Sei nella sezione Economia

Autore:Luca Barni, direttore generale BCC Busto Garolfo e
Data: 19/12/2015 14:57:09
Lettera aperta al presidente del Consiglio da un banchiere di provincia

Come si fa a trinciare giudizi come quelli del premier su 37mila persone che lavorano nelle BCC, che negli anni di crisi hanno sostenuto più delle big del credito piccole imprese e famiglie?


Autore:Ufficio Stampa Codacons
Data: 16/12/2015 15:10:11
Salva Banche: domani 17 Dicembre Conferenza Stampa indetta da Codacons

Domani 17 dicembre, alle ore 14 presso lo Stadio di Domiziano a Roma, si terrà una importante conferenza stampa indetta dal Codacons e dai risparmiatori traditi, per affrontare il caso del salvataggio di Banca Marche, Banca Etruria, Carichieti e Carife e illustrare le iniziative legali messe in atto dall’associazione dei consumatori a tutela degli investitori.


Autore:Ramella Nicol - Radio24
Data: 15/12/2015 11:40:05
Boccia a Radio24: 'Responsabilita' oggettive anche su altre banche non controllate'

Intervistato da Giovanni Minoli a Mix24 su Radio 24, il presidente della commissione Bilancio della Camera, Francesco Boccia, spiega: “Diciamo con chiarezza dai suoi microfoni che il sistema bancario italiano è solido.


Autore:Neri Riondino - Redazione Economia
Data: 11/12/2015 13:48:02
Decreto salvabanche: per la Commissione Europea il governo e' responsabile dei danni

Il commissario Ue ai servizi finanziari, Jonathan Hill, è stato chiaro: Le quattro banche salvate dall'Italia - CariChieti, CariFerrara, Cassa Marche e Banca Etruria - hanno venduto prodotti inappropriati a persone che forse non sapevano cosa compravano e questo ha avuto conseguenze molto dure e difficili".


Autore:Redazione Economia
Data: 05/12/2015 15:48:36
Natale 2015: 9 milioni di italiani acquisteranno i regali online

Se nel 2014 erano 7,4 milioni gli individui che sceglievano di acquistare su internet almeno un regalo, secondo le stime di Netcomm e Human Highway, quest’anno la cifra registrerà +22%, attestandosi a 9 milioni di acquirenti.


Autore:Ramella Nicol - Radio24
Data: 30/11/2015 15:10:45
Sforza Fogliani (Assopopolari) a Radio24: 'Bail in europeo incostituzionale'...

“Il bail in europeo è un qualcosa in Italia di incostituzionale, perché il risparmio dev’essere tutelato. A mio modo di vedere è stato supinamente accettato anche perché in quel momento la commissione europea doveva decidere sulla legge di stabilità e probabilmente non si è fatta un’azione decisa come si sarebbe potuta fare”.


Autore:Emanuele La Fonte - Redazione Economia
Data: 21/11/2015 11:05:56
Domenica si terra' il Consiglio dei Ministri per varare il decreto salva-banche

Tutto ciò, accade mentre il mondo intero pensa ormai quasi ossessivamente al terrorismo e agli attacchi terroristici che hanno colpito Beirut, Parigi e l'hotel malese, tanto da non sollevare l'attenzione della popolazione nazionale.


Autore:Ramella Nicol - Radio24
Data: 19/11/2015 16:08:23
PA - Boeri a MIX24 su Radio 24: Inps Pronta a sperimentare la riforma Madia

” Quello che è più interessante della riforma secondo Boeri è “avere la possibilità di poter gestire in modo più efficiente la dirigenza, di spostare le persone, di poterle gestire nell’insieme della pubblica amministrazione”.


Autore:Emanuele La Fonte - Redazione Economia
Data: 12/11/2015 11:10:30
Unicredit annuncia il taglio di 6.900 posti di lavoro nei prossimi tre anni

Il gruppo bancario, chiuderà complessivamente 800 filiali entro il 2018, dislocate fra Italia, Austria e Germania. Alla fine del processo di tagli dei posti di lavoro, il gruppo avrà una forza lavoro composta da 111.000 risorse.


Autore:Max Murro - Redazione Economia
Data: 15/10/2015 19:09:23
Approvata la manovra economica 2015: ecco le novita' punto per punto

”Fino a qualche anno fa il mondo tirava, l'Italia arrancava. Adesso l'Italia è ripartita e il mondo non si sente benissimo. Non sappiamo cosa accadrà nei prossimi mesi ma il punto è che va sottolineato con forza è che l'Italia è tornata alla crescita. Lo slogan di questa legge di stabilità è Italia con segno più” ha dichiarato il Premier Renzi.


Autore:Redazione Economia
Data: 15/10/2015 17:57:00
Boccia: 'Fallimento in vista per spending review; il Premier deve avere il coraggio di tagliare'

“In questo momento penso che la linea economia (al governo, ndr) la stia dando Gutgeld che ha dato tanti consigli a Cottarelli e non riesce ad applicare gli stessi consigli a se stesso. La ‘spending review’ si profila come un fallimento, è ovvio”.


Autore:Emanuele La Fonte - Redazione Economia
Data: 05/10/2015 10:25:09
Finanza: la Borsa di Milano apre in forte rialzo

RCS a +5,92, con quote di 0,89 euro mentre sale Mondadori del 3,59% con quote di 1 euro.


Autore:Teresa.Corrado - Economia
Data: 05/09/2015 22:10:10
Nuovi 4 decreti del Jobs act

Sono quattro i decreti attuativi passati quasi in sordina e approvati dal Governo per completare l'intero quadro del Jobs act e che cambiano ancora le regole del lavoro. Decreti che sono stati messi in secondo piano, vista la crisi immigrazione che ha sconvolto l'Europa, ma che cambieranno totalmente il vecchio concetto di lavoro.


Autore:Angela Frazzetta - Redazione Economia
Data: 02/09/2015 11:44:00
Fisco: Renzi all 'attacco di Bruxelles 'Siamo noi a decidere quando abbassare le imposte'

Matteo Renzi sembra deciso: non sarà Bruxelles a decidere l'agenda fiscale per il nostro paese. Sarà invece il governo a decidere la riduzione delle tasse e quando metterla in atto.


Autore:Angela Urso - Redazione Economia
Data: 27/08/2015 12:28:40
Le tasse aumentano perche' aumenta la spesa pubblica

Nel 2013, la spesa pubblica italiana è stata pari al 50,8% del Pil, che rappresenta solo 1,4 punti in più rispetto alla media dei paesi europei. 


Autore:Angela Frazzetta - Redazione Economia
Data: 15/08/2015 10:52:42
Squinzi al governo: 'Si alle riforme con impatto diretto sull 'Economia'

Squinzi invita il governo "Ad andare avanti con le riforme. In particolar modo tutte quelle con un impatto diretto sull'Economia"



Autore:Angela Urso - Redazione Economia
Data: 18/07/2015 13:26:15
Renzi: 'Abbasseremo le tasse'

"Il Pd non sara' piu' il partito delle tasse, se mai lo e' stato. Sara' il primo partito in Italia a ridurle. Su questo c'e' un cambio di identita' del Pd".


Autore:Angela Frazzetta - Redazione Economia
Data: 15/07/2015 13:52:17
Grecia: per l' FMI si puo' riflettere su taglio del debito

Nel rapporto stilato dal FMI, si legge: «Il debito della Grecia può diventare sostenibile soltanto con un taglio che va ben al di là di quanto concordato finora con l’Eurogruppo».


Autore:Emanuele La Fonte - Redazione Economia
Data: 30/06/2015 11:26:18
Renzi sulla situazione greca: 'Italia fuori dalla linea di fuoco'

 “Germania e Francia sono in prima linea perché hanno una consolidata relazione da sempre. Il nostro posto in passato era tra i problemi, adesso è tra quelli che provano a risolvere i problemi”. 


Autore:Luca De Rossi - Redazione Economia
Data: 18/05/2015 10:16:19
Quirinale: stipendi sforbiciati anche per il Presidente Mattarella

L'Ufficio Stampa del Quirinale risponde ad alcune domande relative agli stipendi del Colle. Sulle testate nazionali "Il Giornale" e "Il Messaggero" si parla rispettivamente della rinuncia di Mattarella all'equivalente "del vitalizio come professore" e della "sforbiciata agli stipendi del Quirinale".

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 17/05/2019 06:11:58
Nuovo Codice della Strada: scooter in autostrada? No, grazie

Nel bailamme che stiamo subendo, tra propaganda elettorale per le europee, arresti a pioggia in Nord Italia – corruzione e voto di scambio – e le solite scaramucce di governo tra Lega e 5stelle, non deve sfuggire un elemento, che ritengo invece molto serio e di interesse generale: il nuovo codice della strada.

Leggi l'articolo

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 11/05/2019 06:41:59
La questione (im)morale

«I partiti non fanno più politica. Hanno degenerato e questa è l'origine dei malanni d'Italia”. Questo è quanto dichiarò Enrico Berlinguer, intervistato da Eugenio Scalfari per Repubblica il 28 Luglio del 1981.

Leggi l'articolo

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 03/05/2019 18:31:38
Arancia Meccanica: l'Italia sta diventando una nazione popolata da violenti?

Il caso del pover’uomo ammazzato di botte a Manduria - il 66enne disabile Antonio Stano - mi dà l’opportunità di sollevare una questione che non si può più lasciare tra quelle da non porre come prioritaria: cosa sta diventando certa gente, cosa stanno diventando certi italiani? 

Leggi l'articolo

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 27/04/2019 09:41:46
Appello ai lettori dei quotidiani: non fermatevi alla lettura dei titoli

Il caso del quotidiano Libero – con cui collaboro – è da manuale: molti ottimi pezzi, scritti da validi colleghi, sono attaccati impietosamente per esser titolati in maniera da smuovere gli animi su un tema.

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -