Sei nella sezione Cultura   -> Categoria:  Concorsi  
Teatro Quirino: 'Borges Piazzolla' - 8/9 Ottobre

Teatro Quirino: 'Borges Piazzolla' - 8/9 Ottobre
Autore: Paola Rotunno - Ufficio Stampa Teatro Quirino
Data: 30/09/2015





EVENTO SPECIALE

8/9 ottobre ore 21

GIORGIO ALBERTAZZI -  MARIANGELA D’ABBRACCIO in

BORGES   PIAZZOLLA

pianoforte Fabrizio Siciliano

fisarmonica Gianluca Casadei

chitarra Luca Pirozzi

violino Alessandro Golini

contrabbasso Raffaele Toninelli

regia

Francesco Tavassi

Giorgio Albertazzi e Mariangela D'Abbraccio tornano insieme sui nostri palcoscenici.

Lo spettacolo Borges Piazzolla nasce da unidea del maestro Giorgio Albertazzi che vuole, con questo omaggio al grande scrittore argentino ed all'amato musicista Piazzolla, ripercorrere, insieme a Mariangela D'Abbraccio, alla quale è legato da un percorso di vita e di arte, un viaggio nella loro grande opera.

Le parole di Borges diverranno musica attraverso la voce del nostro più grande e moderno attore e i versi delle ballate di Piazzolla si riempiranno di significanti emozioni cantate da una magnifica interprete, eccellenza del teatro italiano.

Narratore, poeta e saggista, Borges è famoso sia per i suoi racconti fantastici, in cui ha saputo coniugare idee filosofiche e metafisiche con i classici temi del fantastico (quali: il doppio, le realtà parallele del sogno, i libri misteriosi e magici, gli slittamenti temporali), sia per la sua più ampia produzione poetica, dove, come afferma Claudio Magris, si manifesta "l'incanto di un attimo in cui le cose sembra stiano per dirci il loro segreto".

Piazzolla, è stato un riformatore del tango e strumentista d'avanguardia, è considerato il musicista più importante del suo Paese e in generale tra i più importanti del XX secolo. Per le sue commistioni di tango e jazz fu il catalizzatore di pesanti critiche rivolte al nuevo tango dai puristi del genere, che lo definirono el asesino del Tango (l'assassino del Tango). Il nuevo tango di Piazzolla è diverso dal tango tradizionale perché incorpora elementi presi dalla musica jazz e fa uso di dissonanze e altri elementi musicali innovativi che non venivano utilizzati nel tango tradizionale.

In scena 5 musicisti

Al pianoforte Fabrizio Siciliano, pianista e compositore, ha realizzato diverse colonne sonore per cinema e tv.

Alla fisarmonica, Gianluca Casadei, esperto di tango, da alcune stagioni, lavora alle musiche degli spettacoli di M. Paolini e A. Celestini.

Alla chitarra, Luca Pirozzi e al contrabbasso Raffaele Toninelli fanno parte del gruppo Musica da Ripostiglio, sono stati finalisti alle Maschere del teatro 2014 come "migliore colonna sonora".

Alessandro Golini (ex Musica da Ripostiglio) da 3 anni è primo violino nei concerti di Massimo Ranieri.

...e dunque, il tango di Piazzolla con i suoi strappi, le struggenti sospensioni,la sensualità, di una musica che domina completamente il tempo e lo reinventa ad ogni esecuzione, gli interpreti, cantante e musicisti, che si cercano in un'intesa di emozioni e di espressione, dando corpo e anima.

In quest'ottica e per ridare senso e vita al pensiero di Borges e alle più importanti opere di Piazzolla, non bastano un grande attore e una grande cantante, ma un impareggiabile attore che renda musica ogni parola e una attrice che canti interpretando, oltre a musicisti in grado di esprimere personalità solistiche che possano talvolta trasgredire le regole canoniche del pentagramma generando una specie di anarchia controllata e complice che muove il brano rendendolo opera viva.

Saranno eseguite

Balada para un loco - Che Tango Che - María de Buenos Aires - Balada para mi muerte - Oblivion - Los paraguas de Buenos Aires - Rinascerò - Vuelvo Al Sur - Vamos Nina - Années de solitude - Libertango.

Lo spettacolo sarà un condensato di seduttive emozioni: Albertazzi certamente porterà in scena, oltre Borges, anche la magia del suo essere e la profonda intesa artistica con la D'Abbraccio.

Insieme rievocheranno l'inevitabile incontro che Borges e Piazzolla ebbero in vita sul senso e il valore del tango che li portò a collaborare alla stesura di nuove canzoni.

"Il tango è un pensiero triste che balla"

Jorge Luis Borges

ORARI SPETTACOLI

giovedì 8 e venerdì 9 ore 21

INFO

botteghino 06.6794585

mail biglietteria@teatroquirino.it

segreteria 06.6783042 int.1

mail segreteria@teatroquirino.it

PREZZI

intero da         € 30,00 a € 15,00

ridotto da        € 27,00 a € 13,50

 

 

 

 

 


 

 

 




Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 04/12/2022 17:41:00

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Concorsi

Autore: Comunicato stampa CReLDiS Coordinamento Regionale
Data: 19/05/2020
CReLDiS: La scuola è aperta a tutti

La Didattica A Distanza non è SCUOLA: non costituisce una modalità di insegnamento e di apprendimento valida ed efficace; non è inclusiva e non permette alcuna socialità con i propri compagni di classe e tra lo studente e l’insegnante. 

Leggi l'articolo

Autore: Lorenzo Vicenti - Redazione Cultura
Data: 31/03/2020
Casa del Cinema per #laculturaincasa: gli appuntamenti digital fino al 5 aprile

Sui canali social dell'istituzione proseguirà una programmazione giornaliera a partire da lunedì 30 in collaborazione con CSC-Cineteca Nazionale...

Leggi l'articolo

Autore: Lorenzo Vincenti - Redazione Cultura
Data: 28/03/2020
#laculturaincasa - Ecco gli appuntamenti digital dei Musei Civici

Nell’ambito dell’iniziativa Io resto a casa e disegno il pleistocene del Museo di Casal de’ Pazzi, continua il contest per bambini e ragazzi #Un mondo scomparso...

Leggi l'articolo

Autore: Adriano Conti - Redazione Cultura
Data: 27/03/2020
#ioscrivoacasa: un’iniziativa per gli scrittori reclusi: come partecipare

“Storie di resistenza al virus”. Così s’intitola il nuovo progetto editoriale promosso dalla casa editrice romana (ma anche un po’ livornese) Paesi Edizioni. 

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -