Sei nella sezione Cultura -> categoria: Teatro       
Roma, Teatro Ghione: 'Separati' - di Alessandro Capone - 3/15 Novembre 2015

Autore:Redazione Cultura
Data: 02/11/2015 16:45:19
Roma, Teatro Ghione: 'Separati' - di Alessandro Capone - 3/15 Novembre 2015

Nell’arco degli anni il tessuto del Paese è decisamente cambiato e oggi  le donne ridono più degli uomini e le coppie non sostano più fuori dai teatri a discutere...


Autore:Rwecensione della nostra inviata Teresa Corrado
Data: 31/10/2015 16:58:00
'Per un istante': analizzando l'amore al teatro Argot

Se per un istante ci fermassimo a riflettere sui nostri sentimenti, sull'amore che ci lega agli altri o quello che viene provato per noi, o che proviamo per gli altri, cosa accadrebbe? E' questo che prova a svelare lo spettacolo "Per un istante", in scena al Teatro Argot Studio di Roma fino al 1 novembre.


Autore:Maya Amenduni - @Comunicazione
Data: 31/10/2015 14:24:14
Teatro Trastevere: Exit Emergenze per identita' teatrali - 18/29 Novembre

E� uno degli appuntamenti teatrali pi� attesi della stagione teatrale romana, un punto di riferimento per chi non si accontenta, ma cerca sempre nuovi spunti e proposte interessanti.


Autore:Redazione Cultura
Data: 30/10/2015 10:38:52
Teatro Quirino: 'Il Giardino dei ciliegi' di Anton Čechov - 3/15 Novembre

Dopo il felice debutto al Napoli Teatro Festival 2014 e i successi riscossi nei teatri italiani – da Merano a Bolzano, Verona, Genova, Perugia, reduce dalla trionfale accoglienza al Teatro Aleksandrinskij di San Pietroburgo a settembre scorso, approda al teatro Quirino di Roma Il Giardino dei ciliegi di Cechov con la regia di Luca De Fusco, in scena dal 3 al 15 novembre.


Autore:Daniela Bendoni - Redazione Cultura
Data: 27/10/2015 12:27:18
Roma, Teatro dell'Angelo: 'Pensieri cosi'' - 28 Ottobre/8 Novembre

PENSIERI COSÌ  è come viaggiare in un sogno con visioni a volte connesse altre volte sconnesse, dove si crea un'altalena di sensazioni, di emozioni.


Autore:Recensione della nostra inviata Susanna Schivardi
Data: 26/10/2015 15:49:33
Roma, Teatro Cometa: Cattivi ragazzi - Recensione

L’attore principale, ormai noto al grande pubblico, è un professore di nome Giuseppe che deve rimettere in riga un gruppetto di ragazzi minorenni, in carcere per reati più o meno gravi. Gli attori giovanissimi, tutti romani, si calano nei panni di un siciliano, un napoletano, un libico, un rumeno, un milanese e un romano appunto, senza sbavature, senza difficoltà, pieni di graffi sul volto, pieni di squarci nel cuore.


Autore:Recensione della nostra inviata Susanna Schivardi
Data: 24/10/2015 10:01:41
Teatro Ambra Jovinelli - La Prima del Riccardo III

La tragedia si dice sia una delle più brutte che abbia scritto Shakespeare, forse la peggiore, ma il modo in cui Ranieri l’ha rivisitata e ricreata è delicato ma incisivo, parla al passato appartenuto  allo scrittore inglese, proiettando una struttura scenografica e registica assolutamente nuove. Il palco è immerso nel buio, in un’oscurità che riflette quella della psiche, della mente umana annebbiata dalla fame di vendetta.


Autore:Recensione della nostra inviata Teresa Corrado
Data: 23/10/2015 22:53:50
Teatro Ghione: 'Anche gli avvocati hanno un cuore' di Mirko Setaro e Fabrizio Nardi

In scena al teatro Ghione di Roma, fino al 1 novembre, "Anche gli avvocati hanno un cuore" una divertentissima commedia di Mirko Setaro e Fabrizio Nardi, interpretata da Fabrizio Nardi, Nico Di Renzo, Enrico Ottaviano e Giusy Ricchizzi per la regia di Massimiliano Giovannetti.


Autore:Claudia Maria Ragno - Ufficio Stampa dello spettac
Data: 13/10/2015 17:37:52
Teatro Della Cometa: 'Cattivi ragazzi' - di Veruska Rossi e Guido Governale

Sette adolescenti rinchiusi in un carcere minorile. Sette storie. Sette vite ed un comune denominatore: la rassegnazione.


Autore:Paola Rotunno - Ufficio Stampa Ambra Alla Garbatel
Data: 13/10/2015 10:42:41
Teatro Ambra Alla Garbatella - 20 Ottobre/1 Novembre: Love's Kamikaze

La storia d’amore tra Naomi, ebrea, e Abdel, palestinese, oggi, a Tel Aviv, ha più chiavi di lettura. Quella che sembra la più imperiosa, data la stretta, tragica attualità del momento, non è la più evidente.

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

MATERA: CAPITALE EUROPEA DELLA CULTURA FAINDO AMBIENTE ITALIANO MOSTRE D'ARTE IN VIAGGIO AEREIENI
Da Televideo
In breve
Data:19/08/2019 19:27:51
2019 6712 673 674 600 601 Turismo 660 Meteo 700

CAPITALE EUROPEA DELLA CULTURA EVENTI RINASCIMENTO VISTO DA SUD
Da Televideo
In breve
Data:19/08/2019 19:27:51
2019 Fino al 19 Agosto orario 09.00.00 Matera, l'Italia meridionale e il Mediterraneo tra 400 e 500.

Una rilettura inedita.

Museo Nazionale d'Arte Medievale e Moderna della Basilicata Palazzo Lanfranchi Piazzetta Pascoli www.materasilicata2019.it Turismo 660 1/7

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 18/08/2019 13:52:56
Crisi di governo: si poteva evitare scegliendo altre strategie

Salvini in questi mesi ha concentrato le sue energie verso la chiusura dei porti, per dimostrare a una fetta di elettorato che si poteva fare, ma ha dovuto incassare gli sbarchi metodici dei migranti dalle navi delle ONG che, puntualmente, li hanno trasferiti sulle nostre coste. Il Ministro degli Interni ha fatto un errore madornale: avrebbe dovuto puntare tutto sulla spiegazione del perché i migranti arrivino tutti sulle nostre coste, invece di abbracciare la missione – impossibile - di sbarrare loro l’accesso.


Autore: Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 16/08/2019 19:10:36

Il grande ciclista italiano Felice Gimondi, ha perso la vita oggi a Giardini Naxos a causa di un infarto. Il prossimo 26 Settembre avrebbe compiuto 77 anni.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -