Sei nella sezione Italia -> categoria: Politica Italiana       
Italicum passa al Senato. Critiche accese da minoranza PD e Gruppo misto

Autore:Giulia Buongiorno - Redazione Politica
Data: 27/01/2015
Italicum passa al Senato. Critiche accese da minoranza PD e Gruppo misto

 Roberto Caldroli ha mosso critiche accese contro il coordinamento formale al testo della Legge elettorale: "Pensavo che parlassimo tra persone per bene" affermando che il coordinamento altro non è stato se non un "maxi emendamento"


Autore:Angela Frazzetta - Redazione Politica
Data: 24/01/2015
Elezioni presidenziali: Pippo Civati 'Candidiamo un NON Nazareno'

Il Premier Renzi, attualmente ricopre due ruoli: quello di Presidente del Consiglio e quello di segretario del Partito Democratico e sulla questione dell'elezione del nuovo Presidente della Repubblica ha più volte sollevato la questione di come sia necessario trovare un "arbitro super partes", linea sostenuta da Berlusconi.


Autore:Emanuele La Fonte - Redazione Politica
Data: 21/01/2015
Italicum, oggi le votazioni in Senato

Ieri Renzi e Berlusconi si sono incontrati a palazzo Chigi proprio per discutere dell'Italicum e dell'elezione del nuovo presidente della Repubblica. Incontri che non sono visti di buon occhio da molti, sia da parte del PD che di Forza Italia, e di molti cittadini che non accettano che vi siano accordi stabiliti fra il Premier e l'ex Premier


Autore:Angela Frazzetta - Redazione Politica
Data: 14/01/2015
Giorgio Napolitano ha rassegnato le dimissioni

Alla fine del cerimoniale che ha previsto il tradizionale picchetto d'onore che si è tenuto all'interno del cortile del Quirinale, Giorgio Napolitano ha fatto ritorno presso la sua abitazione romana in zona Monti.


Autore:Luca De Rossi - Redazione Politica
Data: 05/01/2015
Riforma del sistema fiscale: e' tutto da rifare?

All'origine delle polemiche troviamo l'art. 19 bis, introdotto nel decreto 74/2000 sui reati tributari. Norma che esclude la punibilità "quando l'importo delle imposte sui redditi evase non è superiore al 3% del reddito imponibile dichiarato o l'importo dell'imposta sul valore aggiunto evasa non è superiore al tre per cento dell'imposta sul valore aggiunto dichiarata. 


Autore:Carola De Blasi - Redazione Politica
Data: 30/12/2014
Jobs Act e pubblico impiego: Renzi tenta di spiegare cosa sta accadendo VIDEO

 Poca chiarezza ancora sul tema Jobs Act e pubblico impiego. Durante la conferenza Stampa di fine anno il Premier Renzi tenta di spiegare quale sia la situazione, ma all'atto pratico non chiarisce molto...


Autore:Max Murro - Redazione Politica
Data: 24/12/2014
Jobs Act: oggi i decreti attuativi

 All'ordine del giorno del Consiglio dei Ministri di stamane, i decreti attuativi per il Jobs Act, il decreto per lo sviluppo dell'area di Taranto e per il Milleproroghe.


Autore:Neri Riondino - Redazione Politica
Data: 19/12/2014
Testimoni di giustizia e vittime di terrorismo lavoreranno nella Pubblica Amministrazione

A sostenere questo provvedimento, è da anni impegnato il parlamentare Davide Mattiello  componente della Commissione Giustizia e Antimafia oltre che coordinatore del Comitato che  recentemente ha messo a punto la relazione sul nuovo sistema di protezione dei testimoni di giustizia, che ha trovato approvazione unanime.


Autore:Carola De Blasi - Redazione Politica
Data: 16/12/2014
Legge elettorale: 18.000 emendamenti attaccano l' Italicum

 Anche Sel ha presentato una eventuale clausola di salvaguardia, firmata da Loredana De Petris mentre il Senatore PD Federico Fornaro, ha proposto un emendamento che mira a modificare il sistema dei capolista bloccati.


Autore:Neri Riondino - Redazione Politica
Data: 14/12/2014
Riforma del titolo V e del bicameralismo: superato il passaggio alla Camera

 Fra le modifiche più importanti, l'approvazione di un emendamento atto a cambiare l'attuale procedimento legislativo che, pur essendo un tema assolutamente tecnico, ha ricadute sull'assetto politico e istituzionale. Con questa trasformazione in pratica, si supera l'attuale bicameralismo ma non per ciò che riguarda alcune leggi e le riforma costituzionali.

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

CONTE: CRISI SFIDA STORICA PER UE
Da Televideo
In breve
Data:29/03/2020 21:49:49
E' Il problema non è quando uscire da questa recessione, ma uscirne al più presto.

Il tempismo è la chiave.

Così il premier Conte allo spagnolo El Pais. Sui modi, non penso a uno strumento particolare,possiamo ricorrere a un'ampia varietà.Ma è tempo d'introdurre uno strumento di debito comune Ue, che consenta di superare questa guerra il prima possibile e rilanciare l'economia, aggiunge.

Nessun Paese è escluso da questa grave crisi.

L'Europa deve rispondere con una reazione unitaria.

E' una sfida storica e se l'Ue non sarà all'altezza si rischia di rafforzare i nazionalismi.Sull'allentamento delle restrizioni: Sarà graduale.


SPERANZA: PROROGA MISURE NON SARA' BREVE
Da Televideo
In breve
Data:29/03/2020 21:49:49
Le misure Coronavirus, in scadenza il 3 aprile, verranno prorogate e ci sarà bisogno di un sacrificio che penso non sarà brevissimo.

Lo ha detto il ministro della Salute, Speranza, su 2.

E' ancora piena crisi,guai farsi illusioni,ha detto.

Domani si riunisce il Comitato tecnico scientifico e valuteremo.

Ci sono segnali incoraggianti da qualche giorno dalle zone più colpite: segnali di decelerazione, ma non basta. Sbagliare i tempi ci precipiterebbe indietro e bruceremmo quello che abbiamo ottenuto finora, ha sottolineato.


GENTILONI: DISCUSSIONE IN UE NON ADEGUATA
Da Televideo
In breve
Data:29/03/2020 21:49:49
La discussione tra gli Stati dell'Unione europea è legittima,ma non adeguata alla fase che viviamo perché non dà soluzioni.

Così il commissario agli Affari economici Ue, Gentiloni.

Bisogna scommettere che la Germania arrivi a comprendere la nuova situazione,creata dalla pandemia.

L'emissione di bond genericamente per mutualizzare il debito non verrà mai accettata, occorre finalizzarla a una misssione come l'emergenza sanitaria L'Italia ha reagito in modo esemplare ma nessun Paese può farcela da solo.


Autore: Inchiesta del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 28/03/2020

Un virus può sanare tante cose, rimettere in equilibrio le interconnessioni internazionali, i mercati azionari, il rischio di rivoluzioni dovute alle troppe strategie politiche ed economiche vessatorie, al clima impazzito per mille cause diverse, alla scarsità delle risorse fondamentali, che mettono in crisi il futuro di tutti.


Autore: Editoriale del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 24/03/2020

Il governo conferma lo stato di emergenza sanitaria con un decreto varato il 31 Gennaio,  ma da fine gennaio a oggi si è mosso a passo di lumaca per mettere in stato di sicurezza la popolazione. Nel video che trovate in questo editoriale, potrete sentire la voce del premier Conte, che consiglia ai cittadini di "Condurre una vita normale". Era il 2 Febbraio. Due giorno dopo il varo del decreto in cui viene stabilito lo stato di emergenza sanitaria.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -