano incontrarsi ed essere sostenibili a livello ambientale: sono i presupposti con cui, venerdì 21 giugno alle 20.30 in piazza Farnese, si terrà la Festa franco-italiana della Musica, ad ingresso libero. L'appuntamento, ideato dal ministero della Cultura francese nel 1982, rimane una delle più grandi manifestazioni culturali del paese transalpino, in grado di prestare attenzione ad ogni genere musicale mobilitando musicisti professionisti e non.

 

Proposto in oltre cento paesi dei cinque continenti, l'evento rappresenta il clou della rassegna "Suona francese" (dal 2 aprile al 6 luglio), nel cui contesto va ad inserirsi. L'idea di partenza è quella di "unire artisti italiani e francesi sul palco", spiega Anouk Aspisi nella conferenza stampa di presentazione, tenutasi martedì 18 maggio nella Sala Anna Magnani di Palazzo Farnese. Secondo programma, in apertura si esibirà la band romana dei KuTso, vincitrice del concorso Edison Change the Music 2012 –  partner della Festa – e tra le più apprezzate della scena alternativa nostrana.

 

A seguire il trio Rue Ketanou, poco conosciuto in Italia a differenza della Francia, abile ad amalgamare le radici multiculturali divise tra Marocco, Portogallo e Belgio e proveniente dal teatro, da cui attinge uno spirito bohemien e da saltimbanco. Ospite d'onore sarà Simone Cristicchi, "siamo felici di essere riusciti ad averlo per il finale", continua la Aspisi, "con il suo modo di interpretare la musica irriverente ed ironico segna una continuità coerente della serata sul piano artistico".

 

Concerto ad emissioni zero Come accennato, Edison sarà per il secondo anno consecutivo partner dell'iniziativa. "L'energia e la musica sono un binomio efficace", interviene Fabrizia De Vita, responsabile pubblicità istituzionale e progetti speciali Edison, "e noi alla musica siamo legati, la sosteniamo da anni con l'Edison Change the Music per i gruppi emergenti, unendovi il tema della sostenibilità ambientale". Troppo spesso infatti si vedono esibizioni con giochi di luci ed effetti speciali dispendiosi, che distolgono dalla qualità della performance in senso stretto. "Qui sarà tutto ad emissioni zero, non avremo accesso alla rete elettrica romana ma utilizzeremo un servizio autonomo di pannelli fotovoltaici, alcuni in arrivo già carichi, altri che saranno impiantati dal giorno prima in modo da riuscire ad accumulare abbastanza energia da alimentare interamente il concerto".

 

A presentare l'evento sarà Elena Di Cioccio, ex "iena" ed ora conduttrice in tv de "La MalaeducaXXXion", dal 2008 madrina dell'Edison Change the Music e membro della sua giuria. "Cinque anni fa abbiamo anticipato i temi di sostenibilità, ma anche di convivialità e di unione fra culture", afferma la Di Cioccio con un pizzico di orgoglio, "per un divertimento senza confini e senza fare danni al Pianeta".




Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 19/05/2024 13:45:25

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Musica

Autore: Elisabetta Castiglioni - Redazione Cultura
Data: 25/05/2020
VIM - Live at Home: GIUSEPPE ALBANESE - lunedì 25 maggio ore 19:00

Torna per Visioninmusica, ma stavolta in diretta streaming dalla sua abitazione, il pianista Giuseppe Albanese, protagonista del prossimo "Live at Home" lunedì 25 maggio alle ore 19:00

Leggi l'articolo

Autore: Giacomo Vitali - Redazione Cultura
Data: 20/05/2020
I-Days 2020: festival cancellato -  come chiedere il rimborso dei biglietti

l’edizione 2020 del festival IDAYS, che avrebbe dovuto avere luogo dal 12 al 15 giugno + 17 luglio a MILANO nell’area MIND – Milano Innovation District (area expo), è cancellata.

Leggi l'articolo

Autore: Giacomo Vitali - Redazione Cultura
Data: 21/02/2020
MACHINE GUN KELLY: il rapper americano fa ritorno in Italia il 1 luglio a Bologna

Machine Gun Kelly, di nuovo in Italia per un’unica data mercoledì 1° luglio al Sequoie Music Park di Bologna.

Leggi l'articolo

Autore: Erica Gasaro - Redazione Cultura
Data: 22/12/2019
GHEMON: 'Scritto nelle stelle' in tour  dal 3 Aprile 2020

“Scritto nelle Stelle” è un disco che mescola tutte le anime di Ghemon: la melodia, il rap, una band di musicisti e il lavoro dei migliori producer in circolazione. 


Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -