Sei nella sezione Economia -> categoria: Finanza       
Cala la fiducia degli italiani nella ripresa economica

Autore:Chiara Gallina - Redazione Economia
Data: 14/07/2016 09:44:19
Cala la fiducia degli italiani nella ripresa economica

Tra marzo a giugno 2016 cala di quasi 10 punti l’indice di fiducia degli italiani: aspettative al ribasso per quanto riguarda economia e redditi, mentre rimane in area positiva la propensione all’acquisto.


Autore:Emanuele La Fonte - Redazione Economia
Data: 01/07/2016 09:12:29
Italia, Banche: garanzia di Stato da 150 miliardi di euro

Jean-Claude Juncker, presidente dell'esecutivo comunitario, già lo scorso martedì, dopo un incontro con il presidente del Consiglio, aveva dichiarato: «Ne abbiamo discusso con Renzi nel pomeriggio: la Commissione europea farà di tutto per evitare una corsa agli sportelli».


Autore:Angela Frazzetta - Redazione Economia
Data: 30/06/2016 08:46:11
Italia, banche: la Merkel contraria alla protezione degli investitori privati

In pratica, la Mekel e il suo esecutivo, si dicono contrati all’applicazione delle norme europee in tutti i piani di salvataggio. Prima della ricapitalizzazione, si deve procedere all’assunzione delle perdite da parte di creditori e azionisti.


Autore:Elettra Occhini - REdazione Economia
Data: 28/06/2016 08:57:40
Banche Italiane, Boccia: 'Non sono al collasso'

"Le banche italiane non sono al collasso, hanno i fondamentali a posto, sono quelle che hanno meno derivati in pancia, hanno finanziato l'economia reale, hanno subito gli effetti della criticità dell'economia reale dal 2008 ad oggi, ma da qui a dire che sono al collasso è tutt'altra cosa"


Autore:Emanuele La Fonte - Redazione Economia
Data: 10/06/2016 09:52:04
Renzi contestato da Confcommercio: il bonus di 80 euro un bluff

Alcuni economisti, avevano consigliato di investire il finanziamento posto in essere per il bonus degli 80 euro, per sostenere le imprese, magari con sgravi previdenziali e contributivi.


Autore:Ramella Nicol - Redazione Economia
Data: 31/05/2016 10:25:35
Gioco d 'azzardo, Baretta: 'Via da Bar e Tabacchi, si a sale giochi specializzate'

“i numeri sono almeno il 30 % delle attuali macchine in distribuzione, quindi si dovrebbe arrivare ad un totale di 250.0000 rispetto alle 400.000 circa attuali - e prosegue a Radio 24 dando i termini del provvedimento - parte dal 1° gennaio 2017 e arriva fino al 2019, dobbiamo riuscire a fare questo passaggio.”


Autore:Ramella Nicol - Redazione Economia
Data: 27/05/2016 10:23:29
Scaroni (Rotshild): 'Brexit? Choc salutare per UE'

“Chi veramente sognava un'Europa unita dovrebbe sognare il Brexit”, questa la dichiarazione di Paolo Scaroni, deputy chairman di Rotschild


Autore:Redazione Economia
Data: 11/05/2016 09:55:50
Investimenti: il trading online la nuova strada maestra

Secondo voi chi può trarre vantaggi da queste situazioni? La risposta è piuttosto semplice, chi effettua investimenti sulle valute, ovvero coloro che investono nel trading online.


Autore:Redazione Economia
Data: 03/05/2016 13:42:37
Investire nel 2016: alcuni utili suggerimenti

Investire al giorno d’oggi è un’impresa di non poco conto. Riuscire ad individare  quali possono essere le strade migliori che ci permettano di investire i nostri risparmi in modo da proteggerci dall’inflazione e che siano allo stesso remunerative è molto complicato anche a causa delle scelte in campo europeo sul tema economico.


Autore:Federico De Girolamo - Dal Parlamento Europeo
Data: 30/04/2016 09:53:12
Benchmark finanziari: nuove regole su affidabilit? e conflitti d?interesse

Nel nuovo regolamento, adottato con 505 voti favorevoli, 113 voti contrari e 31 astensioni, gli indici di riferimento sono stati suddivisi in tre categorie, cui applicare diversi regimi di vigilanza in relazione all'influenza che hanno sulla stabilità dei mercati finanziari.

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

FISCO, OGGI LUNEDI' DA BOLLINO NERO
Da Televideo
In breve
Data:17/06/2019 02:37:19
Oggi è una data del calendario fi scale cerchiata con il bollino nero, visto che imprese e famiglie dovranno versare 32,6 mld di euro.

Una vera stangata.

Così l'Ufficio studi Cgia.

Gli imprenditori pagheranno le ritenute Irpef per dipendenti e collaboratori per circa 12 mld, mentre famiglie e imprese verseranno 9,9 mld di Imu/Tasi.

Industriali, commercianti, artigiani e lavoratori autonomi verseranno Iva per 9,8 mld.

Imprenditori in difficoltà: la congiuntura è difficile e le banche erogano credito con il contagocce.


BANKITALIA:IL DEBITO SALE MLD
Da Televideo
In breve
Data:17/06/2019 02:37:19
A 2.373,3 Ad aprile il debito delle amministrazioni pubbliche ha raggiunto quota 2.373,3 miliardi di euro, in aumento di 14,8 mld rispetto al mese precedente.

Lo fa sapere Bankitalia.

Il debito delle Amministrazioni centrali è cresciuto di 13,9 mld,quello delle Amministrazioni locali di 0,9 mld e quello degli Enti di previdenza è rimasto pressoché stabile.

Pari a 30,4 mld le entrate tributarie contabilizzate nel bilancio dello Stato: +1,3% rispetto ad aprile 2018.


Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 15/06/2019 08:06:15
L’abitudine al degrado ha fatto crollare l'Italia

Qualcosa di molto grave accade da anni, e questo qualcosa non permetterà, al nostro paese, di risollevarsi dai disastri operati dalle cattive politiche dei governi che si sono succeduti negli ultimi anni: l’abitudine al degrado.


Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 12/06/2019 07:08:16
Ci stanno ingabbiando nel nome della Democrazia

La capacità economica della classe media, in qualsiasi nazione, è stata abbattuta notevolmente e non sembra arrestarsi la china intrapresa. Il lavoro è stato reso un onere da vivere pur di campare, ma male. Oltre la metà di quanto si guadagna è assorbito - in un paese come l’Italia – dalle imposte sul lavoro. Si fatica oltre sei mesi l’anno facendo volontariato. Per lo Stato.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -