Sei nella sezione Mondo

Autore:Teresa.Corrado
Data: 18/08/2014 17:13:53
Problemi cardiaci per Julian Assange

Problemi cardiaci per Julian Assange, il padre di Wikileaks. L'uomo, che vive ormai da pi� di due anni all'interno dell'ambasciata dell'Ecuador a Londra, ha dichiarato che ha seri problemi di salute causati dal suo cuore e che presto dovr� lasciare il suo rifugio londinese.


Autore:Valentina Stella - Redazione Esteri
Data: 16/08/2014 19:00:38
Simone Camilli: la morte causata dallo scoppio dell'ordigno disinnescato

“La perdita di un figlio non ha eguali” spiega il padre nella commozione. Ma la perdita è anche di un professionista che nella sua giovane carriera ha ricevuto tanti riconoscimenti profondi.


Autore:Max Murro - Redazione Esteri
Data: 13/08/2014 16:39:44
Gaza: muore un videoreporter italiano

Camilli lavorava per diverse agenzie internazionali, tra cui l'Associated Press ed aveva già lavorato in  alcuni dei maggiori eventi dal Medio Oriente alla Turchia ai Balcani. A Gaza aveva dedicato un documentario dal titolo: "About Gaza"


Autore:Teresa Corrado - Redazione Esteri
Data: 13/08/2014 02:09:51
Appello di papa' Marrazzo per la giovani rapite in Siria

Salvatore Marzullo, il padre di Vanessa, una delle due ragazze rapite in Siria, ha fatto un appello ai rapitori che uscito oggi sul settimanale 'Oggi'. 'Chi ha fatto Vanessa e Greta prigioniere dovrebbe ricordare cos'erano li' a fare. Volevano il bene e sarebbe un dramma se qualcuno le ripagasse con il male'. Queste le parole affidate al settimanale, attraverso il quale l'uomo si rivolge a chi ha portato via la sua Vanessa e l'amica Greta.


Autore:Emanuele La Fonte - Redazione Esteri
Data: 12/08/2014 12:52:02
Portogallo, selfie di coppia sulla scogliera: precipitano nell'Oceano davanti ai due figli piccoli

I due genitori si erano esposti sul ciglio della scogliera di Cabo del Roca che è il punto più a occidente di tutta Europa e che si affaccia sull’Atlantico. Un luogo sicuramente suggestivo visitato ogni anno da molti turisti che accorrono da ogni parte del mondo.


Autore:Teresa Corrado - Redazione Esteri
Data: 11/08/2014 14:28:11
L'Iraq sul baratro della guerra civile

Nulla cambia a Bagdad, dove le forze politiche si schierano in quella che sembrerebbe l'inizio di una nuova guerra civile, peraltro annunciata e prevista con sgomento, dopo il ritiro delle forze alleate dal suolo iracheno. Un timore che si e' trasformato in realta' proprio prima del ritiro totale delle truppe straniere dall'Iraq. Da una parte il premier sciita ad interim Nouri al-Maliki che rivendica il suo terzo mandato come capo del governo, dall'altra parte, invece, la sua stessa maggioranza che lo scarica e indica come successore Haider al-Abadi, neo vicepresidente del Consiglio


Autore:Max Murro - Redazione Esteri
Data: 11/08/2014 14:37:54
Ucraina: in fuga da Donetsk

Continuano i combattimenti nell'est dell'Ucraina. A essere colpiti nelle ultime ore sono stati ancora altri edifici: case, negozi, ospedali.


Autore:Redazione Attualit?
Data: 05/08/2014 17:58:39
Guerra ambientale? E' possibile... (VIDEO)

 Intervento del generale Fabio Mini alla conferenza di Firenze del 27 Ottobre 2012 - La guerra ambientale è in atto, dalle mistificazioni scientifiche del global warming alle manipolazioni globali della geoingegneria


Autore:Teresa Corrado - Redazione Esteri
Data: 04/08/2014 17:40:45
Terroristi in azione a Gerusalemme

E' allarme terrorismo a Gerusalemme. Una ruspa, guidata dal palestinese Mohammad Neyaf Javis, residente a Gerusalemme est, si e' abbattuta su un autobus, uccidendo un passante. Il conducente del bulldozer, invece, e' stato ucciso dalla polizia, che ha anche elevato lo stato di allerta in citta', temendo dimostrazioni non solo da parte palestinese, ma anche da parte israeliana.


Autore:Teresa Corrado - Redazione Esteri
Data: 04/08/2014 16:17:34
Cina: terremoto provoca ecatombe

Strage in Cina dove un forte scossa di terremoto, pari a magnitudo 6.1, ha causato la distruzione di 12.000 case fra i villaggi siti nel distretto di Ludian, nel La scossa, avvertita domenica pomeriggio, in un giorno sereno e di sole, ha causato la morte di 381 persone, secondo le ultime notizie, 1.800 feriti e 57.200 sfollati. Per i cinesi una vera ecatombe


Autore:Emanuele La Fonte - Redazione Esteri
Data: 04/08/2014 12:52:12
Gaza: 7 ore di tregua

Dovrebbe durare fino alle 16 (ora italiana) la tregua decisa dalle forze israeliane, a meno di minacce da parte di Hamas. Il condizionale è d'obbligo considerando che già più volte le ore di tregua non sono state ruispettate.


Autore:Giulia Buongiorno - Redazione Esteri
Data: 02/08/2014 14:28:41
Ucraina: muoiono 14 persone in un agguato (Con video)

I media nazionali sembrano aver dimenticato questa guerra, raccapricciante anche per il numero di bambini che ne sono rimasti vittime.


Autore:Teresa Corrado - Redazione Esteri
Data: 02/08/2014 10:26:16
L'OSM allarmata per contagi Ebola

E' allarme Ebola. A riprendere le fila della preoccupazione, la direttrice dell'Organizzazione Mondiale della Sanita', Margaret Khan, volata a Conakry per un vertice urgente con i presidenti della Guinea, Sierra Leone e Liberia, dove la malattia si sta espandendo. La donna non ha usato mezzi termini avvertendo che l''Ebola avanza piu' velocemente degli sforzi per controllarlo' aggiungendo che le conseguenze 'possono essere catastrofiche in termini di vite perdute'. Khan ha inoltre avvertito gli altri paesi, tra cui quelli occidentali, sul fatto che non sono per nulla immuni, anche perche' le forze che hanno messo in campo per provare a fermare l'avanzata del virus, sono davvero inadeguate.


Autore:Teresa Corrado - Redazione Esteri
Data: 01/08/2014 18:45:53
Gaza: la diplomazia fallisce miseramente

E' proprio la diplomazia a uscire perdente da questa nuova tregua di 72 ore, imposta dall'Onu e dalle altre nazioni, per portare aiuti umanitari e trovare un compromesso perche' si ponga fine alla guerra in corso tra Israele e la striscia di Gaza. Ma non c�� tregua che regga, non c'e' compromesso che si possa raggiungere. Israele non ha dubbi e addossa totalmente la colpa ai terroristi e questa volta ha trovato anche l'appoggio dell'Onu, che condanna la violazione della tregua a causa del rapimento di un soldato israeliano, un ufficiale, Hadar Goldin di 23 anni.


Autore:Teresa Corrado - Redazione Esteri
Data: 30/07/2014 22:12:31
Gaza: non c'e' tregua che tenga

Si aggrava di giorno in giorno la conta delle vittime a Gaza e restano gravi e ingiustificabili gli attacchi ad alcuni siti della citta'. L'ultimo quello che ha colpito una scuola dell'Onu, sempre a Gaza, dove erano rifugiati e dormivano dei bambini. dure le parole del segretario Onu Ban Ki-moon, che ha affermato 1Nulla e' piu' vergognoso che attaccare dei bambini mentre dormono'. Un attacco che ha causato la morte di 20 persone e decine di feriti, anche in modo grave, visto che uno dei colpi ha centrato una delle classi dove dormivano alcuni sfollati.


Autore:Teresa Corrado - Redazione Esteri
Data: 28/07/2014 21:42:54
Polveriera mediorientale in movimento

La polveriera mediorientale e' pronta ad esplodere di nuovo. Chi credeva che la primavera araba avesse messo fine alle ingiustizie, alla corruzione, alle lotte interne, si sbagliava. La fine dei percorsi militari ha solo assopito una ben piu' temuta contrapposizione delle fazioni in lotta per il potere. Basta vedere la lunga lotta che si sta combattendo in Siria e che non trova ne' tregua, ne' fine.


Autore:Teresa Corrado - Redazione Esteri
Data: 27/07/2014 21:24:17
Ancora una finta tregua di Hamas

Sembrava che dovesse essere una domenica di tregua, invece le sirene continuano a suonare a Tel Aviv, mentre razzi lanciati da Gaza si abbattono sulle localita' del Neghev e verso Beer Sheva. Termina cosi' la tregua umanitaria di 24 ore accettata anche da Hamas, partita alle ore 14.00 su richiesta dell'Onu, per permettere alle organizzazioni umanitarie di portare soccorso nella striscia di Gaza. Le sirene continuano a suonare mentre oltre 200 mila persone corrono a rifugiarsi nei rifugi delle citta'.


Autore:Laura Fedel - Redazione Esteri
Data: 26/07/2014 20:15:08
Afghanistan: violentata a 10 anni rischia di venire uccisa dalla famiglia per motivi di onore

Arriva dall'Afghanistan e ha tutte le caratteristiche del racconto horror. Una bambina di 10 anni rischia di essere uccisa dalla propria famiglia perche' violentata nella moschea dal mullah locale. Siamo ad Alti Gumbad, un villaggio alla periferia di Kunduz, nord Afghanistan. Un fatto che risale allo scorso maggio ma che e' stato reso noto solo pochi giorni fa dalle attiviste di Women for Afghan Women


Autore:Max Murro - Redazione Esteri
Data: 21/07/2014 12:12:05
Gaza: l'ONU torma a chiedere il cessate il fuoco. 508 i morti 3.150 feriti

Il ministro della difesa israeliano Moshè Yaalon, che non ha escluso il richiamo di altri riservisti, ha dichiarato: «L'operazione continuerà finché non sarà riportata la calma nel sud del paese, se sarà necessario. Finora sono stati colpiti più di 2.700 obiettivi nella Striscia”.


Autore:Teresa Corrado - Vice Direttore
Data: 20/07/2014 08:45:37
Rischio insabbiamento sul Boeing della Malasya Airlines

E' questa la notizia che trapela dalle agenzie di stampa: rischio insabbiamento sul Boeing della Malasya Airlines La tragedia sono i 298 morti mentre erano in viaggio su un aereo. L'incoerenza e' che in zone di guerra ci siano ancora linee aeree che possono attraversare il cielo mentre da terra continuano a sparare missili e razzi. Doveva accadere un fatto simile perche' le linee aeree impedissero agli aerei di sorvolare la zona dei combattimenti in Ucraina. Come dire che adesso, sui cieli della Striscia di Gaza si possa passare indisturbati e senza timori. Oppure attraversare la Siria sicuri come se fossimo nei cieli italiani.

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 18/04/2019 06:42:32
Caos di cittadinanza: gli italiani stanno scoprendo di esser stati fregati

Ci siamo: i cittadini che hanno chiesto di aderire al reddito di cittadinanza, la cui domanda è stata accolta, ora sanno di cosa si tratti realmente. La maggior parte di essi è rimasto mezzo tramortito quando ha letto la cifra che riceverà per “cancellare lo stato di povertà”

Leggi l'articolo

articolo presente in Test prodotti -> Xea
Autore: Redazione Provati Per Voi
Data: 18/04/2019 06:19:35
Crilu Cosmetici: la bellezza come filosofia di vita

Si dovrebbe insegnare fin da bambini che l’aspetto fisico è, prioritariamente, qualcosa da curare per star bene innanzitutto con se stessi. Non l’ossessione di apparire, di ostentare un modello, un diktat  momentaneo, uno stile che – spesso – non rappresenta gli individui ma ciò che il mercato decide, e impone, in un determinato periodo.

Leggi l'articolo

Autore: Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 15/04/2019 19:09:53
Parigi: incendio nella Cattedrale di Notre Dame

Un incendio sta interessando proprio in questi minuti la Cattedrale di Notre-Dame. Un'alta colonna di fumo si sta sviluppando dal centro dell'edificio

Leggi l'articolo

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 13/04/2019 06:39:22
Magistratura: sentenze paradossali invertono il criterio di Giustizia

È difficile per noi che assistiamo inermi alle decisioni della giustizia, comprendere le motivazioni che portano a certe sentenze. Non possiamo fare altro che accettarle, ma sperare che qualcosa possa cambiare, in appello, in Cassazione o presso la Corte Europea per i Diritti dell’Uomo, in alcuni casi estremi.

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -