Sei nella sezione Mondo

Autore:Teresa Corrado - Redazione Esteri
Data: 10/11/2015
Birmania: vince la tenacia di Aung San Suu Kyi

Per la Birmania le votazioni che hanno portato alla vittoria Aung San Suu Kyi, e il suo partito la "Lega nazionale per la democrazia", sono un evento eccezionale, il seguito di quella che e' stata la vita dedicata al proprio paese della loro leader. Nell'ex capitale Rangoon il partito ha preso 44 seggi su 45 per la camera bassa e tutti e dodici i seggi nella camera alta. I dati sono altissimi e la percentuale della vittoria importante, il 70% dei votanti si e' schierato con San Suu Kyi che potra' governare da sola.


Autore:Teresa Corrado - Reazione Esteri
Data: 10/11/2015
Giordania: morte misteriosa per due sorelle imprenditrici

E' mistero in Giordania per la morte di Thuraya e Jumana Salti, due sorelle imprenditrici. Le due donne sarebbero morte sul colpo dopo essere precipitate da un alto edificio sito nel quartiere di Juwayda ad Amman. Secondo quanto riferito dalla tv panaraba al Arabiya, gli inquirenti non escludono che le due sorelle possano essere state uccise. Le indagini sono appena iniziate e non si esclude alcuna pista.


Autore:Redazione Esteri
Data: 05/11/2015
MSF pubblica un rapporto interno sull 'attacco all 'ospedale di Kunduz

L’organizzazione internazionale medico-umanitaria, Medici Senza Frontiere (MSF), ha oggi pubblicato un rapporto interno che esamina gli attacchi del 3 ottobre da parte delle forze statunitensi sull’ospedale di MSF nell’Afghanistan settentrionale.


Autore:Redazione Attualita'
Data: 02/11/2015
La disuguaglianza e' la prima causa dell 'emergenza rifugiati

Stiamo curando solo un sintomo, illudendoci di risolvere qui, in Europa, il problema!


Autore:Redazione Cronache dagli Esteri
Data: 02/11/2015
Kunduz un mese dopo: Medici Senza Frontiere ricorda le vittime

L’appuntamento a Roma il 3 Novembre, per stampa e pubblico, è alle 11.00 sotto l’Arco di Costantino, nei pressi del Colosseo. Dopo un breve ricordo da parte del presidente di MSF Loris De Filippi, verrà scattata una fotografia che comporrà un mosaico di immagini provenienti da tutto il mondo, per rafforzare il messaggio di solidarietà e la richiesta di MSF.


Autore:Giulia Buongiorno - Redazione Cronaca
Data: 01/11/2015
Libia: secondo il governo di Tobruk, tre navi da guerra italiane sarebbero in acque libiche

Il Governo di Tobruk, che è quello riconosciuto a livello internazionale, ha dichiarato che al largo della costa di Bengasi, vi sarebbero tre navi militari italiane, avvistate stanotte a circa 55 chilometri a Est di Daryana.


Autore:Angela Frazzetta - Redazione Cronaca
Data: 31/10/2015
Egitto: aereo di linea russo precipita. 224 morti

Fino ad ora, sono stati estratti 100 corpi. Oltre due terzi del velivolo sono andati distrutti. L'unica parte rimasta quasi integra, è quella intorno al serbatoio di carburante.


Autore:Ufficio Stampa MsF
Data: 29/10/2015
Medici Senza Frontiere: Siria, aumenta la violenza. Decine di migliaia di sfollati

“Dopo oltre quattro anni di conflitto, sono esterrefatto di come il Diritto Umanitario Internazionale possa essere così facilmente schernito da tutte le parti di questo conflitto” ha detto Sylvain Groulx, responsabile di MSF per la Siria.


Autore:Teresa Corrado - Redazione Esteri
Data: 28/10/2015
Turchia: chiusa tv anti-Erdogan

La polizia turca ha evacuato il gruppo editoriale Ipek a Istanbul. Il blitz, compiuto per ordine del Governo, mira ad eliminare quella parte della stampa che e' contraria al presidente Recep Tayyip Erdogan, che si prepara alle elezioni presidenziali.


Autore:Dall'Ufficio Stampa di Medici Senza Frontiere
Data: 27/10/2015
Medici Senza Frontiere: Yemen, impossibile fornire assistenza medica nella zona assediata di Taiz

Alcuni convogli di Medici Senza Frontiere (MSF) che portavano forniture mediche essenziali per la popolazione assediata di Taiz, nel sud dello Yemen, sono stati fermati ieri ai posti di blocco degli Houthi e non hanno potuto accedere all’area.


Autore:Teresa.Corrado - Redazione Esteri
Data: 26/10/2015
Polonia: vince la destra di Szydlo

In Polonia vince il partito di destra anti -Ue. E' questo il risultato delle votazioni politiche che hanno visto protagonisti i cittadini polacchi. La nuova leader della Polonia candidata premier, e' Beata Szydlo, che grazie al 39,1% ottenuto dal partito Diritto e Giustizia (Pis) si presta a governare il paese.


Autore:Teresa.Corrado
Data: 25/10/2015
Settant 'anni di Onu, monumenti in blu

Oggi 300 monumenti in tutti il mondo si coloreranno di blu per festeggiare il 70mo anniversario dell'Onu. Le Nazioni Unite, infatti, festeggiano settanta anni dalla loro fondazione e al Palazzo di Vetro e' stata presentata il 13 ottobre questa nuova iniziativa che tocchera' moltissime nazioni. Monumenti blu


Autore:Teresa.Corrado - Redazione Cronaca
Data: 24/10/2015
Scoperto tunnel della droga dal Messico agli Stati Uniti

800 metri di galleria che partono dal Messico e arrivano negli Stati Uniti. E' la scoperta della polizia messicana che nella sua lotta alla droga, e' riuscita a individuare una galleria che collega Tijuana a San Diego in California. Il tunnel e' profondo 10 metri e attraversa i confini che impediscono al cartello della droga di passare. Una via alternativa a quella della superficie, a quella marina e aerea, dove la polizia e i controlli di frontiera, impediscono che i passaggi di droga avvengano con facilita', come avveniva negli anni precedenti.


Autore:Teresa.Corrado - Redazione Esteri
Data: 23/10/2015
Messico: in arrivo l'uragano Patricia

E' allerta uragano in Messico dove tra le 16 (le 23 in Italia) e le 18, ora locale, l'uragano Patricia dovrebbe abbattersi sulle coste di Jalisco. L'uragano in 30 ore ha raggiunto la categoria 5, che corrisponde al massimo livello di attenzione per uragani. Le preoccupazioni arrivano anche dai meteorologi che parlano di Patricia come di un evento potenzialmente devastante, tra i peggiori degli ultimi anni.


Autore:Ufficio Stampa MsF
Data: 23/10/2015
Hebron: a causa del picco di violenza, MSF assiste cinque volte piu' pazienti del normale

Nei giorni scorsi, MSF ha offerto assistenza psicologica a circa 521 beneficiari attraverso 40 sessioni psico-formative di gruppo e 95 sessioni di primo soccorso psicologico (PFA). Le équipe di supporto psicosociale e di salute mentale stanno visitando ospedali, famiglie di palestinesi feriti o uccisi dall’esercito israeliano, e le aree colpite da attacchi da parte di coloni e militari israeliani.


Autore:Max Murro - Redazione Cronaca
Data: 23/10/2015
Francia, Bordeaux: incidente mortale fra un tir e un pullman

I morti sarebbero almeno 42. Il Ministero dell'Interno francese, ha diffuso un comunicato attraverso il quale informa che le vittime sono tutte francesi. Morto anche il condicente del camion.


Autore:Ufficio Stampa Medici Senza Frontiere Italia
Data: 20/10/2015
Medici Senza Frontiere: Serbia/Croazia: in tremila ieri bloccati alla frontiera

Dopo la chiusura del confine ungherese con la Croazia e la decisione delle autorità slovene di ammettere un massimo di 2.500 persone al giorno – per una media di 5.000 persone in transito ogni giorno – migliaia di rifugiati sono rimasti bloccati in condizioni caotiche al punto di transito di Berkasovo/Bapska.


Autore:Elena Cranchi - Resp. Ufficio Stampa SOS Villaggi
Data: 15/10/2015
SOS Villaggi Dei Bambini Onlus al World Humanitarium Summit di Ginevra

Quasi un miliardo di bambini, al di sotto dei 18 anni, vivono in paesi segnati da conflitti; la metà delle popolazioni colpite dalle emergenza sono bambini.


Autore:Simonetta Gola - Ufficio Stampa Emergency
Data: 14/10/2015
Emergency: aperto nuovo ospedale di chirurgia di guerra in Libia, a Gernada

Lunedì 12 ottobre Emergency ha aperto un Centro chirurgico per vittime di guerra a Gernada, in Libia. L’intervento di Emergency è stato richiesto quattro mesi fa dal ministero della Sanità del governo di Tobruk, di stanza ad Al-Bayda, per garantire assistenza ai feriti dei combattimenti nelle zone di Bengasi e Derna tra milizie dell’Isis e forze governative.


Autore:Teresa.Corrado - Redazione Cronaca
Data: 13/10/2015
Malaysia Airlines: il Mh17 fu abbattuto da un Buk russo

Le autorita' di sicurezza olandesi (Ovv), attraverso Tjibbe Joustra, presidente del Dutch Safety Board nella base militare olandese di Gilze-Rijen, hanno consegnato il rapporto relativo all'abbattimento del volo Mh17 della Malaysia Airlines, precipitato il 17 luglio 2014 a Donbass mentre erano in corso combattimenti tra ucraini e ribelli filo-russi. Nel volo persero la vita 298 persone di cui 196 olandesi.

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 18/01/2020
Policlinico Umberto I: Dipartimento di chirurgia Valdoni e un bel ricordo da conservare nel cuore

Sapere che sì, esistono luoghi di cura, che ancora oggi si possa contare sull’attenzione, la professionalità e l’umanità di professionisti a cui chiediamo di prendersi la responsabilità della nostra vita, è un grande valore.

Leggi l'articolo

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 12/01/2020
'L’odore della vagina' e la follia di chi la compra

Il punto è la candela, il business, i soldi spesi per un moccolo firmato e profumato? No, il punto è un altro e ve lo spiego. Non esistono più limiti. A cosa? A qualsiasi cosa. Qualcuno potrebbe dire: “Ma dai, che vuoi che sia…” e come al solito si rimette tutto nelle mani del “Esistono cose peggiori e più gravi”.

Leggi l'articolo

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 04/01/2020
Dittatura intangibile: gravi le dichiarazioni del ministro Paola Pisano sulla password di Stato

Non esiste libertà quando essa è controllata a 360° dallo Stato. Non esiste libertà attraverso la tecnologia, se è la tecnologia a controllare te.

Leggi l'articolo

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 03/01/2020
La burocrazia rema contro lo sviluppo economico

Iniziamo con un dato che fa tremare i polsi: la Pubblica amministrazione registra un debito commerciale pari a 53 miliardi nei confronti dei propri fornitori. Detto in parole povere, significa che si acquistano beni e servizi, ma il pagamento è a babbo morto. 

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -