Sei nella sezione Economia -> categoria: Finanza       
Come la tecnologia ha cambiato il modo di investire

Autore:Redazione Economia
Data: 02/03/2015 12:57:31
Come la tecnologia ha cambiato il modo di investire

La teoria delle opzioni binarie nasce dagli studi di uno dei maggior esperti nel calcolo delle probabilità, il professore S.J. Grossman dell’Università statunitense della Pennsylvania. Nello specifico l’opzione binaria si ruota attorno ad alcuni elementi base: asset, valore, scadenza temporale, previsione e rendimento.


Autore:Luca De Rossi - Redazione Economia
Data: 26/02/2015 08:54:07
L'ok della UE: nessuna procedura contro l'Italia

La Commissione Europea accoglie con favore il Jobs Act:  "Il Jobs Act ha fatto decisivi cambiamenti nella legislazione di protezione del lavoro e nei benefici per la disoccupazione per migliorare l'entrata e l'uscita dal mercato del lavoro"


Autore:Angela Frazzetta - Redazione Economia
Data: 25/02/2015 08:56:37
Cambia la banconota da 20 euro

E' stato il Governatore Mario Draghi ad approvare la nuova cartamoneta del valore di 20 euro. Le novità, a parte la grafica, sono in ordine di sicurezza: in trasparenza, il biglietto da 20 rivela la finestra con ritratto che raffigura Europa, la figura mitologica


Autore:Emanuele La Fonte - Redazione Economia
Data: 25/02/2015 08:49:43
Eurozona approva piano di riforme greco

I Ministri delle Finanze dell'Eurozona hanno ricevuto e approvato il piano di riforme formulato dal governo greco. Ciò apre all'approvazione dell'estensione di altri quattro mesi del piano Bailout che verrà sottoposto agli altri Stati membri dell'Unione Europea.


Autore:Emanuele La Fonte - Redazione Economia
Data: 23/02/2015 17:18:28
Fine del segreto bancario: firmato l'accordo fra Italia e Svizzera

Padoan appare soddisfatto dell'accordo: «L’accordo firmato oggi è un passo avanti molto importante nelle relazioni tra i due Paesi frutto di un lavoro che è durato molto tempo, che è stato complesso e difficile ma alla fine è giunto con pieno successo. Ci è costato un euro ma posso dire con certezza che porterà a entrate per più di un euro». 


Autore:Neri Riondino - Redazione Economia
Data: 22/02/2015 13:52:54
Riforme: Renzi positivo ma gli effetti saranno a lungo termine

Per ciò che riguarda la Riforma elettorale, il governo si dice sicuro che sarà completata entro il prossimo Aprile mentre per quanto concerne la riforma costituzionale, bisognerà attendere la fine dell'anno ma solo se non verrà indetto un referendum.


Autore:Emanuele La Fonte - Redazione Economia
Data: 21/02/2015 14:45:53
Raggiunto l'accordo fra Eurozona e Grecia. Tsipras: 'Stop all'austerity'

L'accordo stretto nella giornata di ieri, regala alla Grecia altri quattro mesi di ossigeno utili anche per realizzare un programma di riforme oltre a poter ribaltare il progetto di austrity intrapreso da Samaras in cui era previsto un aumento dell'i.v.a e tagli per circa 2,5 miliardi di euro entro il mese di Febbraio 2015.


Autore:Emanuele La Fonte - Redazione Economia
Data: 19/02/2015 15:12:57
Grecia e richiesta di proroga dei prestiti: domani riunione dei ministri dell'Eurogruppo

Uno dei portavoce del Presidente  Jean Claude Juncker, ha fatto sapere che si ritiene essere «un segno positivo che spiana la strada ad un compromesso ragionevole nell'interesse di tutta l'Eurozona»


Autore:Emanuele La Fonte - Redazione Economia
Data: 13/02/2015 10:49:33
Banche popolari, Padoan 'Per nulla preoccupato'

«Non credo che la speculazione sulle banche popolari sia stata un effetto del decreto; ma è giusto che si indaghi. L'obiettivo del decreto non è salvare le banche popolari ma rafforzarle con una governance più adatta al mercato globale. il legame delle banche popolari con il territorio è un valore che sarà salvaguardato». 


Autore:Redazione Economia
Data: 29/11/2014 10:30:06
Junker: 'No a sanzioni per Italia e Francia'

  Intervistato dal quotidiano "La Repubblica" Junker ha dichiarato: "Ho preferito ascoltare, come deve fare un politico convinto che da alcuni Paesi saranno necessari sforzi supplementari. Ma un conto è dire chiaramente come e perché non si rispettano gli impegni del Patto. Un altro è punire con sanzioni e procedure. E d'altronde Italia, Francia e Belgio hanno già inviato lettere con impegni precisi e circostanziati".

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

FISCO, OGGI LUNEDI' DA BOLLINO NERO
Da Televideo
In breve
Data:17/06/2019 02:13:10
Oggi è una data del calendario fi scale cerchiata con il bollino nero, visto che imprese e famiglie dovranno versare 32,6 mld di euro.

Una vera stangata.

Così l'Ufficio studi Cgia.

Gli imprenditori pagheranno le ritenute Irpef per dipendenti e collaboratori per circa 12 mld, mentre famiglie e imprese verseranno 9,9 mld di Imu/Tasi.

Industriali, commercianti, artigiani e lavoratori autonomi verseranno Iva per 9,8 mld.

Imprenditori in difficoltà: la congiuntura è difficile e le banche erogano credito con il contagocce.


BANKITALIA:IL DEBITO SALE MLD
Da Televideo
In breve
Data:17/06/2019 02:13:10
A 2.373,3 Ad aprile il debito delle amministrazioni pubbliche ha raggiunto quota 2.373,3 miliardi di euro, in aumento di 14,8 mld rispetto al mese precedente.

Lo fa sapere Bankitalia.

Il debito delle Amministrazioni centrali è cresciuto di 13,9 mld,quello delle Amministrazioni locali di 0,9 mld e quello degli Enti di previdenza è rimasto pressoché stabile.

Pari a 30,4 mld le entrate tributarie contabilizzate nel bilancio dello Stato: +1,3% rispetto ad aprile 2018.


Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 15/06/2019 08:06:15
L’abitudine al degrado ha fatto crollare l'Italia

Qualcosa di molto grave accade da anni, e questo qualcosa non permetterà, al nostro paese, di risollevarsi dai disastri operati dalle cattive politiche dei governi che si sono succeduti negli ultimi anni: l’abitudine al degrado.


Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 12/06/2019 07:08:16
Ci stanno ingabbiando nel nome della Democrazia

La capacità economica della classe media, in qualsiasi nazione, è stata abbattuta notevolmente e non sembra arrestarsi la china intrapresa. Il lavoro è stato reso un onere da vivere pur di campare, ma male. Oltre la metà di quanto si guadagna è assorbito - in un paese come l’Italia – dalle imposte sul lavoro. Si fatica oltre sei mesi l’anno facendo volontariato. Per lo Stato.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -