Sei nella sezione Economia

Autore:Emanuele La Fonte - Redazione Economia
Data: 07/03/2012 13:56:26
Visco: 'Gli italiani devono lavorare di più e più a lungo' VIDEOL'Italia "e' un paese anziano ed e' necessario" che "si lavori di piu', in piu' e piu' a lungo". Lo ha sottolineato il governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco, aprendo i lavori del convegno 'Le donne e l'economia italiana'. ".

Autore:Redazione Economia
Data: 02/03/2012 11:50:30
Calcola facilmente l'aumento Istat da questo modulo!Questo servizio permette di calcolare facilmente l'adeguamento istat di un qualsiasi canone di locazione rispetto all'anno precedente con decorrenza a partire dal mese specificato; la percentuale di applicazione della variazione dell'indice istat è stabilita generalmente nel contratto di affitto.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 26/02/2012 18:20:38
Stipendi: in Italia i più bassi d’Europa per i lavoratori. I più alti per politici e managerMolti ricorderanno ancora il Governo Amato ed i primi tentativi di metter mano pesantemente nelle tasche degli italiani per rimettere i conti in pari. Ma erano anni di “florida” economia, o meglio: gli italiani, veterani del risparmio a tutti i costi, ex contadini con le scarpe grosse ed il cervello fino, sapevano di poter contare sui “tesoretti” spesso occultati persino ai familiari. Si sono scoperte situazioni in cui brave massaie accantonavano da anni – tenendo all’oscuro tutta la famiglia – somme di tutto rispetto.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 24/02/2012 15:29:56
Dichiarazione dei redditi di Ministri e Manager: la domanda è “Quanto hanno evaso”...?Cui prodest? A chi giova? Questa stramba “operazione trasparenza” non è poi così trasparente. E seppure lo fosse, non fa che confermare un fatto: dappertutto non si fa che parlare di grave crisi economica e di aumento di tasse ed imposte, rigore e sacrifici. Poi, ti sbattono in faccia le loro dichiarazioni dei redditi, “dimenticando” però, che sono proprio “loro” i primi – ad esempio – ad aver chiarito e dichiarato più volte che proprio chi più guadagna ha maggiore capacità...Di evadere.

Autore:Susanna Invernizzi
Data: 20/02/2012 18:22:24
Hai un PC con connessione web? Devi pagare il canone Rai (...)La Rai - addirittura - si appella al regio decreto legge del 21 febbraio 1938, n. 246: "Chiunque detenga uno o più apparecchi atti o adattabili alla ricezione delle radioaudizioni è obbligato al pagamento del canone di abbonamento". Mossa strategica davvero "comica" in quanto ai tempi, la TV non esisteva in Italia. Si cerca di raggirare i cittadini aggrappandosi a Leggi anteguerra. «È l'ennesima vergogna, l'ennesimo tentativo di scippo con destrezza che deve essere respinto al mittente, da parte del ministro dello Sviluppo Economico Corrado Passera per evitare l'ennesimo salasso».

Autore:Luca De Rossi - Redazione Cronaca
Data: 19/02/2012 18:32:17
Petrolio: l'Iran blocca la fornitura ad Inghilterra e Francia"Venderemo il petrolio a nuovi clienti», cita il comunicato pubblicato sul sito internet del ministero. A quanto pare, secondo alcune indiscrezioni, Cina, Russia e Turchia sarebbero fra i paesi indicati. È questa la risposta alla decisione dell'Unione Europea di sospendere le importazioni di greggio dall'Iran. Una misura con la quale Bruxelles intende fare pressioni sul regime di Ahmadinejad per fermare il programma nucleare.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 14/02/2012 17:26:07
Equitalia “Per un Paese più giusto”...Può accadere che apri la missiva, e leggi il nome “Equitalia”. Bizzarria cattiva di un nome che nasconde la più grande e scandalosa iniquità che mai il nostro paese aveva conosciuto prima della sua creazione. Accade quindi che, nel tran tran della tua esistenza, in cui pensavi di aver assolto ogni dovere, qualcuno ti dica “Sei in debito” e cche da quel momento in poi, nulla ha più un senso logico, una linea di raziocinio, un motivo. Da anni, Equitalia s.p.a. miete vittime spesso innocenti.

Autore:Max Murro - Redazione Cronaca
Data: 11/02/2012 11:41:51
Wagon Lits: nemmeno il gelo ferma la lotta dei lavoratori ancora sul tettoNonostante il gelo procede la lotta dei lavoratori dei vagoni letto licenziati l'11 dicembre scorso. In due restano ormai da mesi sulla torre del Binario 21 alla stazione di Milano e non hanno alcuna intenzione di scendere. La disperazione di molti italiani combattuta ad ogni costo.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 08/02/2012 15:22:52
Lavoro: in Italia c’è. Ma pochi lo sanno.Non darò nemmeno troppa ragione a chi ha dichiarato che “Gli italiani vogliono il lavoro vicino a mammà”. Non darò ragione a questa dichiarazione, solo perchè poteva esser formulata diversamente. Ancora meglio: tacere spesso è meglio che parlare. Ci sono i tempi, i modi, le chiavi di apertura. Che nessuno sembra ormai conoscere, in special modo in questa strana Italia del secondo millennio che, per come è stata stravolta in ogni settore appare essere già un inizio inoltrato di fine del mondo. Almeno, del mondo che pensavamo di conoscere.

Autore:Susanna Invernizzi - Redazione Economia
Data: 08/02/2012 12:20:08
IMU: cos'è, chi deve pagarla, come si calcolaCon la riforma del federalismo fiscale è stata introdotta l'Imposta Municipale Unica (Imu). La nuova tassa sostituisce sia l’Irpef sui redditi fondiari delle seconde case sia l'Ici. Le aliquote Imu sono fissate da ciascun Comune che possono intervenire con ritocchi minimi agli importi standard. La prima scadenza è fissata per il 18 giugno. Chi lo desidera può dividere l’importo da versare in due rate: in questo caso la seconda va saldata entro il 17 dicembre. I pagamenti devono avvenire esclusivamente con il modello F24 con modalità dettate dalla Agenzia delle Entrate.

Autore:Federcontribuenti Nazionale
Data: 07/02/2012 17:02:41
Vittime di Equitalia: ci sono giudici esecutivi che non tengono conto dei diritti dei contribuentiLa legge violata è l'articolo 20 ( sospensione dei termini esecutivi\fallimentari ) e viene concesso a chi viene riconosciuto vittima di usura, sia di stampo comunemente criminale, sia di stampo bancario. Il giudice esecutivo riteneva di non dover tener conto dell'istanza del prefetto che, per legge, blocca qualsiasi procedura di pignoramento, così firmava la vendita all'asta di una casa prevista per oggi alle ore 12.

Autore:Susanna Invernizzi - Redazione Cronaca
Data: 05/02/2012 06:48:41
Sciopero generale: il 1° marzo blocco dei trasporti per 4 orePer Filt, Fit e Uilt, "lo sciopero mira innanzitutto a recuperare un confronto di merito con il governo per rispondere efficacemente alla situazione". "Il Paese - sottolineano i sindacati - ha l'inderogabile necessità di riprendere a crescere per cui sono improcrastinabili interventi che introducano nei trasporti una logica di integrazione, capace di selezionare gli investimenti ed individuare i modelli di gestione, per un sistema efficace ed efficiente, integrato tra le varie modalità, sostenibile dal punto di vista ambientale e capace di regolare la libera concorrenza in un quadro di regole certe per il lavoro".

Autore:Carola De Blasi - Redazione Economia
Data: 01/02/2012 10:43:04
Debito pubblico e debito pubblico pro capite: ecco i contatori online in tempo realeIl debito pubblico è ormai il tormento quotidiano di tutti gli italiani.Noi di "Gli Scomunicati" stiamo portando avanti da tempo una campagna di informazione atta a chiarire a tutti ed in modo semplificato cosa si intenda per debito pubblico e da cosa derivi.Questo, per far si che tutti i cittadini italiani possano rendersi conto di ciò che poi grava sulle spalle di ognuno.Una informazione sana e trasparente, è il fondamento inalienabile di una società civile basata su una vera democrazia.

Autore:Redazione Economia
Data: 31/01/2012 18:40:17
Evasori fiscali: ecco il contatore in tempo realeE' diventato una sorta di "trend" la caccia all'evasore fiscale impazza anche sul web. Orwell si starà fregando le mani nella tomba dicendo: "lo sapevo io che ciò che ho scritto in "1984" prima o poi si sarebbe avverato.In tempio di crisi, la lotta all'evasione deve sicuramente essere un metodo fondamentale.Attenzione però a non gridare troppo "Al lupo" quandonon ce ne sarebbe necessità ed a non girare la testa dall'altra parte, quando i grandi evasori giobbano tutti noi...

Autore:Max Murro - Redazione Economia
Data: 31/01/2012 17:45:43
Milleproroghe: il SI della Camera. Ecco le novità e gli aumentiAl via alla Camera, il Milleproroghe. Il governo ha incassato la fiducia di Montecitorio la settimana scorsa. I voti favorevoli sono stati 449, i contrari 78, 11 gli astenuti. Il provvedimento passa adesso all'esame del Senato per la seconda lettura. ma si annunciano già nuove modifiche. A favore hanno votato Pdl, Pd e Terzo polo, mentre Lega e IdV hanno votato no. Tra le novità del passaggio del decreto alla Camera ci sono i correttivi alla riforma delle pensioni targata Fornero per i lavoratori cosiddetti "esodati" e i "precoci" e l'aumento del prezzo delle sigarette

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 30/01/2012 16:21:37
Debito pubblico: cos'è? Ecco una spiegazione semplificataPer "debito pubblico" si intende il debito dello Stato nei confronti di altri soggetti, fra i quali: individui, imprese o banche, che hanno sottoscritto titoli di Stato (BOT, CCT, BTP...) o altre passività (monete e depositi postali) destinati a coprire il fabbisogno finanziario statale, ovvero a coprire eventuale deficit pubblico

Autore:Susanna Invernizzi - Redazione Cronaca
Data: 29/01/2012 19:25:56
La crisi spiegata in parole povere e comprensibili a tuttiUn video da vedere e condividere ovunque. La crisi NON viene mai spiegata. E quando accade, specialmente sui canali nazionali o peggio, sulle testate giornalistiche, i termini usati o le spiegazioni date, sono da tecnici dell'alta finanza. Ecco invece un video di Tele Toscana che merita di essere guardato e diffuso: in parole semplici e chiare, ecco spiegate le vere ragioni della crisi economica

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 29/01/2012 14:25:13
Decreto libera(lizza) tutti!Oggi, nella crisi peggiore degli ultimi 150 anni, alla luce del nuovo pacchetto liberaizzazioni, viene da chiedersi innanzitutto la motivazione per cui alle liberalizzazioni approvate nel 2006 non fu dato in pratica corso e perchè invece quelle appena approvate – che stanno tormentando la serenità di cittadini di ogni ordine e grado e sindacati di ogni colore – dovrebbero invece esser prese in seria considerazione e prontamente attuate

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 29/01/2012 12:24:17
Equitalia: tutte le informazioni utili e gli strumenti online per salvaguardarsiDi Equitalia si è detto tutto o quasi. Diciamo che, fondamentalmente, si parla degli effetti vessatori che questa impresa di Stato a due soci – I.N.P.S ed Agenzia delle Entrate – riesce a realizzare ai danni dei contribuenti “grazie” anche alle normative create di volta in volta allo scopo di alimentare un potere esasperante sull’esistenza di ognuno. Spesso, è avvenuto che contribuenti in regola con i pagamenti si siano ritrovati a dover ripagare o addirittura a ritrovarsi con l’immobile o gli immobili ipotecati.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 25/01/2012 17:07:00
1.000 al mese

Eppure, c’è stato un tempo in cui la cifra “1000” ha avuto un senso. Un contenuto. Tante speranze.”Se potessi avere 1.000 lire al mese...” recitava la canzone di Gilberto Mazzi del 1939. L’Italia aveva ancora speranze e sogni. Che sarebbero presto state sostituite dal terrore e dalla fame. Ma ai tempi, mille lire erano una somma importante. Da desiderare. Da sognare.

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 17/02/2019 06:49:11
Italiani: dite e non fate, vi lamentate e subite

Cosa porti il popolo italiano a sopportare tutto questo, mi è ignoto a livello umano. Da giornalista, invece, ribadisco un concetto: se non si è alla fame, si tace. Se non si è alla fame, si va avanti in silenzio, con la garanzia di avere comunque le spalle coperte. Il vero problema che gli italiani sembrano ignorare è che, un giorno, i loro figli e nipoti si troveranno davvero col culo per terra. 

 

Leggi l'articolo

Autore: Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 08/02/2019 14:10:07
Padre Patriciello vince la causa per diffamazione. Risarcimento devoluto ai bambini malati di cancro

Padre Maurizio Patriciello, editorialista di Avvenire e parroco del Parco Verde di Caivano, da sempre im prima linea contro l'avvelenamento ambientale delle aree campane, ha ottenuto giustizia dopo aver subito una campagna di diffamazione a mezzo stampa, operata dal giornalista Alfonso Mornile, che ha poi diffuso gli articoli attraverso Facebook.

Leggi l'articolo

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 07/02/2019 14:21:41
Reddito di cittadinanza: non cancella la povertà e alimenta il precariato

Siamo la nazione europea che paga meno i lavoratori. Dal 2000 al 2017 gli aumenti salariali nazionali si sono attestati su circa 400 euro annui, contro - per esempio - i 5.000 della Germania. Dieci volte meno, in pratica

Leggi l'articolo

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 30/01/2019 13:47:05
In Italia è consentito uccidere. Ma se non paghi una multa...

Circa trent’anni fa, inizia a dire: “Arriverà un giorno in cui gli omicidi non saranno condannati, ma se si proverà a non pagare una multa, allora vedrete che persecuzione”! Come tutte le Cassandra della storia, non venivo minimamente presa in considerazione. Eppure, già allora, ravvisavo i prodromi di ciò che sarebbe accaduto.

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -