Sei nella sezione Cultura

Autore:Nostro inviato Gabriele.Santoro
Data: 31/01/2014 11:58:39
The machine which makes everything disappear, alla Casa del Cinema

Nell'ambito del festival Doc.International proiettato alla Casa del Cinema il documentario di Tinatin Gurchiani "The machine which makes everything disapperar", il racconto di storie di alcuni giovani georgiani fra sogni, desideri, paure ed oppressioni


Autore:Nostro inviato Gabriele.Santoro
Data: 30/01/2014 16:35:02
La Rai racconta l'Italia, la mostra al Vittoriano

Novant'anni di trasmissioni radio, sessanta di programmi televisivi. Nel 2014 due importanti anniversari per la Rai, cui viene dedicata una mostra ospitata dal Complesso del Vittoriano per ripercorrere l'intreccio fra la crescita dell'istituzione e la storia d'Italia


Autore:Nostro inviato Luca Nasetti
Data: 30/01/2014 09:40:41
Judi Dench si toglie i panni di 'M' e commuove con la sua 'Philomena'

Cattolicesimo e giornalismo, vita vissuta e omosessualità. Mischiare insieme gli ingredienti fino ad avere un composto uniforme, aggiungere interamente il talento poetico di Judi Dench ed infornare per un’ora e mezza. Pardon, proiettare. Servire caldo sul grande schermo. Quello del Cinema Aquila a Roma se possibile.

 


Autore:Nostra inviata Teresa.Corrado
Data: 30/01/2014 05:33:34
Frozen Il Regno di ghiaccio - Recensione

Spopola nelle sale il film della Disney 'Frozen, il regno di ghiaccio' liberamente tratto dalla storia 'La regina delle nevi' di Andersen, nelle sale dal 19 dicembre. Diretto da Chris Buck e Jennifer Lee, si puo' tranquillamente inserire in quelli che sono i capolavori dei film d'animazione della Disney, che offrono al pubblico, non solo piccolo, delle storie ricche di sentimenti, che cercano di far comprendere allo spettatore il senso della vita, oltre alle personalita' di chi vive nella realta'.


Autore:Nostro inviato Gabriele.Santoro
Data: 29/01/2014 15:55:06
The Counselor, l'ultimo film di Ridley Scott - Roma, Nuovo Cinema Aquila

Nella logica criminale di chi “non è che non crede alle coincidenze, sa che esistono, ma non ne ha mai vista una” questa è l’assoluta normalità. Ma che succede quando a varcare il confine è un tranquillo avvocato, per di più con una vita di coppia che lo tiene lontano da eccessi altrimenti la regola in un certo ambiente?


Autore:Nostro inviato Luca Nasetti
Data: 29/01/2014 15:11:41
Roma, Auditorium: differenze e similitudini tra le lingue e la musica, la teoria dell'identita' prof

È proprio dell’uomo trovare o tentare di trovare analogie tra due discipline apparentemente diverse. Scoprire che ogni cosa è in qualche modo collegata risponderebbe ad un disegno superiore (quasi divino) e per il quale tutto avrebbe un senso.


Autore:Redazione Cultura
Data: 29/01/2014 11:33:40
'Tesori recuperati dall'Arma dei Carabinieri' la mostra oggi resta chiusa

L'Ufficio Stampa della Presidenza della Repubblica ha comunicato che per, a causa di impegni relayovi alla visita di Stato del Presidente della Repubblica di Turchia, la mostra "La memoria ritrovata. Tesori recuperati dall'Arma dei Carabinieri", resterà chiusa al pubblico nella giornata del 29 gennaio 2014.


Autore:Nostra inviata Anna Germinaro
Data: 27/01/2014 11:54:07
Roma, Casa del Cinema: 'Stories we tell' della regista canadese Sarah Polley.

Secondo appuntamento alla Casa del Cinema con un documentario straniero - The Story we tell - della regista canadese Sarah Polley


Autore:Nostro inviato Gabriele Santoro
Data: 27/01/2014 11:31:19
Roma, Auditorium Parco della Musica: Storia e geografia dei linguaggi, dialogo con Pereltsvaig e Lew

Sappiamo che il nostro ceppo linguistico � l'indoeuropeo, ma prima di arrivare alla conclusione, molte teorie sono state elaborate. Le lingue storicamente si sono influenzate a vicenda, risalire alle radici dallo studio dei vocaboli � un'ulteriore prova delle connessioni fra popoli, non necessariamente confinanti


Autore:Redazione Cultura
Data: 26/01/2014 18:05:48
Largo alla Cultura: il Cinema e le nostre recensioni

Nell'ambito dell'espansione del nostro già attivissimo settore Cultura, quest'anno - fra i tanti progetti in corso, ecco le recensioni ai Film in proiezione. I nostri inviati del settore Cultura vedranno i i titoli della stagione e li recensiranno per darvi dei buoni consigli su questo settore della Cultura nazionale e internazionale che oggi più che mai va sostenuto. Ecco le prime recensioni che troverete a breve sul nostro quotidiano


Autore:Luca Nasetti - Redazione Cultura
Data: 25/01/2014 22:57:06
Auditorium, Festival delle Scienze: i linguaggi. Storia semiseria della nascita di una 'frase'

Parla come mangi. Detto ormai in disuso e sdoganato, da oggi si deve dire “parla come pensi”. Luoghi comuni popolari invero, il cui significato è noto ai più (non a tutti, perché molti sempre più spesso si dimenticano di usare il filtro posto alla base del cervello e danno sfogo a pensieri non proprio politically correct).


Autore:Nostro inviato Luca Nasetti
Data: 24/01/2014 12:57:12
Roma, Auditorium: Roberto Vecchioni inaugura il nono Festival delle Scienze

Ludwig Wittgenstein (Vienna, 26 aprile 1889 – Cambridge, 29 aprile 1951) diceva che “i limiti del linguaggio sono i limiti del [mio] mondo”. E data la necessità, sempre più spesso incalzante, dovuta a quest’era contemporanea cosiddetta “della comunicazione” di diffondere quanti più contenuti possibile, ecco che superare le barriere storiche e filosofiche del linguaggio diventa una missione scientifica.


Autore:Redazione Cultura
Data: 24/01/2014 12:54:48
Milano: CHEF & PIATTI - 'Grandi piatti della cucina italiana'

CHEF & PIATTI - “Grandi piatti della cucina italiana” Sabato 8 febbraio 2014 Dalle 12.00 alle 13.00 Massimo e Luciano Spigaroli (Antica Corte Pallavicina a Polesine Parmense, Parma) e i Salumi  13.00 presentazione chef e vini in abbinamento dalle 13.30 alle 15.30


Autore:Gabriele.Santoro
Data: 24/01/2014 11:23:45
Auditorium Parco della Musica: piccola grammatica immorale della lingua italiana

Nell'ambito del Festival delle Scienze 2014 dell'Auditorium Parco della Musica dedicato al linguaggio, Andrea De Benedetti prende spunto dal suo libro per approfondire il discorso sulla grammatica. Come si evolve il linguaggio e a che punto si pu� spostare la soglia di tolleranza dei nuovi codici di comunicazione?


Autore:Nostra inviata Susanna Schivardi
Data: 24/01/2014 08:38:45
La Rai racconta l'Italia: 1924-2014 Una mostra per raccontare la storia attraverso Radio e televisio

Conferenza stampa presso la Rai di Viale Mazzini, per presentare la mostra al Complesso Monumentale del Vittoriano dal 31 Gennaio al 30 Marzo, e che continuerà dal 29 Aprile al 15 Giugno presso la Triennale di Milano.


Autore:Nostro inviato Luca Nasetti
Data: 22/01/2014 15:58:49
Teatro Olimpico: il viaggio musicale dell 'Orchestra di Piazza Vittorio con Luca Barbarossa

Una canzone e una valigia. Serve poco per poter meravigliarsi del mondo. Delle sue genti e dei loro volti. Per continuare a stupire il cuore magari. Come se fosse la prima volta, quando “fermarsi ad ascoltare chiunque abbia una storia da raccontare”, era più un bisogno o un’esigenza che una più modaiola virtù. Basta guardare e cercare oltre l’orizzonte, là dove l’occhio non può andare, dove l’immaginazione sogna e l’anima desidera addormentarsi.


Autore:Redazione Cultura
Data: 22/01/2014 11:40:46
Roma, Palazzo delle Esposizioni - 'La Grande Avventura' Mostra fotografica fino al 2 Marzo 2014

Quando il 13 gennaio del 1888 un gruppo di 33 uomini si incontrò al Cosmos Club di Washington, DC, per discutere come incrementare e diffondere la conoscenza geografica, nessuno ancora pensava che la National Geographic Society sarebbe diventata una delle organizzazioni scientifiche e pedagogiche più famose al mondo.


Autore:Nostra inviata Teresa.Corrado
Data: 20/01/2014 08:22:31
'Mese del Documentario' -  'Le cose belle' -  documentario sui giovani di Napoli

Il documentario “Le cose belle”, la cui prima parte fu girata nel 1999, quando i registi girarono un altro spaccato della vita di Napoli, intitolato “Intervista a mia madre”, racconta dei quattro ragazzi che avevano partecipato a quelle interviste e che adesso, dopo 13 anni, sono cresciuti e si sono scontrati con la realtà.


Autore:Nostra inviata Giulia Perconti
Data: 19/01/2014 18:59:23
Roma, Auditorium Parco della Musica: 'Lezioni di Arte' Claudio Strinati - Velazquez/Guido Reni

Con questa domanda Claudio Strinati  saluta il pubblico della Sala Sinopoli, all'Auditorium Parco della Musica, Roma. Lo fa attraverso un video registrato in cui presenta il ritratto di Innocenzo X, realizzato nel 1650 da Diego Velàzquez, l'artista che sapeva ritrarre soggetti brutti e farne dei quadri belli


Autore:Nostro inviato Gabriele.Santoro
Data: 19/01/2014 11:35:21
Democrazie e oligarchie, all'Auditorium il dialogo Zagrebelsky-Canfora

Ai giorni nostri la più stretta connessione del potere è con “il denaro, in un circolo vizioso che si alimenta vicendevolmente”, prosegue Zagrebelsky, che in un parallelo con il passato nota come la politica prima servisse ad altro, fossero anche “guerre di espansione per l’affermazione ed il prestigio nazionale”.

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

LUDOPATIA: denunciamo lo Stato!

Oggi, dopo le sconcertanti reazioni di molti cittadini ai danni della dipendenza da gioco CREATA DALLO STATO e' giunto il momento di MUOVERSI: lo Stato ora deve PAGARE i danni che ha generato in milioni di famiglie.



Data:26/07/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 07/12/2018 06:33:27
Abuso di pornografia: una  dipendenza che distorce la realtà nei rapporti di coppia

La diffusione della pornografia, causata negli ultimi anni dal proliferare di siti pornografici, ha realizzato una vera modificazione per quanto riguarda le convinzioni di molti signori uomini. In pratica, la visione metodica di filmati ad alto contenuto pornografico, sta deviando le necessità e le aspettative maschili nei confronti dei rapporti sessuali col gentil sesso.

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Cultura
Data: 29/11/2018 14:17:03
50 sfumature di congiuntivo: come evitare figuracce sui social - di Emilia Urso Anfuso

La grammatica si impara fin dalle scuole elementari, ma spesso non resta nella memoria…Si scrive daccordo o d’accordoQuando si mette la H e quando non si mette?

Leggi l'articolo

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 21/11/2018 17:07:02
Nave Aquarius: le intercettazioni non confermano il dolo da parte di Medici Senza Frontiere

Le intercettazioni telefoniche che molti utenti dei social sbandierano come “prova certa di colpevolezza” non sono affatto una conferma, ma – se lette o ascoltate – dandogli un senso, risuonano non tanto come un reato commesso dalla ONG quanto come un sistema di corruzione che alberga altrove, e viene quasi imposto all’organizzazione internazionale come metodo, una sorta di convenzione, di patto, tra chi opera nel porto e chi attracca col suo carico di problematiche umane di ogni sorta.

Leggi l'articolo

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 13/11/2018 07:17:39
Reddito di cittadinanza: il pastrocchio

Per “Reddito di cittadinanza” s’intende un reddito garantito ai cittadini di una nazione, al di là della condizione reddituale o lavorativa. E’ quindi quello che si intende per reddito universale.  In realtà, la misura che dicono di voler varare i tipi dei 5S è un reddito minimo garantito, modello Riforma Hartz IV  tedesca, che in Germania è servita a togliere diritti ai cittadini, imporgli un sistema paradossale di precariato lavorativo e sfruttamento, ma di Stato

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -