Sei nella sezione Italia -> categoria: Politica Italiana       
Brunetta: 'Non ho i sodli per l'Imu' (...) Video

Autore:Susanna Invernizzi - Redazione Politica
Data: 11/12/2012
Brunetta: 'Non ho i sodli per l'Imu' (...) VideoCol ritorno in campo di Berlusconi, si torna a dover ascoltare le esternazioni dei suoi aficionados di partito Meritevole di attenzione, in tutti i sensi, la dichiarazione dell'ex Ministro Brunetta, che al Tgcom24, intervistato sull'attuale situazione economica del Paese, ha dichiarato: "Do una notizia: non ho i soldi per pagare l'Imu. Ho dovuto chiedere i soldi in Banca"...

Autore:Luca De Rossi - Redazione Politica
Data: 11/12/2012
Il ritorno del Bunga Bunga... VIDEOIl ritorno in campo di Berlusconi - ma siamo sicuri che avesse lasciato? - come era immaginabile, sta scatenando tutti i settori economico politici nazionali ed internazionali. I Media fanno a gara per mettere in prima pagina le considerazioni più "pepate" su ciò che il solo nome "Berlusconi" suscita a livello di timori e possibilità di un ennessimo panorama politico italiano in decadenza.

Autore:Claudio Saggi - Redazione Politica
Data: 10/12/2012
Monti dimissionario: terremoto sui mercati azionari VIDEOTerremoto su Piazza Affari dopo la dichiarazione delle imminenti dimissioni da parte del Premier Monti. Il FTSE MIB cede fino al 3,8%, per poi riprendere una pur lieve risalita. Un analista di Cmc Market da Sidney definisce lo scenario «destabilizzante per i mercati azionari e obbligazionari». A tale scenario catastrofico, si aggiunge la risalita dello Spread, che ormai è un indicatore non solo economico ma anche e sopratutto degli andamenti politici internazionali. Il differenziale tra i due titoli tocca un nuovo massimo di seduta a 360 punti base.

Autore:Stefano Riccardi - Redazione Politica
Data: 08/12/2012
Berlusconi: 'Torno per vincere' Monti: 'No ritorno al passato'Da Cannes, Monti rilascia dichiarazioni in risposta a quelle di Berlusconi "Bisogna assolutamente evitare che l'Italia ricada nella situazione precedente quando, prima di questo governo, ha rischiato di essere il detonatore che poteva far saltare l'Eurozona. E aggiunge: "Il fenomeno del populismo esiste in molti paesi e anche in Italia: è un fenomeno molto diffuso con la tendenza a non vedere la complessità dei problemi o forse a vederla, ma a nasconderla ai cittadini elettori.

Autore:Susanna Invernizzi - Redazione Politica
Data: 07/12/2012
M5S: bufera sulle 'Parlamentarie'. Grillo e Casaleggio tacciono...Movimento 5 Stelle: le ‘parlamentarie’ lanciate da Beppe Grillo potrebbero essere a rischio. Dubbi sulla poca trasparenza del voto a cui si aggiunge il funzionamento a singhiozzo del sito internet e della piattaforma per scegliere i candidati per Camera e Senato.

Autore:Redazione Politica
Data: 03/12/2012
Bersani: la vittoria VIDEOE' Pier Luigi Bersani il candidato premier del centrosinistra: il segretario del Pd ha battuto Matteo Renzi con il 60,9% dei voti contro il 39,1% del sindaco di Firenze. Oltre 2,6 milioni gli elettori che sono tornati alle urne, mezzo milione in meno del primo turno.

Autore:Susanna Invernizzi - Redazione Cronaca
Data: 01/12/2012
Chi è Eraldo Isidori, 'parlamentare' italiano... VIDEOSi chiama "Parlamento" proprio perchè i membri...Parlano. Ma come parlano? Non ce ne voglia l'Onorevole Isidori della Lega Nord. Ma in Parlamento non dovrebbero sedere dirigenti dalla della nazione dalla capacità oratoria elevata?... Passerebbe un esame universitario un giovane che parlasse in codesta bizzarra maniera? Ai posteri la - poco - ardua sentenza...

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 29/11/2012
Italia: il sistema si distrugge dall’internoUna frase molto utilizzata negli ultimi anni, è “In un mondo perfetto, questo e quello non accadrebbero”. “In un mondo perfetto, questa cosa funzionerebbe”. Vorrei ribaltare questo concetto dell’eventuale “Mondo perfetto”. E’ meglio dire, e metabolizzare bene, il concetto di “Mondo normale”.

Autore:Luca De Rossi - Redazione Politica
Data: 29/11/2012
Primarie centrosinistra: Bersani più a sinistra. Renzi nervoso...Ieri sera su Rai1 il faccia a faccia Bersani / Renzi per il ballottaggio delle Primarie PD che si terrà Domenica 2 Dicembre. Matteo Renzi vince sul fronte della capacità comunicativa su un Bersani che sembra meno avvezzo alla parlantina, specialmente in televisione. I sondaggi post confronto, danno ora Renzi al 49% contro un 38% a Bersani con un pareggio al 13%.

Autore:Max Murro - Redazione Politica
Data: 26/11/2012
Primarie PD: la sfida VIDEOBallottaggio tra Pier Luigi Bersani e Matteo Renzi. Secondo i dati ufficiali, il segretario del Pd, ha ottenuto il 44,9% delle preferenze alle primarie del centrosinistra mentre Matteo Renzi sindaco di Firenze si è attestato al 35,5%, Nichi Vendola al 15,6%, Laura Puppato al 2,6% e Bruno Tabacci all'1,4%.
Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

DL LIQUIDITA',CONTE:E' UNA POTENZA DI FUOCO
Da Televideo
In breve
Data:07/04/2020 10:34:05
Col decreto appena varato diamo liquidità a tutte le imprese: 400 miliardi di euro, 200 per il mercato interno e 200 per tutelare l'export.

E' una potenza di fuoco.

Così Conte al termine del CdM durato ieri tutta la giornata.

Lo facciamo attraverso prestiti erogati con i normali canali ma garantiti dallo Stato, precisa.

Potenziamo il fondo di garanzia per le Pmi e il Sace, strumento a beneficio anche delle medie e grandi, annuncia.

Abbiamo anche sospeso le imposte per aprile e maggio.

Abbiamo dotato il Paeseferma uno strumento efficace per tutelare tutte le imprese imponendo obblighi di trasparenza finanziaria.


VERTICE CONTEMITATO SCIENTIFICO: PRUDENZA
Da Televideo
In breve
Data:07/04/2020 10:34:05
E' durata oltre due ore la riunione in videoconferenza tra il premier Conte, alcuni ministri e il Comitato tecnicoscientifico sull'emergenza coronavirus. La linealla quale si sarebbero trovati d'accordo tutti i partecipanti quella della gradualità e prudenza nelle scelte.

Ecco perché il premier già nelle prossime ore vedrà i rappresentanti delle imprese e dei sindacati, oltre alle Regioni, per decidere come allargare il novero delle attività consentite.

La 'fase 2' potrebbe avvenire in due step:il primo riguarderebbe piccole aperture per le attività produttive,il secondo una rimodulazione delle misure per spostamenti e uscite.


SPERANZA:COMINCIAMO PROGRAMMARE IL FUTURO I
Da Televideo
In breve
Data:07/04/2020 10:34:05
A nostri scienziati dicono che il tasso di contagio sia molto probabilmente leggermente sotto 1, è un risultato straordinario se si pensa che poche settimane fa eravamo oltre il 3, il 4.

La curva cresceva in maniera drammatica.Così il ministro Salute, Speranza.

Finalmente possiamo iniziare a programmare il futuro.

Ma con i piedi per terra.

La sfida non è vinta e basta poco per rovinare il lavoro fatto finora.La situazione è e resta molto seria aggiunge.

Usciremo gradualmente dal lockdownce virus non scomparirà.

Autore: Editoriale del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 07/04/2020
Prestare i soldi degli italiani alle imprese: la nuova idea geniale del governo Conte bis

Invece di tentare di non far crollare il tessuto economico della nazione, si potevano scegliere due strade: la prima, aprire cantieri. Il virus non è un meteorite microscopico che si abbatte dal cielo e colpisce chi sta all’aria aperta. Si doveva, e poteva, sfruttare il momento e quindi la mancanza, anche, di circolazione di vetture nelle strade, per mettere finalmente a posto la nazione, programmando un decreto ad hoc per favorire le imprese del settore – a livello fiscale – e i lavoratori, con contratti sviluppati appositamente. 


Autore: Il direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 06/04/2020
Proposta: creiamo il Fondo Economico Sociale

Chiedetevi se versereste un euro in un grande salvadanaio, gestito in maniera trasparente da tutta la collettività, con gli stessi cittadini a garanzia dei fondi a livello territoriale, cittadini che - per ovvie ragioni di trasparenza - devono cambiare costantemente e in tempi brevissimi.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -