Sei nella sezione Italia -> categoria: Politica Italiana       
Governo: lettera a Di Maio sull'ILVA

Autore:Primo Mastrantoni - Redazione Politica
Data: 06/09/2018
Governo: lettera a Di Maio sull'ILVA

Il segretario dell'Aduc, Primo Mastrantoni, ha inviato una lettera al ministro dello Sviluppo Economico, Luigi Di Maio, in merito in merito alla gara per l'acciaieria Ilva di Taranto.


Autore:Angela Urso - Redazione Politica
Data: 31/08/2018
Altolà della UE all'Italia: senza il versamento dei contributi ci saranno penalità

Guenther Oettinger ha dichiarato a Die Welt "Tutti gli Stati dell'Ue si sono assunti l'obbligo di pagare i contributi nei tempi stabiliti. Tutto il resto sarebbe una violazione dei trattati che comporterebbe penalità". Gettinger ha proseguito: "L'Italia ha conquistato il nostro appoggio nell'affrontare la crisi migratoria e le sue conseguenze, posso solo mettere in guardia Roma dal mischiare la questione migratoria con il bilancio Ue".


Autore:Redazione Politica
Data: 17/08/2018
I nuovi provvedimenti sul gioco avranno ricadute occupazionali

Le associazioni del gioco lecito, i sindacati Cgil, Cisl e Uil, i rappresentanti dell’industria del gioco legale, tra cui As.Tro con i vicepresidenti Massimiliano Orlandini e Lorenzo Verona, Sts Fit, Acmi e diversi concessionari, si sono incontrati nei giorni scorsi a Roma per discutere dei nuovi provvedimenti in materia di giochi, esprimendo preoccupazione comune sulle ricadute occupazionali che avranno sul settore.


Autore:Redazione Politica
Data: 13/08/2018
Nave Aquarius chiede ai governi europei di assegnare un luogo sicuro di sbarco

In risposta alla crisi umanitaria in corso nel Mediterraneo Centrale, venerdì la nave di ricerca e soccorso Aquarius, noleggiata da SOS MEDITERRANEE e gestita in collaborazione con Medici Senza Frontiere (MSF), ha tratto in salvo 141 persone.


Autore:Redazione Politica
Data: 04/08/2018
Decreto dignità: l'ok di Montecitorio. Ecco le principali misure

Il Decreto Dignità ha incassato l'ok dell'aula di Montecitorio. Ora passerà al Senato


Autore:Redazione Politica
Data: 19/07/2018
Decreto Dignità: 6mld di spesa sanitaria e 75mila psicologi assunti da Di Maio...

Quasi cinque milioni di malati e almeno 75mila psicologi impegnati nella cura dei malati di gioco. E’ il calcolo, figlio del paradosso, realizzato con caustica ironia da Guido Marino, amministratore della società di consulenza Mag e storico analista del settore


Autore:Primo Mastrantoni - Redazione Politica
Data: 19/07/2018
Voucher: Di Maio ieri e oggi

Approda in Parlamento il cosiddetto decreto Dignità e, contestualmente, si parla di voucher. Il primo interessa al M5S, il secondo alla Lega. 


Autore:Angela Urso - Redazione Politica
Data: 16/07/2018
Migranti: autorizzato lo sbarco a Pozzallo

Dal Viminale è arrivata l'autorizzazione per lo sbarco a Pozzallo di tutti i migranti a bordo della nave della GdF e quella di Frontex, che da ieri erano ferme in rada. L'autorizzazione è giunta poco prima della mezzanotte


Autore:Redazione Politica
Data: 12/07/2018
Decreto Dignità verso la Gazzetta Ufficiale

Saranno gli apparecchi da intrattenimento – slot machine e Videolotteries – a fornire le risorse necessarie per il taglio della pubblicità di giochi e scommesse, previsto dal decreto Dignità, giunto alla versione finale prima dell’approdo in Gazzetta ufficiale.


Autore:Primo Mastrantoni - Redazione Politica
Data: 11/07/2018
Roma Capitale: il vento del non cambiamento

Il problema della Capitale d'Italia è che sul più alto seggio di palazzo Senatorio, quello del primo cittadino, non siede nessuno, nel senso che manca una guida. Non a caso Virginia Raggi, è soprannominata la "non sindaca".

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

CURA ITALIA, DECRETO ESAME AULA SENATO I
Da Televideo
In breve
Data:08/04/2020 05:22:20
A Esame del decreto legge Cura Italia nell'Aula del Senato.

All'inizio della seduta il presidente della commissione Bilancio Daniele Pesco (M5S) ha chiesto uno slittamento in avanti dell'esame del provvedimento per consentire alla commissione, che solo ieri notte ha dato il via libera al testo, di esaminare stamane gli ordini del giorno.

Poi ha preso il via la discussione generale.

Domani mattina il governo porrà la fiducia.

senatori hanno guanti e mascherine per l'emergenza Coronavirus.


VERTICE CONTEMITATO SCIENTIFICO: PRUDENZA
Da Televideo
In breve
Data:08/04/2020 05:22:21
E' durata oltre due ore la riunione in videoconferenza tra il premier Conte, alcuni ministri e il Comitato tecnicoscientifico sull'emergenza coronavirus. La linealla quale si sarebbero trovati d'accordo tutti i partecipanti quella della gradualità e prudenza nelle scelte.

Ecco perché il premier già nelle prossime ore vedrà i rappresentanti delle imprese e dei sindacati, oltre alle Regioni, per decidere come allargare il novero delle attività consentite.

La 'fase 2' potrebbe avvenire in due step:il primo riguarderebbe piccole aperture per le attività produttive,il secondo una rimodulazione delle misure per spostamenti e uscite.


SPERANZA:COMINCIAMO PROGRAMMARE IL FUTURO I
Da Televideo
In breve
Data:08/04/2020 05:22:21
A nostri scienziati dicono che il tasso di contagio sia molto probabilmente leggermente sotto 1, è un risultato straordinario se si pensa che poche settimane fa eravamo oltre il 3, il 4.

La curva cresceva in maniera drammatica.Così il ministro Salute, Speranza.

Finalmente possiamo iniziare a programmare il futuro.

Ma con i piedi per terra.

La sfida non è vinta e basta poco per rovinare il lavoro fatto finora.La situazione è e resta molto seria aggiunge.

Usciremo gradualmente dal lockdownce virus non scomparirà.

Autore: Editoriale del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 07/04/2020
Prestare i soldi degli italiani alle imprese: la nuova idea geniale del governo Conte bis

Invece di tentare di non far crollare il tessuto economico della nazione, si potevano scegliere due strade: la prima, aprire cantieri. Il virus non è un meteorite microscopico che si abbatte dal cielo e colpisce chi sta all’aria aperta. Si doveva, e poteva, sfruttare il momento e quindi la mancanza, anche, di circolazione di vetture nelle strade, per mettere finalmente a posto la nazione, programmando un decreto ad hoc per favorire le imprese del settore – a livello fiscale – e i lavoratori, con contratti sviluppati appositamente. 


Autore: Il direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 06/04/2020
Proposta: creiamo il Fondo Economico Sociale

Chiedetevi se versereste un euro in un grande salvadanaio, gestito in maniera trasparente da tutta la collettività, con gli stessi cittadini a garanzia dei fondi a livello territoriale, cittadini che - per ovvie ragioni di trasparenza - devono cambiare costantemente e in tempi brevissimi.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -