Sei nella sezione Italia -> categoria: Politica Italiana       
Ferrara e Minzolini: censuratemi se potete...

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 06/10/2011 16:42:53
Ferrara e Minzolini: censuratemi se potete...Per esternare - solitamente - il proprio personale disappunto non appena la libertà di informazione o qualche nuovo evento nel mondo della politica, intaccano in qualche modo l'aurea del primo ministro più chiaccherato ed indagato degli ultimi 150 anni. Sono molti i telespettatori italiani che non apprezzano "Qui Radio Londra" ma che devono subirlo o al limite scegliere di cambiare canale. Democraticamente.

Autore:Federcontribuenti Nazionale
Data: 04/10/2011 14:52:40
Italia: rischio sommossa civile. Di chi è la colpa?Ai Parlamentari diciamo di ascoltare il Paese Civile, non solo gli interessi dei grandi gruppi di potere economico, e di salvarlo perchè soltanto salvando famiglie e piccole imprese dal tracollo finanziario si salverà lo Stato da un temibile default, o è a questo che puntate? Abbiate il coraggio di mandare in galera gli evasori veri, fate un - mea culpa - e ripristinate una giustizia civile che avete manomesso e annichilito! Il 29 ottobre prossimo a Roma, noi di Federcontribuenti, accoglieremo in una assemblea pubblica i tantissimi cittadini che ci stanno contattando per una richiesta di aiuto. Da questa assemblea a cui parteciperanno anche tante altre associazioni di categoria, nascerà un Comitato Nazionale contro Equitalia.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 02/10/2011 14:15:05
A che punto è l’Italia? Soluzioni per una speranza di futuro migliore.Le guerre in atto cui stiamo partecipando: vicino e medio oriente, cui siamo amici/nemici a seconda dei casi e deglio accadimenti. Centinaia di milioni ogni anno, vengono spesi dall’Italia per le misisoni di “pace”. E di “democratizzazione” di nazioni vicine territorialmente ma lontanissime in merito a tradizioni, religione e cultura. Guerre che non ci appartengono, ma che abbiamo abbracciato per “amicizia” con gli Stati Uniti. Belligeranti ormai da anni per scopi che vanno dall’approvigionamento dell’energia al consolidamento del potere mondiale.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 01/10/2011 12:45:03
La “padania” non esiste e quindi non può stare al GovernoLo stesso Presidente napolitano, dopo anni di silenzio in relazione a tutto questo, ha finalmente aperto bocca per decretare la “non esistenza” di fatto del popolo “padano”. Questo dovrebbe automaticamente far si che il partito in coesione di maggioranza al governo, faccia subito le valigie per rifugiardi nel territorio di eventuale “competenza”. Da lì, semmai, presentare regolare richiesta di secessione ed attendere l’eventuale accettazione da parte dello Stato Italiano

Autore:Redazione
Data: 18/09/2011 11:43:21
Berlusconi: dalla sua voce i motivi per cui deve dimettersiMai come in questi giorni, da più parti arrivano richieste affinchè l'attuale Prsidente del Consiglio si dimetta, o come dicono alcuni, "faccia un passo indietro". Noi vi proponiamo una lettura diversa dei motivi per cui il Premier deve dimettersi: il suo famoso "contratto con gli Italiani" dove lui stesso disse che, nel caso in cui non avesse portato avanti le promesse controfirmate, si sarebbe ritirato. Eccovi il video in cui Berlusconi legge e firma il conmtratto con gli italiani:

Autore:Redazione
Data: 08/09/2011 13:56:50
Scandaloso: le cifre che paghiamo per la spesa sanitaria dei deputati italianiInoltre, la Camera assicura un rimborso sanitario privato non solo ai 630 onorevoli. Ma anche a 1’109 loro familiari compresi (per volontà dell’ex presidente della Camera PierFerdinando Casini) i conviventi more uxorio. Ebbene, nel 2010, deputati e parenti vari hanno speso complessivamente 10 milioni e 117mila euro. 3 milioni e 92mila euro per spese odontoiatriche. Oltre 3 milioni per ricoveri e interventi (eseguiti in cliniche private). Quasi 1 milione di euro (976mila euro, per la precisione) per fisioterapia

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 06/09/2011 11:25:41
Manovra: diritto al licenziamento. L'Italia torna al MedioevoC’è poi una articolo, su cui c’è molto da argomentare. Perchè non si comprende cosa c’entri all’interno di una ennesima Manovra per risanare l’ormai melmoso debito pubblico italiano, peraltro creato non con gli sprechi dei cittadini, bensi con le ruberie delle istituzioni alle risorse pubbliche: l’art. 8 della Manovra, che cancella di fatto l’articolo 18 dello Statuto dei lavoratori, ma che nella realtà dei fatti, non genera nè genererà alcun afflusso di cassa utile per il risanamento.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 04/09/2011 12:23:14
Berlusconi:  l’ultimo Mecenate.Ha tentato di far credere di essere una “povera vittima in mano ai ricattatori” pensando forse fosse la mossa giusta al momento giusto: quello del minor consenso degli utlimi 17 anni dal suo avvento in politica. Ma la mossa questa volta, ha rischiato di ritorcersi totalmente contro il Premier. Tanto da far fare a tutti un immediato dietro front rispetto alle dichiarazioni ed intercettazioni operate nelle ultime ore. In effetti, la storia in sè è apparsa fuliginosa fin dall’inizio. Berlusconi avrebbe pagato la famiglia Tarantini affinchè non dichiarassero mai la sua consapevolezza di andare a prostitute ed in aluni casi minorenni. Ma se lo scopo era quello di farlo apparire come “vittima” nella realtà dei fatti è stata una mossa che ha confermato ciò che non avrebbe mai voluto confermare: pago le donne per sesso ed in alcuni casi, pago le minorenni.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 03/09/2011 13:46:13
Manovra: la perdita di consenso del Governo, le strategie per riottenerlo, i cittadini nel caosQuesta Manovra, ha tolto l’ultimo tappo. Ed ha fatto fuoriuscire chiaramente le reali intenzioni di chi con tanta “generosità” ha contribuito ad alimentare l’enorme debito di cui tutti siamo vittime incolpevoli. Intenzioni colpevoli. Che una volta di più, palesemente, intaccano le ormai scarsissime risorse di quella popolazione già di per sé pesantemente costretta a contribuire ad alimentare le casse del Tesoro. Ha lasciato trapelare – questo si chiaramente – quanto si tenti in ogni caso di salvare il ricco ai danni del povero. Di come le fasce deboli servano sempre per essere strizzate.

Autore:Fabrizio Federici - Capo redazione Cultura
Data: 27/08/2011 18:54:32
Roma, Montecitorio: i piccoli Comuni della Provincia contestano le soppressioniMa intanto, a Roma, l’ Associazione Nazionale Piccoli Comuni Italiani, (ANPCI), non aderente all’ ANCI, ha organizzato una manifestazione davanti a Montecitorio, in cui è spiccata fortemente la protesta dei Comuni della Provincia di Roma. “In Italia – spiega Pierluca Dionisi, giovane sindaco del comune di Canterano ( Tivoli ) - i Comuni sotto i 1.000 abitanti sono quasi 2.000, circa il 26% del totale.
Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

SARDEGNA,CAGLIARI ALGHERO CENTRODESTRA
Da Televideo
In breve
Data:17/06/2019 03:09:46
E A Affluenza in calo alle Comunali in Sardegna,dal 65,39% delle precedenti elezioni al 55,3%.Si è votato in 28 Comuni A Cagliari,nuovo sindaco è Paolo Trezzu di FdI.

Ha vinto al primo turno,con il 50,19%.La candidata del Centrosinistra, Francesca Ghirra,assessora uscente all' Urbanistica,ferma al 47,47%, annuncia che chiederà il riconteggio dei voti, perché la differenza per il ballottaggio è minima.Angelo Cremone, della lista Verdes, ha ottenuto il 2,10%.

Ad Alghero il centrodestra espugna la città,mentre Sassari va al ballottaggio.

Da registrare, a Illorai,centro di 849 abitanti del Goceano,c'è il primo sindaco leghista in Sardegna,Tittino Cau.


CONTE: IN LETTERA UE MESSAGGIO POLITICO
Da Televideo
In breve
Data:17/06/2019 03:09:46
La lettera all'Ue conterrà un messaggio politico, la cui sostanza posso già anticiparla: il primato della finanza non offre all'Europa chance di crescita nel segno dello sviluppo sociale e dell'equità.

Lo dice il premier Conte, a Parigi, per il Salone dell'aeronautica. Dobbiamo rivendicare un apporto critico da parte dell'Italia, aggiunge il premier, assicurando che c'è un clima di fiducia.

Dobbiamo lavorare nell'interesse degli italiani, con unità di intenti e andando nella stessa direzione per scongiurare l'infrazione.

Secpndo Palazzo Chigi mercoledì ci sarà un nuovo vertice con Salvini e Di Maio sulla lettera alla Commissione europea.

SALVINI SFIDA LA UE: FAREMO LA FLAT TAX
Da Televideo
In breve
Data:17/06/2019 03:09:46
Taglieremo le tasse.

Così il vice premier Salvini da Washington ribadisce la volontà di realizzare la flat tax.

Possiamo decidere come modularla negli anni, ma un taglio delle tasse ci deve essere assolutamente.

Convinceremo la Ue aggiunton i numeri,la cortesia,altrimenti le tasse le taglieremo lo stesso e la Ue se ne farà una ragione, anche perché Faccio parte di un governo che in Europa non si accontenta più delle briciole.L'Italia, ha detto Salvini vuole tornare primo partner europeo degli Usa e per la Russia è necessario fare di tutto per riportarla al tavolo ed evitare che si consolidi l'asse Moscachino

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 15/06/2019 08:06:15
L’abitudine al degrado ha fatto crollare l'Italia

Qualcosa di molto grave accade da anni, e questo qualcosa non permetterà, al nostro paese, di risollevarsi dai disastri operati dalle cattive politiche dei governi che si sono succeduti negli ultimi anni: l’abitudine al degrado.


Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 12/06/2019 07:08:16
Ci stanno ingabbiando nel nome della Democrazia

La capacità economica della classe media, in qualsiasi nazione, è stata abbattuta notevolmente e non sembra arrestarsi la china intrapresa. Il lavoro è stato reso un onere da vivere pur di campare, ma male. Oltre la metà di quanto si guadagna è assorbito - in un paese come l’Italia – dalle imposte sul lavoro. Si fatica oltre sei mesi l’anno facendo volontariato. Per lo Stato.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -