Sei nella sezione Italia -> categoria: Politica Italiana       
Soglia Contante: Franceschini a Radio 24 'Io contrario. Ha vinto Alfano'

Autore:Nicol Ramella - Ufficio Stampa Radio24
Data: 27/10/2015 10:18:12
Soglia Contante: Franceschini a Radio 24 'Io contrario. Ha vinto Alfano'

Siamo arrivati a un punto che uno se non condivide una cosa se ne va. Insomma, mi pare un po’ eccessivo. Io ho detto come la penso. Ho anche riconosciuto ad Alfano – siccome abbiamo avuto molte volte una discussione su questo e io sono sempre riuscito a fermar la cosa – Che questa volta abbia vinto lui, capita


Autore:Nicol Ramella - Radio24
Data: 26/10/2015 16:02:20
Franceschini a Mix24 su Radio24: 'Candidato Sindaco di Roma deve essere romano'

"Il sindaco di Roma deve essere un romano, la prima a dirlo è stata mia moglie, quindi devo assolutamente rispettare questa cosa". Così il ministro Dario Franceschini a Mix24 su Radio 24 esclude una sua candidatura al Campidoglio.


Autore:Emanuele La Fonte - Redazione Poli6i
Data: 25/10/2015 11:45:47
Denis Verdini ai PM: 'Io sono un facilitatore. Dell 'Utri un 'icona' Imbarazzo nel PD

L'ex Forza Italia, ora sostenitore renziano, che ha messo al servizio del PD il proprio "portafoglio elettorale", rinnega qualsiasi sua compromissione e accusa e senza porsi alcun dubbio rincara la dose: «Sono un facilitatore, risolvo i problemi come Wolf: sono rapido».


Autore:Nicol Ramella - Ufficio Stampa Sole 24 Ore
Data: 23/10/2015 16:30:11
Degrado Roma:  Di Battista su RADIO 24: 'Marino e' un inetto ma il vero responsabile e' Renzi'

“Marino non è un delinquente, è un inetto”, ha aggiunto il membro del direttorio del M5S “la città è stata mal amministrata, parlare dello scontrino è riduttivo. Certo, lo scontrino determina essenzialmente una menzogna; in qualsiasi città del mondo, se tu hai mentito su una fattura ti dovresti vergognare”, tuttavia secondo Di Battista il vero responsabile del degrado di Roma è il premier Matteo Renzi


Autore:Ufficio Stampa Il Sole 24 Ore
Data: 22/10/2015 13:21:56
Di Maio a Radio24: 'Stiamo ancora aspettando la legge di stabilita''

“Noi stiamo ancora aspettando la legge di stabilità, il governo Renzi la doveva presentare il 15 ottobre e ancora non è arrivata; è in ritardo, anzi è fuori dalla legge, contro la legge”. Così il vicepresidente della Camera, Luigi Di Maio, intervistato a Mix24 di Giovanni Minoli su Radio 24.


Autore:Nicol Ramella - Il Sole 24ore
Data: 22/10/2015 13:13:03
Antonello Giacomelli su Radio 24: 'Conosceremo gli stipendi di dirigenti di ogni livello della Rai'

"Conosceremo gli stipendi di dirigenti di ogni livello della Rai e di chiunque in rai guadagna più di 200mila euro“


Autore:Giulia Buongiorno - Redazione Politica
Data: 17/10/2015 13:10:32
Pressione fiscale, Renzi: 'Abbassare le tasse non e' di Destra ne' di Sinistra'

Il presidente del Consiglio Matteo Renzi, intervenuto a Buttrio - in provincia di Udine - alla presentazione dello stabilimento della Danieli, ha dichiarato: "Abbassare le tasse e' di destra o di sinistra? Solo noi siamo capaci di fare queste discussioni.Abbassare le tasse e' giusto e basta".


Autore:Redazione Politica
Data: 15/10/2015 19:01:46
Cenni (Pd): 'Verso la giornata mondiale dell'alimentazione, stop a sprechi, stop a consumo suolo'

Inizia il suo cammino con l’avvio della discussione in Commissione agricoltura la proposta di legge per la tutela della terra, il recupero e la valorizzazione dei terreni agricoli abbandonati e il sostegno delle attività agricole contadine, presentata da Susanna Cenni, parlamentare del Pd alla Camera


Autore:Giulia Buongiorno - Redazione Politica
Data: 14/10/2015 15:31:10
Siria, Renzi ribadisce: 'I bombardamenti non risolvono il problema'

Renzi: "Se qualcuno pensa di risolvere il problema della Siria dicendo 'stamattina mi alzo e decidiamo di fare i bombardamenti li', io dico: 'auguri e in bocca al lupo', ma non risolverà il problema"


Autore:Teresa.Corrado
Data: 05/10/2015 23:07:41
Gesti sessisti: sospensione per i senatori D 'Anna e Barani

Non si sono placate le tensioni al Senato, dopo che il Consiglio di presidenza, al termine di una riunione, ha deciso di condannare con forza gli atti che hanno visto protagonisti due senatori. Cinque giorni di sospensione sono stati inflitti a Vincenzo D'Anna e Lucio Barani per gli atti osceni mimati in direzione delle colleghe dell'aula, del Movimento 5 Stelle, Barbara Lezzi e Paola Taverna.

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

CONTE SI DIMESSO AL VIA CONSULTAZIONI FI,
Da Televideo
In breve
Data:20/08/2019 10:55:13
E' Il presidente del Consiglio Conte si è dimesso.

La nota ufficiale del Quirinale informa che il Presidente della Republica ha preso atto delle dimissioni e ha invitato il governo a rimanere in carica per il disbrigo degli affari correnti.

Le consultazioni del Quirinale avranno inizio domani alle 16.

Si comincerà con i presidenti del Senato, Casellati, e della Camera, Fico.

Poi il gruppo parlamentare Per le Autonomie del Senato, i Gruppi Misti di Senato e Camera e Liberi e Uguali.

Dalle 10 di giovedì gli altri gruppi, nell'ordine FdI, Pd, Lega, M5S.


CONTE: HO IO CORAGGIO CHE NON HA SALVINI
Da Televideo
In breve
Data:20/08/2019 10:55:13
Non rinnego nulla di quello che abbiamo fatto e mi prendo le responsabilità delle azioni di governo riguardo i migranti.

Sull'immigrazione questo governo ha lavorato con completezza.

Così Conte nella sua replica al Senato.

E non c'è alcuna questione personale con Salvini e con la Lega.

Sul dl sicurezza sono intervenuto per mediare, ha ricordato.

Non possiamo affidarci a tatticismi e giravolte verbali, ha sottolineato riferendosi alla mozione di sfiducia ritirata dalla Lega.

Prima di andare da Mattarella: Mi assumo il coraggio che manca a Salvini.


CONTE: DA SALVINI INTERESSI DI PARTE
Da Televideo
In breve
Data:20/08/2019 10:55:13
Intervento duro del premier Conte in Senato sulla crisi innescata dal ministro dell'Interno, Salvini.

L'8 agosto Salvini ha diramato una nota con cui si diceva che la Lega poneva la fine alla sua esperienza e voleva le urne.Ciò comporta conseguenze gravi. Ha rappresentato interessi di parte.

Ogni partito è chiamato a operare una mediazione,filtrando interessi di parte Da lui scarsa sensibilità istituzionale e grave mancanza cultura costituzionale Questa crisi è stata annunciata subito dopo aver incassato la fiducia sul Dl sicurezza, con coincidenza elettorale che suggerisce opportunismo politico.


Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 18/08/2019 13:52:56
Crisi di governo: si poteva evitare scegliendo altre strategie

Salvini in questi mesi ha concentrato le sue energie verso la chiusura dei porti, per dimostrare a una fetta di elettorato che si poteva fare, ma ha dovuto incassare gli sbarchi metodici dei migranti dalle navi delle ONG che, puntualmente, li hanno trasferiti sulle nostre coste. Il Ministro degli Interni ha fatto un errore madornale: avrebbe dovuto puntare tutto sulla spiegazione del perché i migranti arrivino tutti sulle nostre coste, invece di abbracciare la missione – impossibile - di sbarrare loro l’accesso.


Autore: Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 16/08/2019 19:10:36

Il grande ciclista italiano Felice Gimondi, ha perso la vita oggi a Giardini Naxos a causa di un infarto. Il prossimo 26 Settembre avrebbe compiuto 77 anni.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -