Sei nella sezione Italia   -> Categoria:  Vaticano  
Famiglia Cristiana: 'Quando Grillo scriveva: accogliamoli tutti'

Famiglia Cristiana: 'Quando Grillo scriveva: accogliamoli tutti'
Autore: Redazione Cultura
Data: 24/01/2019 06:09:48

"Il futuro non sarà migliore se ci difenderemo alzando steccati o prendendo impronte, ma se saremo capaci di integrazione e di condivisione. Questo il vero progresso, non quello che ci fa diventare sempre più meschini, chiusi o impauriti".

A firmare queste parole è Beppe Grillo, il futuro fondatore dei Cinque Stelle, oggi alleati con la Lega di Salvini, nella prefazione  a un volume del 2004 di padre Alex Zanotelli: "I poveri non ci lasceranno dormire", Monti edizioni, che Famiglia Cristiana ripropone pubblicandone ampie parti (il testo integrale è stato postato sul sito on line del settimanale).

Grillo, nello scritto che accompagna il libro del missionario comboniano, si riferisce al passato del nostro Paese, un popolo di emigrati, e stigmatizza la decisione di prendere le impronte digitali agli extracomunitari, evidenziando che "ci siamo dimenticati che l'Italia è stata per decenni anche un Paese leader nell'esportazione della delinquenza, arrivando perfino a dominare con le famiglie siciliane di Cosa nostra, uno dei mercati più competitivi, quello degli Stati Uniti".

Il testo analizza la trasformazione in senso restrittivo del pensiero grillino sull'emigrazione, citando le prese di posizione sul blog del fondatore e  "guru" del Movimento, come quella in cui sostiene che tutti i migranti clandestini devono essere "rispediti da dove venivano".

Grillo, nella prefazione a Zanotelli invece ricordava lo sfruttamento coloniale dell'Africa da parte di noi europei e concludeva: "Dobbiamo solo ringraziare il cielo che anche i migranti sembrano aver perso, come noi, la memoria della storia: invece di venire a regolare i conti di secoli di crimini e rapine, vengono in Europa per cercare lavoro e pagano le nostre pensioni al posto dei figli che non facciamo".

In un'intervista pubblicata a seguire padre Zanotelli invita Grillo a "non tradire i valori in cui credevi". Se sui migranti, spiega il missionario comboniano rivolto al fondatore dei Cinque Stelle, "sei ancora convinto dei valori espressi in quella prefazione, dovresti sederti con i dirigenti del Movimento 5 Stelle e dire: ragazzi, cambiamo strada".


L'articolo ha ricevuto 512 visualizzazioni


Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 23/08/2019 19:03:34

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Vaticano

Autore: Laurent Joffrin - Redazione Attualita'
Data: 19/05/2019 07:08:07
Zuckerberg: il padrone del mondo

Entra lentamente, si muove senza intoppi, impassibile, ieratico, come una statua montata su scarpe da ginnastica, con la pelle d'alabastro e questo taglio di capelli come un prato che lo fanno sembrare un console romano. I

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Vaticano
Data: 16/05/2019 06:15:31
Padre Krajewski a La Zanzara su Radio 24: 'Il mio gesto si difende da solo'

“Abusivi? Il mio prossimo è quello in difficoltà, questo è il Vangelo. Critiche? Non mi interessano, se qualcuno ha bisogno di aiuto mi comporto come ogni medico che giura di salvare una persona”.

Leggi l'articolo

Autore: Il direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 26/01/2019 09:55:55
Basilica di San Pietro: inaugurata la nuova illuminazione a led realizzata da Osram

Monsignor Angelo Comastri, Arciprete della Basilica ha commentato: "L'illuminazione intelligente risponde perfettamente alle esigene di culto, preghiera e celebrazione in particolare quando è presente il Santo Padre. Ma abbiamo raggiunto anche un altro scopo: la possibilità di ammirare la bellezza architettonica della Basilica".


Leggi l'articolo

Autore: Chiara Farigu - Redazione Vaticano
Data: 21/06/2017 07:14:44
Papa Francesco in visita a Barbiana e Bozzolo

 Un viaggio diverso da tutti gli altri questo intrapreso ieri da Papa Francesco. Più raccolto, intimo, in perfetta corrispondenza di un pellegrinaggio quale appunto è. Un viaggio in due tappe: Bozzolo e Barbiana

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -