Sei nella sezione Mondo

Autore:Teresa Corrado - Vice Direttore
Data: 14/07/2014 21:40:52
Trovato morto il giornalista ucraino Serghei Dolgov

Serghei Dolgov, giornalista dell'Ucraina orientale, sequestrato il 18 giugno scorso, e' stato ritrovato morto vicino a Dnipopetrovsk, nell'Ucraina centrale. A renderlo noto, attraverso il social network, Facebook, e' stato il presidente dell'organizzazione separatista filorussa denominata Fronte Popolare Novorossia. Secondo l'organizzazione filorussa, il giornalista sarebbe stato catturato e torturato a Dnipopetrovsk, dove avrebbe trovato la morte in modo atroce.


Autore:Laura Fedel - Redazione Esteri
Data: 12/07/2014 23:11:35
Giudice australiano paragona incesto e pedofilia all'omosessualita'. Infuria la polemica

La notizia arriva dall'Australia, per la precisione dal giudice Garry Neilson. che ha infervorato gli animi con le sue dichiarazioni. Gia' noto alla stampa australiana per aver inflitto una condanna decisamente lieve a un uomo di 55 anni colpevole di stupro.'Dopotutto - aveva spiegato - non aveva eiaculato dentro a sua nipote, quindicenne


Autore:Neri Riondino - Redazione Esteri
Data: 12/07/2014 19:52:37
Gaza: vertice Germania, Usa, GB e Francia - VIDEO

Appare mminente l'’offensiva di terra. Dopo cinque notti di bombardamenti il bilancio delle vittime è di  135 morti. Il bagno di sangue  non si ferma

 


Autore:Laura Fedel - Redazione Esteri
Data: 05/07/2014 20:46:22
Sudan: ancora problemi per l'espatrio di Meriam

Meriam Ibrahim, la cristiana ventisettenne condannata a morte lo scorso maggio in Sudan da un tribunale islamico con l'accusa di apostasia, e' vittima di una nuova procedura giudiziaria. Condannata a morte tramite impiccagione le sono state inflitte anche 100 frustate giustificate dall'aver commesso adulterio, in quanto sposata con Daniel Wani, un sud-sudanese cristiano con cittadinanza americana,


Autore:Carolina Bonfante - Redazione Esteri
Data: 01/07/2014 11:05:53
Nicolas Sarkozy in stato di fermo per presunta concussione

I reati su cui si sta indagando sono quelli di millantato credito e violazione del segreto istruttorio E' la prima volta assoluta in cui si ricorre al fermo nei confronti di un ex presidente e nel momento in cui si vociferava di un ritorno di Sarkozy in Politica


Autore:Teresa.Corrado - Vice Direttore
Data: 25/06/2014 09:06:22
Boko Haram rapiscono altre donne e bambini

Non si ferma la violenza dei Boko Haram, il gruppo ribelle nigeriano islamico che sta portando terrore e paura nel paese. La loro e' ormai una sfida non solo alla Nigeria, che prova con i propri mezzi a fermarli, ma anche all'intera comunita' internazionale che con appelli e condanne cerca di frenare l'onda di violenza. I Boko Haram hanno fatto irruzione in villaggi del nord est e con la forza hanno rapito altre 60 ragazze e donne, insieme a 31 ragazzi.


Autore:Teresa.Corrado
Data: 22/06/2014 22:12:47
I sunniti alla conquista dell'Iraq

Da settimane ormai i sunniti sono alla conquista dell'Iraq, dopo aver dovuto fare i conti con un governo che non approvano e delle scelte che non li vedono coinvolti attivamente in politica. E' l'Iraq il paese dove si continua a combattere duramente in quella che resta una delle guerre civili piu' sanguinose e violente di questi ultimi anni, vicina, forse, solo alle tragedie del Rwanda.


Autore:Teresa.Corrado
Data: 03/06/2014 19:08:18
Juan Carlos lascia il posto a Felipe VI e la Spagna cambia volto

39 anni di governo, una grande nazione con problemi di convivenza interni ed esterni, una crisi economica che ha visto la mobilitazioni di migliaia di giovani muoversi, in questi ultimi anni, radunatisi nella famosa piazza Puerta del Sol, per chiedere meno austerity da parte dell'Europa.


Autore:Il DIrettore: Emilia Urso Anfuso
Data: 27/05/2014 10:24:23
#palestinalibera #freepalestine #FreiesPalestina # Palestina libre

#palestinalibera #freepalestine #FreiesPalästina # Palestina libre #palestinalibera #freepalestine #FreiesPalästina # Palestina libre #palestinalibera #freepalestine #FreiesPalästina # Palestina libre#palestinalibera #freepalestine #FreiesPalästina # Palestina libre#palestinalibera #freepalestine #FreiesPalästina # Palestina libre#palestinalibera #freepalestine #FreiesPalästina # Palestina libre#palestinalibera #freepalestine #FreiesPalästina # Palestina libre#palestinalibera #freepalestine #FreiesPalästina # Palestina libre


Autore:Teresa.Corrado - Vice Direttore
Data: 25/05/2014 16:36:57
Papa Francesco offre il Vaticano per una preghiera comunitaria

La proposta di Papa Francesco, di aprire le porte del Vaticano per una preghiera comunitaria invitando anche Abu Mazen e Shimon Peres, lascia un segno di speranza in Palestina, dove il papa si trova in visita pastorale, accolto da migliaia di fedeli.


Autore:Redazione
Data: 24/05/2014 09:37:25
La vita e' un 'altra cosa #eutanasialegale #Welby

Mi chiamo Mina e nel lontano 1980 ho sposato Piergiorgio, Piergiorgio Welby, un uomo affetto da distrofia muscolare. Piergiorgio prima di morire mi ha detto: “Io non sono né un malinconico né un maniaco depresso – morire mi fa orrore, purtroppo ciò che mi è rimasto non è più vita, è solo un testardo e insensato accanimento nel mantenere attive delle funzioni biologiche.”


Autore:Gabriele.Santoro - Capo Redazione Politica
Data: 19/05/2014 11:27:28
Libia, assalito il Parlamento. Il governo:siamo ancora in carica

Assalito a Tripoli il Parlamento nazionale libico, ma erano giorni che a Bengasi si susseguivano scontri fra milizie paramilitari e jihadisti. Il governo, sotto accusa per non riuscire a contrastare l'anarchia dilagante,afferma di essere ancora in carica.


Autore:Teresa.Corrado
Data: 12/05/2014 21:27:07
Libere le giovani nigeriane in cambio di terroristi

Le ragazze rapite in Nigeria saranno liberate solo in cambio della liberazione di prigionieri del gruppo di Boko Haram, compagni del gruppo terroristico che le ha rapite circa un mese fa. Un sequestro avvenuto in una scuola della Nigeria, che ha fatto scalpore, visto che le ragazze, moltissime minorenni, sono state prelevate mentre erano a scuola in quasi trecento e portate via per essere violentate, vendute, prostituite.


Autore:Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 11/05/2014 22:16:11
Conoscere: rubrica di Cultura Universale - Con riflessione sul Clima e gli USA...

Apriamo oggi - finalmente! - una bella sezione di Cultura Universale. Di concerto con tutte le Organizzaizoni Culturali Universali, la nostra testata inizia da Oggi a far conoscere l'Universo a tutti coloro che vorranno abbeverarsi a questa fonte. Fatene buon uso, giovani e meno giovani, se vorrete vivere a lungo e bene sotto questo cielo. E oltre...Cominciamo conoscnedo un po di GeoGrafia....La grafica del Pianeta...Oggi parliamo di...Seattle. Go...Go...Go...!!


Autore:Bryan Handwerk
Data: 11/05/2014 22:09:22
La festa della Mamma contro il Consumismo

Tutto ha inizio in West Virginia negli anni Cinquanta dell'Ottocento: Ann Reeves Jarvis, madre di Anna, cominciò a organizzare club di donne impegnate nel miglioramento delle condizioni igieniche e nella lotta alle malattie e alla mortalità infantile. Questi gruppi, spiega la storica Katharine Antolini del West Virginia Wesleyan College, si occuparono anche dell'assistenza ai soldati feriti durante la Guerra civile americana, tra il 1861 e il 1865. 


Autore:Marco Gregoretti
Data: 07/05/2014 23:42:35
Marcello Dell 'Utri, Gemayel, gli affari e gli Hezbollah

Secondo alcune mie informazioni Marcello dell’Utri avrebbe ricevuto appoggio logistico (e politico) da Michel Anoun,79 anni, che fu Capo di Stato Maggiore e che, dopo anni di vera e propria “guerra dei nervi” (e non solo), come politico passo’ da essere un grande nemico della Siria e degli Hezbollah a diventarne amico e sostenitore. Il tre dicembre 2008 Anoun venne ricevuto da Bashar al Asad e nel 2010 assicurò il suo sostegno politico agli Hezbollah in chiave anti Usa e anti israeliana per la vicenda del Tribunale speciale del Libano.


Autore:Gabriele.Santoro
Data: 05/05/2014 16:21:25
Verso un'Europa solidale, le proposte del terzo settore alla vigilia delle elezioni

A poche settimane dalle elezioni europee, le realt� della societ� civile italiana hanno presentato un documento sottoscritto da 31 candidati al Parlamento continentale. L'appello punta a riportare l'Organizzazione alla dimensione della solidariet�


Autore:Alessandro Mezzano - Redazione Attualita'
Data: 03/05/2014 16:30:29
Amanda Knox e la storia infinita sulla sua estradizione...(Con film completo)

Logica vorrebbe che il governo italiano chiedesse ed ottenesse da quello USA l’estradizione in base ai trattati bilaterali in tal senso. Invece...


Autore:Teresa.Corrado
Data: 02/05/2014 09:21:30
Primo maggio di guerriglia urbana a Istanbul

Tensioni in Turchia per la manifestazione del 1 maggio. Il governo turco era stato chiaro: chi si sarebbe avvicinato a piazza Taksim , nel cuore di Istanbul, l'avrebbe pagata cara. E cosi' e' stato. Quello che e' avvenuto per le strade di Istanbul e' stata proprio una guerriglia, con combattimenti tra manifestanti e forze della polizia. Non solo a Istanbul, ma scontri sono stati registrati anche ad Ankara la capitale.


Autore:Redazione Battaglie per i diritti Umani
Data: 30/04/2014 15:47:53
Medici Senza Frontiere: in aiuto degli sfollati Iracheni della provincia di Anbar

La difficoltà principale è l’accesso ai trattamenti post-operatori una volta tornati a casa. Questo include supporto psicosociale e fisioterapia. Nonostante cerchiamo di ultimare il trattamento ad Amman, queste ferite spesso richiedono chirurgia di follow-up e questo è un grande problema.

 

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

articolo presente in Scienza -> Medicina
Autore: Redazione Scientifica
Data: 11/07/2019 10:55:27
Allarme AIFA: questi due farmaci provocano morte cardiovascolare e gravi danni epatici

Due nuovi avvisi emanati dall'Aifa – Agenzia italiana del Farmaco - allertano la popolazione relativamente all’utilizzo di due farmaci: uno utilizzato per ridurre l’acido urico e l’altro per il trattamento dell’artrite reumatoide.

Leggi l'articolo

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 10/07/2019 15:25:23
Fake news: una situazione gravissima che sta modificando l’opinione pubblica

Non è da sottovalutare quanto sta accadendo. La diffusione di fake news, o di notizie reali ma diffuse con l’intento di modificarne il senso, ha già ampiamente cambiato la percezione che l’opinione pubblica ha su questioni importanti legate alla politica, all’economia e alla società in cui viviamo.

Leggi l'articolo

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 02/07/2019 06:09:38
Di fronte al Dio Denaro troppa gente si genuflette

Il denaro è un concetto quasi astratto. Pezzi di carta e rondelle metalliche sui cui viene apposto un valore nominale. Se a suo tempo fosse stato deciso che al posto dei pezzi di carta e delle rondelle metalliche l’elemento di valore dovessero essere le conchiglie, sarebbe stato sterminato il mare alla loro ricerca.

Leggi l'articolo

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 29/06/2019 10:46:13
Ingiurie, offese, parolacce: è arrivato il momento di smetterla

Ingiurie, offese, parolacce. Dalla tv ai social network. Sono calati i filtri, quei filtri che in troppi considerano “fuori moda”. Come se il diventare volgari, aggressivi e volgari possa esser considerato “moderno” o frutto di una società evoluta.

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -