Sei nella sezione Economia -> categoria: Finanza       
Economia criminale, le mafie nel contesto transnazionale

Autore:Nostro inviato Gabriele.Santoro
Data: 14/10/2013
Economia criminale, le mafie nel contesto transnazionale

“La Calabria ha la prima organizzazione al mondo, con il Sudamerica, per la commercializzazione della cocaina”, riporta Federico Cafiero, procuratore della Repubblica di Reggio Calabria. Lo scorso 6 luglio l’arresto di un importante broker che da solo era in grado di muovere tre tonnellate ad operazione “fa rendere conto di quale miscela esplosiva si tratti”.


Autore:Emanuele La Fonte - Redazione Politica
Data: 18/08/2013
Letta dal Meeting di Rimini di Comunione e Liberazione: 'Maggiore fiducia in noi stessi'

 Letta partecipa al Meeting di Rimini di CL e si rivolge all'Europa con lo scopo di far allentare la morsa del rigore. A Rimini tra tedeschi in canottiera e sandali (sempre meno) e russi che la fanno da padroni Letta parla di una Europa che deve essere più attenta ai bisogni dei popoli.


Autore:Redazione Economia
Data: 18/07/2013
The Corporation: il documentario completo VIDEO

Il documentario analizza il potere che hanno le multinazionali (quelle che in America vengono chiamate Corporations) nell'economia mondiale ed i danni che creano.Un documentario canadese del 2003, diretto da Mark Achbar e Jennifer Abbott e tratto dall'omo


Autore:Intervista di Emilia Urso Anfuso
Data: 01/07/2013
Usura bancaria: intervista al Dott. D'Orta di Aduc per capire quando c'è usura e cosa fareIl nostro Direttore Emilia Urso Anfuso ha intervistato il Dott. Giuseppe D'Orta, consulente economico di Aduc sul tema dell'usura bancaria e di come i cittadini possano effettivamente cautelarsi. Dopo un servizio lanciato dalla trasmissione Le Iene, in molto hanno pensato di essere vittime di usura bancaria: in molti casdi però, non ci sono relamente gli estremi per procedere con una richiesta alla propria banca. Ecco quindi che il Dott. D'Orta può aiutarci a comprendere meglio come, perchè e quando...

Autore:La Redazione Economia
Data: 26/06/2013
L' e-commerce in Italia ai tempi della crisiL'Italia, che pure è tra i Pasei virtuosi per e-commerce, si colloca al quinto posto tra i grandi Paesi. Prima della Penisola ci sono gli Stati Uniti d'America, con un fatturato di 390 miliardi di dollari; l'Inghilterra (58 miliardi); la Germania (45 miliardi); la Francia (29 miliardi). Rispetto a questi dati del 2013 (aprile) l'Italia ha un valore e-commerce di 11 miliardi.

Autore:Gabriele Santoro - Redazione Economia
Data: 31/05/2013
Italia: l'enorme spesa pubblica per - l'inutile - contrasto all'immigrazione clandestinaIn meno di dieci anni sono stati spesi in Italia oltre 1,6 miliardi di euro, nella quasi totalità a carico dello Stato tolti 283 milioni di provenienza Ue, con lo scopo di contrastare l’immigrazione irregolare verso il nostro paese. E i risultati non sono stati quelli sperati, “le politiche repressive non hanno funzionato, in più è mancata la trasparenza nel fornire rendiconti dettagliati sull’impiego di ingenti somme”

Autore:Giulia Buongiorno - Redazione Economia
Data: 24/05/2013
Uscire dalla truffa dei sistemi bancari che generano povertà globale si può: lo spiega una dodicenneI governi mondiali hanno provocato - strategicamente - la crisi finanziaria globale. Lo scopo è stato quello di realizzare il più grande sistema dittatoriale mai verificatosi sul pianeta. E funziona. Tutte le popolazioni oggi sono allo stremo "grazie" a queste ignobili strategie che stanno arricchendo illimitatamente solo pochi esponenti del potere politico ed economico planetario. Una bambina canadese di 12 anni spiega molto semplicemente come avviene tutto ma anche, come uscirne,,,

Autore:Max Murro - Redazione Cronaca
Data: 31/03/2013
Manovre speculative sul prezzo della benzina: aperta un'inchiestaI reati su cui si deve basare l'inchiesta, secondo Barattino: "«artifizi e raggiri consistenti nell’aver volontariamente livellato concordandoli, i prezzi dei prodotti petroliferi alla pompa in modo da minimizzare il minor guadagno derivante dall’applicazione dei principi della concorrenza… quindi con un danno economico per un numero indistinto e indeterminabile di fruitori del servizio»

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 22/02/2013
La ‘crisi economica’ alimenta il desiderio di spendere: uscire dal circolo vizioso si deve e si puòAvrete fatto caso, proprio durante questa inquietante campagna elettorale nazionale – totalmente basata e da tutti i partiti politici alla promessa di minore pressione fiscale – che la condizione da tutti auspicata è: “abbassare la pressione fiscale per consentire una ripresa dei consumi”. In pratica: rimettere qualche soldo nelle tasche degli italiani, non tanto per far si che possano rimettere nel salvadanaio qualche risorsa per garantire un po’ di serenità ed in prospettiva, tornare a poter fare programmi sul proprio futuro, quanto semmai per permettere a tutti – affamati ormai di qualsiasi cosa non si sia potuto acquistare – per dare la possibilità alle persone di comprare oggetti e servizi di qualsiasi tipo.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 23/11/2012
Debito pubblico: l 'unica soluzione e' azzerarlo (?)

Debito pubblico: fa ormai parte della vita quotidiana di ogni singolo componente di ogni parte del mondo. Siamo tutti “pubblicamente indebitati”. Tutti, nessuno escluso. Pubblicamente indebitati è la formula migliore da utilizzare considerando il tema. Che scotta a qualsiasi latitudine sul pianeta.

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

CENTENO:MES?CONDIZIONI LEGATE PANDEMIA
Da Televideo
In breve
Data:04/04/2020 05:46:42
A Viviamo la peggiore recessione da 70 anni,dice il presidente dell'Eurogrup po Centeno a Repubblica.Serve un pian di ripresa coraggioso.

Dobbiamo essere noi stessi il nostro piano Marshall.

Proporremo all'Eurogruppo tre misure: protezione dei debiti sovrani, sostegn alle imprese,ai lavoratori,spiega.

No alla diffidenza sui Coronabond senza adeguata discussione.

Riguardo al Fondo salva Stati (Mes): Il sostegno alla crisi da pandemia non va abbinato a programmi di privatizzazioni o riforma del lavoro.

Le condidizioni devono essere legate al virus

VIRUS, CGIA: CROLLO ARTIGIANATO AD APRILE
Da Televideo
In breve
Data:04/04/2020 05:46:42
La stima della perdita di fatturato che le imprese artigiane subiranno in queto mese di chiusura a causa della pandemia ammonta ad almeno 7 miliardi di euro.

E' quanto sostiene l'Ufficio studi della Cgia.

Tra i comparti più colpiti, le costruzioni, con un calo del fatturato di 3,2 mld;la manifattura,con una flessione di 2,8 mld; i servizi alla persona,con una contrazione di 650 mln.

L'artigianato rischia di estinguersi,o quasi, in particolar modo nelle piccole città, dice il coordinatore dell'Ufficio, Zabeo.


Autore: Editoriale del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 04/04/2020
Veneto: mascherine allegate coi giornali del Gruppo Gedi? E' concorrenza sleale...

La notizia è questa: la Regione Veneto, ha stretto un accordo con Grafica Veneta per la distribuzione gratuita di 250.000 mascherine a chi acquista i quotidiani del Gruppo Gedi (lo stesso di Repubblica, per intenderci). Col giornale acquistato, si riceve una confezione di 5 mascherine o meglio, di 5 “schermi protettivi”.


Autore: Editoriale del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 03/04/2020

Abbiamo dovuto apprendere che, mentre per gli italiani ci sono – manco a dirlo – pochi denari, e che per chiedere un bonus si rischia di vedere i propri dati sensibilissimi alla mercé di tutti, il governo nazionale distribuisce milioni alla Tunisia e alla Bolivia: esattamente 71 milioni di euro...

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -