Sei nella sezione Italia -> categoria: Vaticano       
L’ultimo Papa

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 12/03/2013
L’ultimo PapaNon sappiamo ancora cosa sortirà dall’urna del Conclave ma non è questo il punto: sarà necessario vivere giorno per giorno, le nuove modalità dell’organizzazione Chiesa attraverso le quali cercherà di recuperare credo e credibilità. Fede e fedeltà al clero.

Autore:Umberto Farinetti - Redazione Attualità
Data: 06/03/2013
Conclave:; se non ora, quando?Padre Lombardi ha osservato anche che ci possono essere stadi successivi. "Prima una condizione di apertura, comunicazione, condivisione e poi dopo, man mano sentendo anche la sensibilità e i desideri del Collegio nel suo insieme, si mette a punto il modo di comunicare anche con riservatezza".

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 02/03/2013
Il papato tecnicoSe la Chiesa negli ultimi duemila anni circa si fosse proposta come tale, e cioè la “parola di Dio” portata al mondo da semplici uomini fallaci, nessuno avrebbe mai avuto nulla da ridire. I problemi nascono dal momento che, l’organizzazione mondiale denominata Chiesa, ha assunto l’aura sacrale di coloro che, per il solo fatto di far parte del clero, è al di sopra di qualsiasi dubbio umano e di conseguenza al di sopra di ogni misero errore di coloro che normalmente abitano il pianeta.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 16/02/2013
Abdicazione del Papa: se la Chiesa si laicizza…Il vero trauma, la società laica ma credente, lo ha avuto quando alla parola Chiesa sono stati accostati temi quali la pedofilia, la speculazione economica, la collusione col mondo politico, la trasformazione in manager di molti dirigenti ecclesiastici – ricordate Don Verzè? – e quindi, una costante omologazione a quella società laica di cui, tradizionalmente almeno, la Chiesa non dovrebbe far parte ne tantomeno imitarne i modi.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 11/02/2013
Dimissioni del Papa: l’ombra della politica – ecclesiastica - nella decisione di RatzingerNon può bastare come motivazione. Non può bastare e non è questo che possiamo sentirci dire in un periodo storico come questo. Per “amore” di propaganda, la storia ci insegna che sono stati tenuti falsamente “in vita” capi si Stato morti già da tempo. Per amore dei propri fedeli, non si può oggi come oggi, proporre motivazioni che non consolano nessuno.

Autore:Redazione Cronaca
Data: 11/02/2013
Il Papa si dimette: è la fine di un mondoPapa Benedetto XVI lascerà il pontificato dal prossimo 28 febbraio. E' stato lo stesso pontefice ad annunciarlo personalmente, in lingua latina, durante il concistoro per la canonizzazione dei martiri di Otranto. Nella storia della Chiesa, sono cinque i pontefici che hanno abdicato, per scelta o per costrizione: Clemente I, papa Ponziano, Benedetto IX, Celestino V e Gregorio XII. L’ultimo fu appunto Gregorio XII nel 1415.

Autore:Mariasole De Maio - Redazione Attualità
Data: 04/12/2012
Twitter: dopo 'pope2you' arriva '@pontifex'. Il Papa è onlineL'account ufficiale del Papa su Twitter è già attivo e conta 180.000 follower in poche ore, anche se per il primo "twitt" ufficiale, dovremo attendere il 12 Dicembre.

Autore:Mariasole De Maio - Redazione Politiche sociali
Data: 24/05/2012
Chiesa e pedofilia: la CEI conferma. Nessun obbligo di denunciaNon possiamo chiedere al vescovo di diventare un pubblico ufficiale, formalizzare la richiesta al vescovo di denunciare i casi di abuso vuol dire andare contro l'ordinamento, del resto su questo problema la cooperazione con la magistratura è un fatto ordinario

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 01/03/2012
Stato/Chiesa: privilegi concordatiInnanzitutto: sappiate che la Città del Vaticano o più propriamente Status Civitatis Vaticanæ con i suoi circa 1.000 abitanti è il più piccolo stato indipendente al mondo. E’ quindi nella fattispecie, un vero e proprio Stato che però, si trova all’interno del territorio Italiano. Diverso il discorso ad esempio, se si parla invece della Serenissima Repubblica di San Marino, che è sempre uno Stato estero collocato all’interno del nostro territorio, ma fa parte della Comunità Europea.

Autore:Redazione Economia
Data: 25/02/2012
Manovra fiscale: salta il fondo per abbassare le tasse. La Chiesa pagherà l'IMUSalta il fondo per l'abbassamento della pressione fiscale a partire dal 2014. Rinviata anche la definizione della questione sulla golden share. Così si è chiusa la riunione fiume del consiglio dei ministri sul nuovo fisco, tra semplificazione e lotta all'evasione. Il pacchetto delle semplificazioni fiscali è stato all'esame del Cdm per oltre sei ore e in serata è arrivato il via libera.
Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

MARATONA TELETHON, DONATI MILIONI .
Da Televideo
In breve
Data:19/01/2022 09:25:19
54 Quasi 54 milioni di euro indicati dal Numeratore che scandiva in tempo reale le donazioni nel corso della 32esima edizione della Maratona televisiva Telethon sulle reti E' una cifra record, che raccoglie tutle le donazioni a favore della ricerca sulle malattie genetiche giunte alla Fondazione nel corso dell'anno e che attesta, si rileva da Telethon, come gli italiani, provati da una pandemia tanto grave, abbiano bisogno di credere e sostenere la ricerca scientifica.

Si può continuare a donare al 45510 fino al 31 dicembre.

Info su www.telethon.it

PER LA RICERCA OGNI VITA CONTA
Da Televideo
In breve
Data:19/01/2022 09:25:19
Nata nel 1990 raccogliendo l'appello di familiari di persone affette da distrofia muscolare, la Fondazione Telethon ha poi deciso di estendere la ricerca a tutte le malattie genetiche rare, anche quelle che colpiscono poche persone.

La mission di Telethon muove dall'assunto che ogni vita conta e che in ogni persona deve abitare la speranza di cura e di un futuro migliore.

Dalla nascita la Fondazione Telethon ha investito in ricerca 592,5 mln di euro, finanziato 2.720 progetti, studiato 580 malattie, coinvolto 1.630 ricercatori.

Info su www.telethon.it

I NUMERI DELLE MALATTIE RARE
Da Televideo
In breve
Data:19/01/2022 09:25:19
Sono oltre 6 mila le malattie genetiche definite rare ma, spiegano i ricercatori, ne esistono altre che ancora non hanno trovato un nome.

In Italia sono circa 600 mila le persone colpite, in Europa oltre 30 milioni.

In 8 casi su 10 l'origine è genetica e negli altri casi può essere legata a vari fattori, come allergie; in 3 casi su 10 non si riesce ad arrivare a una diagnosi; le malattie rare possono insorgere a qualsiasi età ma, in ogni caso, è bene precisare che in 7 casi su 10 si riscontrano nei primi anni di vita e, tra i colpiti, 3 bambini su 10 muoiono prima di compiere i 5 anni.

Info su www.telethon.it

articolo presente in Italia -> Attualita
Autore: Editoriale di Daniel Abruzzese
Data: 19/05/2020
La crisi del lowcost: la fine dell'Europa?

Al di là dell’ottimismo sbandierato da Ryanair, che vorrebbe invogliare i clienti a tornare a volare ancora prima della fine dell’estate, l’era dei voli lowcost pare volgere al termine. 


Autore: Editoriale del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 18/05/2020

Quanti di voi conoscono i retroscena della riforma Lorenzin? Tracciati e documentai tutto nel mio libro inchiesta. Pecorelli, l’allora presidente AIFA, volò negli USA con la Ministro Lorenzin, per prendere questo importante incarico, assegnatoci direttamente dagli Stati Uniti: ciò conferma ciò che faccio emergere da anni, e che in pochi capiscono ancora. Le decisioni, in special modo quelle importanti, su economia, fisco, sanità, banche, sicurezza, nel sistema politico ed economico internazionale moderno, non sono prese internamente alle singole nazioni. Esistono trattati, accordi, strategie.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -