Sei nella sezione Italia -> categoria: Politica Italiana       
Decreto Dignità: 6mld di spesa sanitaria e 75mila psicologi assunti da Di Maio...

Autore:Redazione Politica
Data: 19/07/2018
Decreto Dignità: 6mld di spesa sanitaria e 75mila psicologi assunti da Di Maio...

Quasi cinque milioni di malati e almeno 75mila psicologi impegnati nella cura dei malati di gioco. E’ il calcolo, figlio del paradosso, realizzato con caustica ironia da Guido Marino, amministratore della società di consulenza Mag e storico analista del settore


Autore:Primo Mastrantoni - Redazione Politica
Data: 19/07/2018
Voucher: Di Maio ieri e oggi

Approda in Parlamento il cosiddetto decreto Dignità e, contestualmente, si parla di voucher. Il primo interessa al M5S, il secondo alla Lega. 


Autore:Angela Urso - Redazione Politica
Data: 16/07/2018
Migranti: autorizzato lo sbarco a Pozzallo

Dal Viminale è arrivata l'autorizzazione per lo sbarco a Pozzallo di tutti i migranti a bordo della nave della GdF e quella di Frontex, che da ieri erano ferme in rada. L'autorizzazione è giunta poco prima della mezzanotte


Autore:Redazione Politica
Data: 12/07/2018
Decreto Dignità verso la Gazzetta Ufficiale

Saranno gli apparecchi da intrattenimento – slot machine e Videolotteries – a fornire le risorse necessarie per il taglio della pubblicità di giochi e scommesse, previsto dal decreto Dignità, giunto alla versione finale prima dell’approdo in Gazzetta ufficiale.


Autore:Primo Mastrantoni - Redazione Politica
Data: 11/07/2018
Roma Capitale: il vento del non cambiamento

Il problema della Capitale d'Italia è che sul più alto seggio di palazzo Senatorio, quello del primo cittadino, non siede nessuno, nel senso che manca una guida. Non a caso Virginia Raggi, è soprannominata la "non sindaca".


Autore:Fabio Miceli - Redazione Politica
Data: 26/06/2018
Associazione Coscioni: il 'cambiamento' alla prova del Parlamento

Il Parlamento è atteso oggi al primo vero esame di credibilità, quando verrà testato il tanto annunciato ruolo centrale dei cittadini e delle loro iniziative di legge. Per dare seguito alle promesse elettorali, le Commissioni Giustizia e Affari Sociali avranno l'occasione da subito di iniziare la discussione delle proposte di legge popolari in attesa, mai discusse, da troppi anni.


Autore:Chiara Vicario - Redazione Politica
Data: 26/06/2018
Decreto Dignità: stop alla pubblicità sui giochi

Il Decreto Dignità - che dovrebbe contenere il divieto di pubblicità del gioco, annunciato nelle ultime settimane dal vicepremier e ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio - potrebbe essere esaminato domani dal Consiglio dei Ministri.


Autore:Redazione Politica
Data: 25/06/2018
Migranti: la protezione dei minori sia al centro delle politiche europee sulla migrazione

A poche ore dall’incontro preparatorio di oggi in vista del Consiglio Europeo su asilo e migrazione che si terrà la settimana prossima, Save the Children esprime la propria profonda preoccupazione per la gestione della crisi migratoria, che vede al momento due imbarcazioni con a bordo donne e bambini “sospesi” in mare in attesa di istruzioni.


Autore:Marianna La Barbera - Redazione Politica
Data: 23/06/2018
Buoni pasto: la UILPA chiede chiarezza

Sulla vicenda dei criteri di attribuzione dei buoni pasto a beneficio del personale della Polizia Penitenzaria si registra l’intervento di Armando Algozzino, segretario nazionale della Uil Pubblica Amministrazione Penitenziari con delega al D.G.M.C., il Dipartimento della Giustizia Minorile e di Comunità.


Autore:Redazione Politica
Data: 21/06/2018
Lotta alla droga: Salvini vuole dare una stretta al consumo nelle discoteche

Matteo Salvini intende organizzare un incontro con i "gestori dei locali da ballo" per affrontare il problema della diffusione della droga tra i ragazzi.

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

CONTE: CRISI SFIDA STORICA PER UE
Da Televideo
In breve
Data:29/03/2020 21:48:40
E' Il problema non è quando uscire da questa recessione, ma uscirne al più presto.

Il tempismo è la chiave.

Così il premier Conte allo spagnolo El Pais. Sui modi, non penso a uno strumento particolare,possiamo ricorrere a un'ampia varietà.Ma è tempo d'introdurre uno strumento di debito comune Ue, che consenta di superare questa guerra il prima possibile e rilanciare l'economia, aggiunge.

Nessun Paese è escluso da questa grave crisi.

L'Europa deve rispondere con una reazione unitaria.

E' una sfida storica e se l'Ue non sarà all'altezza si rischia di rafforzare i nazionalismi.Sull'allentamento delle restrizioni: Sarà graduale.


SPERANZA: PROROGA MISURE NON SARA' BREVE
Da Televideo
In breve
Data:29/03/2020 21:48:40
Le misure Coronavirus, in scadenza il 3 aprile, verranno prorogate e ci sarà bisogno di un sacrificio che penso non sarà brevissimo.

Lo ha detto il ministro della Salute, Speranza, su 2.

E' ancora piena crisi,guai farsi illusioni,ha detto.

Domani si riunisce il Comitato tecnico scientifico e valuteremo.

Ci sono segnali incoraggianti da qualche giorno dalle zone più colpite: segnali di decelerazione, ma non basta. Sbagliare i tempi ci precipiterebbe indietro e bruceremmo quello che abbiamo ottenuto finora, ha sottolineato.


GENTILONI: DISCUSSIONE IN UE NON ADEGUATA
Da Televideo
In breve
Data:29/03/2020 21:48:40
La discussione tra gli Stati dell'Unione europea è legittima,ma non adeguata alla fase che viviamo perché non dà soluzioni.

Così il commissario agli Affari economici Ue, Gentiloni.

Bisogna scommettere che la Germania arrivi a comprendere la nuova situazione,creata dalla pandemia.

L'emissione di bond genericamente per mutualizzare il debito non verrà mai accettata, occorre finalizzarla a una misssione come l'emergenza sanitaria L'Italia ha reagito in modo esemplare ma nessun Paese può farcela da solo.


Autore: Inchiesta del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 28/03/2020

Un virus può sanare tante cose, rimettere in equilibrio le interconnessioni internazionali, i mercati azionari, il rischio di rivoluzioni dovute alle troppe strategie politiche ed economiche vessatorie, al clima impazzito per mille cause diverse, alla scarsità delle risorse fondamentali, che mettono in crisi il futuro di tutti.


Autore: Editoriale del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 24/03/2020

Il governo conferma lo stato di emergenza sanitaria con un decreto varato il 31 Gennaio,  ma da fine gennaio a oggi si è mosso a passo di lumaca per mettere in stato di sicurezza la popolazione. Nel video che trovate in questo editoriale, potrete sentire la voce del premier Conte, che consiglia ai cittadini di "Condurre una vita normale". Era il 2 Febbraio. Due giorno dopo il varo del decreto in cui viene stabilito lo stato di emergenza sanitaria.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -