Sei nella sezione Economia -> categoria: Finanza       
Italia: un Paese per i ricchi.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 23/04/2010 17:33:12
Italia: un Paese per i ricchi.Certo che, sapere che un missionario mette mani al portafolgi e regala seicento euro, è una storia tutta da riflettere e ricordare nel tempo. Ma come? Un tempo non erano i missionari ad aver necessità di contributi di ogni sorta? Oggi sono loro a farci l’elemosina. Il Paese non ne esce pulito...

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 10/04/2010 12:49:02
Italia e bilanci dello Stato: dalla Legge Mancia agli Enti inutili ecco tutti i finanziamenti...Di anno in anno, per equilibrare il bilanciio di Stato, si effettuano tagli a vari comparti. Solitamente i comparti più aggrediti dai tagli, sono quelli della Sanità e dell’istruzione. Nel 2009, ben otto miliardi di euro sono stati stralciati dal comparto della scuola pubblica. Peccato che non si sia trattato di un riisparmio, iin quanto questa somma è stata in effetti passata dal comparto dell’istruzione pubblica a quello paritario.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 27/12/2009 15:40:45
Crisi economia: in Italia deve ancora arrivare...L’Italiano medio è risparmiatore. Non lo direbbe nemmeno sotto tortura, ma nella maggior parte dei casi, riesce a mettere qualcosa da parte. E molti, lo fanno di generazione in generazione. Quando si parla di crisi generale quindi, se ne ha ben donde. Ma se si guarda alle realtà vicine, ci si rende conto che tutta questa fame alla fine, in Italia, non si fa.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 14/11/2009 10:30:53
Mini inchiesta: il Sud e lo strano caso della Banca del MezzogiornoA volte, risalire al bandolo della matassa di certi fatti, appare difficile. Lo diviene ancor più, se nel fatto coesistono interessi economici. E la difficoltà, cresce in maniera esponenziale, nel momento in cui questi interessi economici hanno commistione fra il pubblico ed il privato. La “Banca del mezzogiorno” è uno di questi fatti. Nella Finanziaria del 2006 il Ministro Tremonti, inserì la costituzione di questa Banca, che nell’immaginario del mondo economico nazionale, doveva – e dovrebbe ancora – rappresentare un punto di riferimento per il credito agevolato delle zone cosidette “sottoutilizzate”.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 24/06/2009 15:14:31
Crisi economica: pagano sempre i poveri.La crisi economica si fa sentire sempre più, fondamentalmente nelle famiglie italiane che subiscono pesantemente il momento di alta criticità. Sono quelle famiglie spesso monoreddito. Con figli a carico. Cassaintegrati. O nuclei familiari composti da una coppia di anziani che non riescono a tirare alla fine del mese con due pensioni sociali. Un grande esercito che vede tristemente protagonisti milioni di cittadini, fiaccati da una condizione socio economica da far accapponare la pelle.

Autore:Davide
Data: 18/05/2009 09:16:15
L'Italia all'ultimo posto per gli stipendi? Embe'?Le prime pagine dei giornali sono pieni di questo dato: la busta paga degli italiani è tra le più leggere tra quelle non solo dei grandi Paesi industrializzati ma anche nell'eterogeneo mondo dei Paesi Ocse. Non si comprende quale sia la notizia. Che gli stipendi in Italia siano da fame ce ne eravamo accorti tutti. Daltro canto non c'e' neanche da stupirsi che si sia in fondo alla classifica.  L'Italia è agli ultimi posti in Europa per tante di quelle cose che è anche difficile elencarle tutte.
 

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 06/02/2009 16:21:39
Piano anticrisi:Il “piano anticrisi” creato dal Governo, si sta diffondendo a macchia d’olio sulla nazione.Come pece nera e bollente, sta diramandosi in tutte le fessure lasciate scoperte da una economia che è andata oltre la crisi.Come arginare, tamponare, sviluppare una nazione in delirio da economia sgarrupata?

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 08/01/2009 15:42:34
Crisi internazionale: riflessioni.Volendo continuare ad analizzare la crisi internazionale che stiamo vivendo, sarà necessario ancora una volta, fare un passo indietro. Ma non troppo lontano. Ad un certo punto, gli Stati Uniti ebbero come Presidente Ronald Reagan. Era un attore mediocre, ma riuscì a farsi votare in una nazione ove tutto è possibile. Fu di Reagan l'idea della "deregulation". nessuno ne parla più, ma all'epoca, molti sperarono che scherzasse.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 18/12/2008 14:39:23
Economia. L'antica attualità di una crisi.Quando si parla della crisi economica che il nostro Paese attraversa da qualche tempo con risvolti sempre più inquietanti, si continua ad iniziare sempre ogni frase con “L’attuale crisi Italiana…”.Ma la crisi Italiana, non è “attuale”. Lo è in quanto la viviamo nei giorni attuali, ma ha radici antiche, ed è ciò di cui nessuno parla.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 04/12/2008 15:49:58
Social card: falsi aiuti agli italianiIn questo giorni, sono milioni le persone che, rientrando nei parametri descritti – a volte non troppo chiaramente – si ritrovano ad attivare un iter con l’attesa di ricevere la card più discussa degli ultimi decenni. L’Italia ha conosciuto i tempi dello sviluppo selvaggio delle tesserine magnetiche che hanno preso il posto delle care vecchie banconote. Vent’anni fa, bisognava andare all’estero per comprare un pacchetto di chewingum con la carta di credito o con il bancomat.
Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

LUDOPATIA: denunciamo lo Stato!

Oggi, dopo le sconcertanti reazioni di molti cittadini ai danni della dipendenza da gioco CREATA DALLO STATO e' giunto il momento di MUOVERSI: lo Stato ora deve PAGARE i danni che ha generato in milioni di famiglie.



Data:26/07/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

DAVOS IL PUNTO SULL'ECONOMIA GLOBALE
Da Televideo
In breve
Data:22/01/2019 15:34:21
49, A Davos, nei Grigioni svizzeri,si tiene il 49esimo World Economic Forum, dove ogni anno si incontrano politica e finanza per fare il punto sull'economia globale.

Oltre tremila gli invitati, per l'Italia il premier Conte e il ministro Tria oltre a manager e imprenditori.

Grande assente il presidente Usa, che ha addotto la motivazione dello shutdown per ritirare l'intera delegazione, e la premier britannica May, impegnata sul versante interno con la Brexit.

Tema principale dell'edizione 2019 la globalizzazione; oltre 400 i panel.


POMPEO: VENTI NUOVI, DA BREXIT ASCESA
Da Televideo
In breve
Data:22/01/2019 15:34:21
A M5S E' un momento interessante quello che stiamo vivendo.

Lo afferma il segretario di Stato Usa,Pompeo,in collegamento video al Forum economico mondiale di Davos.

E cita alcuni e esempi di nuove direzioni prese dalle persone: Brexit, l'elezione di Macron in Francia,l'ascesa del Movimento 5 Stelle in Italia.

In Ohio,a Rio o a Roma le persone hanno posto domande che prima non erano state poste, o forse non erano state prese sul serio per lungo tempo, aggiunge.

Stanno soffiando venti nuovi e questa rottura è positiva, osserva.

MOSCOVICI: RIVEDREMO STIME CRESCITA ITALIA
Da Televideo
In breve
Data:22/01/2019 15:34:21
Dopo Bankitalia e Fmi, anche la Commissione Ue si appresta a rivedere le stime di crescita dell'Italia.

Lo annuncia il Commissario all'Economia, Moscovici, prima del vertice Ecofin.

In autunno l' Ue stimava il Pil a +1,2%, sceso all'1% dopo l'accordo sulla Manovra.

Bankitalia e Fmi scommettono su +0,6%.

Critiche dall'Olanda: l'intesa Uema non convince: Chiederemo informazioni.

Moscovici ha poi definito le dichiarazioni di Di Maio contro la Francia indesiderate, ostili, molto inappropriate e persino assurde.

Gli statisti dei due Paesi dovrebbero lavorare per un avvicinamento.

Ogni scontro è un peccato.


Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 14/01/2019 06:40:15
Cesare Battisti: una questione politica e morale a tinte fosche

Si è mobilitato mezzo mondo della sinistra per permettere a Battisti di sfangare il pericolo dell’estradizione in Italia e la pena del doppio ergastolo e poi viene tratto in arresto in una nazione il cui presidente è anche il fondatore del MAS – Movimiento al Socialismo – e diffonde idealismi anticapitalisti di sinistra?


Autore: Recensione del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 13/01/2019 06:48:04
Recensione libro: Il borghese - di Vittorio Feltri - Mondadori Edizioni

Vittorio Feltri è due realtà separate. Com’è giusto che sia. Presenta al pubblico la sua parte pubblica, conservando anima e cuore per la vita privata, e per chi sa cogliere ciò che all’interno della sua anima si nasconde. Conoscerla è scavalcare un muro e guardare oltre i confini dei preconcetti, che troppo spesso albergano nella testa di umani sempre più avvezzi a parlare a vanvera, in special modo nei confronti di chi non si conosce, se non molto superficialmente.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -