Sei nella sezione Italia -> categoria: Politica Italiana       
La Fornero rinunci al retributivo: equamente.

Autore:Giulia Buongiorno - Redazione Politica
Data: 26/03/2012
La Fornero rinunci al retributivo: equamente.Le ricongiunzioni previdenziali e la decurtazione delle pensioni di chi ha cambiato datore di lavoro. Milena Gabanelli ricorda che il ministro Fornero ha definito il sistema retributivo un "privilegio", e chiede quindi al ministro di rinunciare a tale privilegio

Autore:Salvatore Carlini - Redazione Attualità
Data: 25/03/2012
''The Summit'': ecco la realtà del G8 di Genova. Video DocumentarioLa crisi mondiale è nata al G8. “Tra le testimonianze dei poliziotti ci sono quasi solo quelle dei sindacalisti perché solo loro sono disposti a parlare davanti alla telecamera – aggiungono Fracassi e Lauria - E non sono tutti 'buoni'. Canterini, ex-comandante del VII nucleo, non è neanche pentito

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 24/03/2012
Lettera aperta al Governo, ai Governi, allo Stato agli Stati“Chiedo venia trovo un po' esagerato pagare tre volte un litro di benzina sentirsi ridire con sorrisi di rame che sono costretti dal mercato dei cambi ma andate a cagare voi e le vostre bugie Credo di notare una leggera flessione del senso sociale la versione scostante dell'essere umano che non aspettavo cadere su un uomo così divertente ed ingenuo da credere ancora alla favola di Adamo ed Eva”

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 16/03/2012
Crisi economica: l'hanno creata per rubare di piùSe davvero esistesse la crisi, il sistema bancario sarebbe il primo a soffrirne. Se ci fosse questa crisi urlata a squarciagola, gli effetti ricadrebbero su tutti, a cominciare dai politici fino all’ultimo amministratore e consigliere. Le vere crisi, si toccano conmano e dappertutto. Non fanno sconti.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 16/03/2012
''Ex'' Partiti, soldi pubblici e neo associazioni di Partito: una emorragia infinitaLusi, ex cassiere dell’ex Partito della Margherita di Rutelli, ha un merito. Un merito che forse nessuno riconosce, e che eppure è notevole. Ha messo la luce, l’accento, su un qualcosa di sconosciuto, celato, assolutamente non detto e non dichiarato, che però – guardacaso – interessa tutti noi, cittadini italiani.

Autore:Mariasole De Maio - Redazione Politiche sociali
Data: 08/03/2012
Italia: al via il progetto per conciliare tempi familiari e lavorativiAl di là di tutto ciò che in Italia non funziona, così come accade più o meno in tutte le nazioni, esistono anche progetti, idee e proposte condivisibili. Ve ne proponiamo una, direttamente dal sito istituzionale del governo Italiano.

Autore:Redazione Politica interna
Data: 07/03/2012
Mai pubblicato in Italia: Giorgio Napolitano e l'ombra dei rimborsi viaggio VIDEO2004 - L'allora europarlamentare Giorgio Napolitano tallonato da un Giornalista tedesco sullo scandalo dei rimborsi spese di viaggio.Video andato in onda in prima serata sulla tv tedesca il 17 Marzo 2004. Mai trasmesso né diffuso in Italia fino ad oggi.Per un volo Roma-Bruxelles di 90 euro, otteneva un rimborso di 800, più altri 80 per il taxi e 268 come indennità di missione

Autore:Redazione Politica Interna
Data: 06/03/2012
Bossi: ''Monti rischia la vita''. Poi ci ripensa. VIDEOSecondo lei Monti proseguirà anche dopo il 2013 sostenuto da Berlusconi? "Rischia la vita, perché il nord lo farà fuori". La risposta di Umberto Bossi ai giornalisti che lo attendevano ieri sera a Piacenza per un comizio ha provocato il putiferio. E costretto il leader della Lega a correggersi immediatamente, dopo che qualcuno a lui vicino gli ha fatto notare che la notizia, lanciata dalle agenzie, era già rimbalzata sulle prime pagine dei principali quotidiani on line. Il senatùr se l'è quindi presa con "quelle teste di legno" dei giornalisti: "Mi hanno travisato". Ha detto che non voleva dire che Monti rischia la vita: "Se devo fare una minaccia la faccio". E alla fine ha ribaltatato tutto: "Ho minacciato di morte Monti? E' Monti che minaccia di morte noi",

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 03/03/2012
Tav: 22 anni di proteste, inchieste e il dubbio di due omicidi. Quelli di Falcone e Borsellino

Intanto un chiarimento: T.A.V. è l’acronimo di Treno ad Alta Velocità, in grado cioè di viaggiare a velocità che superano i 250 km orari. In Italia, si iniziò a parlare del progetto TAV nel 1989, quando la Francia propose al nostro paese e di conseguenza all’allora Presidente del Consiglio Ciriaco De Mita


Autore:Max Murro - Redazione Cronaca
Data: 19/02/2012
Il Ministro Severino e la differenza fra colpa grave e colpa meno grave... VIDEOL'intervista di Lucia Annunziata al Ministro della Giustizia Paola Severino. Tra i temi affrontati, la lotta alla corruzione tramite provvedimenti per combattere le mazzette: pene più severe, l'introduzione del reato di tangenti tra privati e il reinserimento del reato di falso in bilancio
Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

VIRUS: CONFRONTO GOVERNONTRODESTRA
Da Televideo
In breve
Data:02/04/2020 12:43:40
Oltre due ore di confronto serrato tra il premier Conte e i leader dell'opposizione Salvini, Meloni e Tajani.

Si è parlatto del decreto di aprile da 30 mld di euro per tentare il rilancio dell'economia.

Restano le distanze ma per la prima volta, i tre lasciano la cabina di regia incassando le aperture del mini.

stro dell'Economia Gualtieri:Non si parta dalle cifre ma dal merito.Facciamo un percorso insieme e arriviamo alla cifra.Conte i tutto il governo hanno chiesto di ritirare i quasi 600 emendamenti al Cura Italia,ma il centrodestra non ha ancora accolto la richiesta, ma oggi alle 17 ci sarà un'altra riunione.

GUALTIERI:CENTRODESTRA LAVORIAMO INSIEME
Da Televideo
In breve
Data:02/04/2020 12:43:40
Non si parta dalle cifre ma dal merito facciamo un percorso insieme e arriviamo alla cifra.

L'avrebbe detto il ministro dell'Economia Gualtieri ai partiti di opposizione durante la Cabina di regia col governo, ribadendo la volontà della maggioranza di costruire il decreto anche con i contributi delle opposizioni.

Il ministro avrebbe elencato 4 pilastri operativi: l'intervento sulla liquidità che sarà stralciato e presentato in un Cdm nel fine settimana e poi lavoro, fisco e supporto agli enti locali.Oggi alle 17 nuova runione governontrodestra.


D'INCA': PROFICUO VERTICE OPPOSIZIONI
Da Televideo
In breve
Data:02/04/2020 12:43:40
Ci siamo confrontati in maniera proficua sia sugli emendamenti al decreto marzo, sia sui contenuti del decreto aprile.

Domani ci sarà un incontro decisivo per capire come continuerà la collaborazione.

Lo ha detto il ministro D'Incà, al termine dell'incontro con le opposizione sul dl Cura Italia.

Da parte del governo assicuratovi è tutta la volontà di accogliere le indicazioni delle opposizioni.


Autore: Il direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 02/04/2020

Nel video pubblicato da Repubblica il racconto di quanto è avvenuto ieri, 1 Aprile 2020, quando i cittadini hanno tentato di accedere al sito INPS per chiedere il bonus di 600 euro. Una situazione grave e paradossale, subito "scusata" dalle istituzione come "attacco hacker": tra attacco hacker e mala gestione di una situazione di questo genere ce ne passa.


Autore: Inchiesta del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 28/03/2020

Un virus può sanare tante cose, rimettere in equilibrio le interconnessioni internazionali, i mercati azionari, il rischio di rivoluzioni dovute alle troppe strategie politiche ed economiche vessatorie, al clima impazzito per mille cause diverse, alla scarsità delle risorse fondamentali, che mettono in crisi il futuro di tutti.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -