Sei nella sezione Cultura   -> Categoria:  Eventi  
Forte di Bard: quarta edizione di Napoleonica - 2 e 3 Settembre 2017

Forte di Bard: quarta edizione di Napoleonica - 2 e 3 Settembre 2017
Autore: Agnese Paris - Redazione Cultura
Data: 30/08/2017

 

 

Napoleonica, l’Armata di Riserva di Napoleone al Forte di Bard

La quarta edizione il 2 e 3 settembre 2017

 

 

Truppe di fanteria, artiglieria, cavalleria, granatieri, parate militari e l’assalto finale alla fortezza: conto alla rovescia per la quarta edizione sabato 2 e domenica 3 settembre 2017, al Forte e nel Borgo di Bard, di Napoleonica, la grande rievocazione storica del celebre passaggio di Napoleone Bonaparte con le sue truppe avvenuto nel maggio del 1800 nel corso della Seconda Campagna d’Italia. L’Armée de Réserve francese in discesa dal Gran San Bernardo invase all’epoca la Valle d’Aosta ponendo sotto assedio il Forte di Bard, che dopo due settimane capitolò ma con l’onore delle armi. Sono attesi più di 250 rievocatori provenienti da tutta Europa. L’evento è promosso dall’Associazione Forte di Bard in collaborazione con l’Associazione storico-culturale Il segno del passato.

 

Il programma

Il Borgo e il Forte di Bard ospiteranno rispettivamente l’accampamento francese e austro-piemontese con animazioni che coinvolgeranno direttamente il pubblico. Nella Piazza di Gola del Forte sarà allestito un mercatino a tema storico con oggettistica napoleonica (stampe d’epoca e cimeli originali, sartorie storiche, soldatini, artigiani).

Tra le rievocazioni più suggestive, la simulazione dell’attacco notturno al Forte, che si svolgerà nel Borgo sabato 2 settembre, dalle ore 20.30, con l’ausilio di pezzi di artiglieria pesanti, truppe di fanteria, artiglieria, cavalleria, granatieri - gare di velocità per fucilieri e parate militari e l’assalto finale alla fortezza da parte delle truppe francesi, domenica 3 dalle ore 15.00. La manifestazione coinvolgerà anche il vicino Comune di Hône dove sarà dislocato uno degli accampamenti e dove si disputerà, sabato 2, alle ore 15.30, la Corsa delle teste a cavallo. Due giornate dense di iniziative che offriranno al pubblico un’esperienza coinvolgente ed immersiva. Uomini e donne con abiti dell’epoca, cannoni, cavalli, tutto riporterà agli inizi del XIX secolo. L’ingresso alla manifestazione è gratuito.

«Napoleonica è un evento di grande richiamo che richiede un impegno organizzativo sia sul fronte della logistica che della sicurezza – commenta il Presidente del Forte di Bard, Pierluigi Marquis. - Ringrazio i Comuni di Bard e di Hône per la preziosa collaborazione, così come la Questura e le forze dell’ordine che stanno lavorando con l’Associazione Forte di Bard per mettere a punto le misure che un evento di queste dimensioni impone. Tra queste, la novità legata allo sdoppiamento sui due lati della rocca della rievocazione dell’assedio finale, per rendere maggiormente fruibile la manifestazione al pubblico». 

 

Parcheggi e navette

Il Forte e il Borgo di Bard saranno collegati da un servizio navette gratuito che servirà i parcheggi segnalati lungo la Statale 26. Altre cinque aree di sosta sono a disposizione nel Comune di Hône e dalle quali è possibile raggiungere comodamente a piedi l’area dell’evento.

 

Cosa fare al Forte

Per gli amanti della storia sono due le aree museali del Forte da non perdere. Il Ferdinando. Museo delle Fortificazioni e delle Frontiere si sviluppa su una superficie di oltre duemila metri. Collocato nell'Opera omonima, il museo propone un coinvolgente viaggio attraverso l’evoluzione delle tecniche difensive, dei sistemi di assedio e del concetto di frontiera integrato dall’esposizione fotografica di Paolo Pellegrin. Frontiers.

La storia del Forte di Bard si svela poi in uno spazio museale all’interno delle Prigioni. Le anguste celle ospitano un itinerario storico che guida il visitatore alla scoperta della storia del sito militare, per secoli strategico luogo di transito. Attraverso filmati, documenti e ricostruzioni di grande impatto i visitatori possono conoscere l’evoluzione architettonica della fortezza e conoscere i personaggi che ne hanno segnato i principali avvenimenti storici dall’anno Mille alla sua ricostruzione nel 1830, sino ad arrivare ai giorni nostri. Aperte al pubblico anche le mostre temporanee Da Raffaello a Balla, I Capolavori dell’Accademia Nazionale di San Luca e Steve McCurry Mountain Men.




Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 19/05/2024 13:08:34

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Eventi

Autore: Lara Facco - Redazione Cultura
Data: 22/05/2020
Fondazione Arnaldo Pomodoro e Studio MARCONI ‘65

Più di un mese fa la Fondazione Arnaldo Pomodoro e lo Studio MARCONI ’65 hanno lanciato una campagna di raccolta fondi a favore dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri - IRCCS

Leggi l'articolo

Autore: Gabriella Gnetti - Redazione Cultura
Data: 21/05/2020
#laculturaincasaKIDS: attività e appuntamenti digital per bambini e ragazzi

...Nella serie di video per ogni età Gli abitanti del Museo dei Fori Imperiali si raccontano! i protagonisti sono i capolavori della collezione, che si animano raccontando la propria storia.

Leggi l'articolo

Autore: Gabriella Gnetti - Redazione Cultura
Data: 16/05/2020
#laculturaincasa: gli appuntamenti digital del fine settimana dal 15 al 17 maggio

Roma Capitale della cultura prosegue le attività su web e social con il programma #laculturaincasa. Sono tanti gli appuntamenti, gli approfondimenti e i video messi a disposizione online per tutti...

Leggi l'articolo

Autore: Gabriella Gnetti - Redazione Cultura
Data: 09/05/2020
#laculturaincasa: gli appuntamenti digital fino al 10 maggio

Roma Capitale della cultura, aderendo alla campagna #iorestoacasa, prosegue le attività su web e social con il programma #laculturaincasa. 

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -