Sei nella sezione Italia -> categoria: Politica Italiana       
Sergio Mattarella e' il nuovo Presidente della Repubblica

Autore:Angela Frazzetta - Redazione Politica
Data: 31/01/2015
Sergio Mattarella e' il nuovo Presidente della Repubblica

 Nato a Palermo il 23 Luglio del 1941, è stato deputatp dal 1983 al 2008 militando nella Democrazia Cristiana per poi passare al Partito Popolare e poi alla Margherita.


Autore:Max Murro - Redazione Politica
Data: 31/01/2015
Presidenziali: Mattarella sempre piu' vicino all'elezione

 Le prime tre votazioni sono andate a vuoto e quindi i voti richiesti per eleggere il nuovo Presidente della Repubblica sono scesi a 505. Inoltre, Mattarella può ora contare su 640 voti dal momento che i partiti di area centrale gli hano confermato la propria preferenza.


Autore:Carola De Blasi - Redazione Politica
Data: 30/01/2015
Elezioni presidenziali: oggi la seconda votazione

Per ora nessuna novità e si rimane in attesa della votazione di domattina, quando il candidato del PD Sergio Mattarella, scenderà in lizza per la votazione 


Autore:Luca De Rossi - Redazione Politica
Data: 29/01/2015
Elezioni presidenziali: per Renzi il candidato e' Mattarella

Matteo Renzi ha indicato Mattarella come candidato per la carica di Presidente della Repubblica «Spero che da sabato mattina potremmo rivolgerci a lui come "signor presidente"»


Autore:Angela Frazzetta - Redazione Politica
Data: 28/01/2015
Diego Della Valle entra in politica con il Partito: 'Noi Italiani'

Qualche tempo fa, Diego Della valle riferendosi al Premier Renzi aveva dichiarato: "Ha promesso tanto ma non ha fatto niente". Da tempo comunque, si attendeva una decisione in tal senso da parte dell'imprenditore.


Autore:Giulia Buongiorno - Redazione Politica
Data: 27/01/2015
Italicum passa al Senato. Critiche accese da minoranza PD e Gruppo misto

 Roberto Caldroli ha mosso critiche accese contro il coordinamento formale al testo della Legge elettorale: "Pensavo che parlassimo tra persone per bene" affermando che il coordinamento altro non è stato se non un "maxi emendamento"


Autore:Angela Frazzetta - Redazione Politica
Data: 24/01/2015
Elezioni presidenziali: Pippo Civati 'Candidiamo un NON Nazareno'

Il Premier Renzi, attualmente ricopre due ruoli: quello di Presidente del Consiglio e quello di segretario del Partito Democratico e sulla questione dell'elezione del nuovo Presidente della Repubblica ha più volte sollevato la questione di come sia necessario trovare un "arbitro super partes", linea sostenuta da Berlusconi.


Autore:Emanuele La Fonte - Redazione Politica
Data: 21/01/2015
Italicum, oggi le votazioni in Senato

Ieri Renzi e Berlusconi si sono incontrati a palazzo Chigi proprio per discutere dell'Italicum e dell'elezione del nuovo presidente della Repubblica. Incontri che non sono visti di buon occhio da molti, sia da parte del PD che di Forza Italia, e di molti cittadini che non accettano che vi siano accordi stabiliti fra il Premier e l'ex Premier


Autore:Angela Frazzetta - Redazione Politica
Data: 14/01/2015
Giorgio Napolitano ha rassegnato le dimissioni

Alla fine del cerimoniale che ha previsto il tradizionale picchetto d'onore che si è tenuto all'interno del cortile del Quirinale, Giorgio Napolitano ha fatto ritorno presso la sua abitazione romana in zona Monti.


Autore:Luca De Rossi - Redazione Politica
Data: 05/01/2015
Riforma del sistema fiscale: e' tutto da rifare?

All'origine delle polemiche troviamo l'art. 19 bis, introdotto nel decreto 74/2000 sui reati tributari. Norma che esclude la punibilità "quando l'importo delle imposte sui redditi evase non è superiore al 3% del reddito imponibile dichiarato o l'importo dell'imposta sul valore aggiunto evasa non è superiore al tre per cento dell'imposta sul valore aggiunto dichiarata. 

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

DL LIQUIDITA',CONTE:E' UNA POTENZA DI FUOCO
Da Televideo
In breve
Data:07/04/2020 09:55:55
Col decreto appena varato diamo liquidità a tutte le imprese: 400 miliardi di euro, 200 per il mercato interno e 200 per tutelare l'export.

E' una potenza di fuoco.

Così Conte al termine del CdM durato ieri tutta la giornata.

Lo facciamo attraverso prestiti erogati con i normali canali ma garantiti dallo Stato, precisa.

Potenziamo il fondo di garanzia per le Pmi e il Sace, strumento a beneficio anche delle medie e grandi, annuncia.

Abbiamo anche sospeso le imposte per aprile e maggio.

Abbiamo dotato il Paeseferma uno strumento efficace per tutelare tutte le imprese imponendo obblighi di trasparenza finanziaria.


VERTICE CONTEMITATO SCIENTIFICO: PRUDENZA
Da Televideo
In breve
Data:07/04/2020 09:55:55
E' durata oltre due ore la riunione in videoconferenza tra il premier Conte, alcuni ministri e il Comitato tecnicoscientifico sull'emergenza coronavirus. La linealla quale si sarebbero trovati d'accordo tutti i partecipanti quella della gradualità e prudenza nelle scelte.

Ecco perché il premier già nelle prossime ore vedrà i rappresentanti delle imprese e dei sindacati, oltre alle Regioni, per decidere come allargare il novero delle attività consentite.

La 'fase 2' potrebbe avvenire in due step:il primo riguarderebbe piccole aperture per le attività produttive,il secondo una rimodulazione delle misure per spostamenti e uscite.


SPERANZA:COMINCIAMO PROGRAMMARE IL FUTURO I
Da Televideo
In breve
Data:07/04/2020 09:55:55
A nostri scienziati dicono che il tasso di contagio sia molto probabilmente leggermente sotto 1, è un risultato straordinario se si pensa che poche settimane fa eravamo oltre il 3, il 4.

La curva cresceva in maniera drammatica.Così il ministro Salute, Speranza.

Finalmente possiamo iniziare a programmare il futuro.

Ma con i piedi per terra.

La sfida non è vinta e basta poco per rovinare il lavoro fatto finora.La situazione è e resta molto seria aggiunge.

Usciremo gradualmente dal lockdownce virus non scomparirà.

Autore: Editoriale del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 07/04/2020
Prestare i soldi degli italiani alle imprese: la nuova idea geniale del governo Conte bis

Invece di tentare di non far crollare il tessuto economico della nazione, si potevano scegliere due strade: la prima, aprire cantieri. Il virus non è un meteorite microscopico che si abbatte dal cielo e colpisce chi sta all’aria aperta. Si doveva, e poteva, sfruttare il momento e quindi la mancanza, anche, di circolazione di vetture nelle strade, per mettere finalmente a posto la nazione, programmando un decreto ad hoc per favorire le imprese del settore – a livello fiscale – e i lavoratori, con contratti sviluppati appositamente. 


Autore: Il direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 06/04/2020
Proposta: creiamo il Fondo Economico Sociale

Chiedetevi se versereste un euro in un grande salvadanaio, gestito in maniera trasparente da tutta la collettività, con gli stessi cittadini a garanzia dei fondi a livello territoriale, cittadini che - per ovvie ragioni di trasparenza - devono cambiare costantemente e in tempi brevissimi.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -