Sei nella sezione Italia -> categoria: Politica Italiana       
Terrorismo: i nomi di 30 latitanti sul tavolo di Salvini. 14 si troverebbero in Francia

Autore:Max Murro - Redazione Politica
Data: 20/01/2019 06:08:44
Terrorismo: i nomi di 30 latitanti sul tavolo di Salvini. 14 si troverebbero in Francia

Sono 30 i nomi di terroristi latitanti - 27 dei quali di sinistra e tre di destra - che sono ora sulla scrivania del vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini.


Autore:Angela Urso - Redazione Politica
Data: 18/01/2019 07:03:58
Berlusconi si candiderà alle europee 'Per senso di responsabilità'

Ha deciso alla fine di candidarsi alle europee del prossimo 26 Maggio, Silvio Berlusconi, per "senso di responsabilità"


Autore:Redazione Politica
Data: 16/01/2019 06:52:20
Autonomia: Fontana, Governatore della Lombardia: 'Ministri 5S fanno resistenza'

L’impressione è che sia il m5s a fare un po’ melina? “Così io leggo su tutti i giornali  - risponde il Governatore a Radio 24 - e i nostri tecnici presenti a Roma per cercare di sciogliere gli ultimi nodi mi confermano che c’è una certa resistenza, in particolare da alcuni ministri del Movimento 5 Stelle.”


Autore:Primo Mastrantoni - Redazione Politica
Data: 10/01/2019 06:49:21
Governo: Di Maio e le porcate

Il vicepremier Luigi Di Maio ha definito una "porcata" l'autorizzazione alle prospezioni e trivellazione in mare riguardante gli idrocarburi.


Autore:Redazione Politica
Data: 31/12/2018 06:28:51
Legge di bilancio: nessuna misura per le vittime dell'amianto

Nella legge di Bilancio del 2019 non sono previste misure per le vittime del dovere. La manovra ha bocciato due emendamenti sensibili sul tema, elaborati dall’avv. Ezio Bonanni, presidente Osservatorio Nazionale Amianto e richieste anche da altre associazioni di vittime del dovere. 


Autore:Primo Mastrantoni - Redazione Politica
Data: 24/12/2018 06:59:22
Di Maio e le prese in giro agli elettori

A rileggere l'affermazione del vicepremier Di Maio, dovremmo concludere  che non si può fare quota 100, per superare la Fornero, né il reddito di cittadinanza, invece, Di Maio conferma le due misure economiche di elergizione che, ricordiamo, sono a deficit, il che vuol dire che i soldi non ci sono, se non aumentando ulteriormente il debito.


Autore:Redazione Politica
Data: 14/12/2018 06:09:15
Romano Prodi: 'L'accordo con Bruxelles era ovvio, si scontravano due debolezze'

“Sul deficit era chiaro che si sarebbe arrivati al 2 per cento”. Lo ha detto Romano Prodi, ex Presidente della Commissione europea, a 24Mattino di Maria Latella e Oscar Giannino su Radio 24. “


Autore:Primo Mastrantoni - Redazione Politica
Data: 06/12/2018 06:32:43
Migranti: basta con le false informazioni

Ne sono partiti circa 29 milioni, tornati 10 e rimasti in 19 milioni. Sono gli emigranti italiani nel corso del tempo. Un Paese di migranti alla ricerca di lavoro e di una vita migliore, per sè e per le proprie famiglie che, spesso, rimaste a casa, riuscivano a vivere grazie alle rimesse in denaro. 


Autore:Max Murro - Redazione Politica
Data: 27/11/2018 06:35:23
Il governo cala le penne: slitta il reddito di cittadinanza

Ecco arrivare gli aggiustamenti che il governo ha deciso di adottare per tentare di scongiurare la procedura di infrazione: reddito di cittadinanza rinviato e pensioni quota 100 più selettive.


Autore:Primo Mastrantoni - Redazione Politica
Data: 22/11/2018 06:23:26
I termovalorizzatori della discordia

Un termovalorizzatore con emissioni minime e che con la combustione dei rifiuti fornisce elettricità a 62 mila persone e ne riscalda 160 mila, costruito  in città, all'interno di un parco, sulle cui pareti si può fare una arrampicata e con un tetto in discesa sul quale si può sciare tra gli alberi. 

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

CONTE N.YORK:ITALIA LEADER GREEN NEW DEAL
Da Televideo
In breve
Data:23/09/2019 05:00:01
A L'Italia vuole la leadership nel mondo e il primato sul tema del Green New Deal: questo il messaggio che il premier Conte invierà all'Assemblea generale dell'Onu.

Questo spiegato il premier appena giunto a New Yorkn significa ovviamente tassare il nostro sistema produttivo per liberare risorse,ma creare incentivi per riorientare tutto il sistema in quella direzione.

Per quanto riguarda la tassa sulle merendine non è deciso ancora nulla, la valuteremo insieme, ci ragioneremo e ci confronteremo.


DI MAIO: OBIETTIVO ABBASSARE LE TASSE
Da Televideo
In breve
Data:23/09/2019 05:00:01
E' Obiettivo è abbassare le tasse,non aumentarle.

Lo ha ribadito il ministro degli Esteri Di Maio, a New York con il premier Conte,chiarendo che sulle tasse siamo d'accordo.

Se poi c'è un'idea per disincentivare alcune fonti dannose,lo dobbiamo fare con un progetto di largo respiro,non con balzelli per fare cassa,ha spiegato,auspicando una Legge di Bilancio che migliori la qualità di vita e aiuti le aziende ad assumere di più,abbassando il cuneo fiscale.

Di Maio,a New York per l'Assemblea generale dell'Onu,ha indicato come priorità:Libia,stabilizzazione del Mediterraneo,flussi migratori e promozione del 'made in Italy' all'estero.


BOCCIA: SI' AUTONOMIA, NO DISEGUAGLIANZE
Da Televideo
In breve
Data:23/09/2019 05:00:01
Io non voglio perder tempo,sono venuto qui perchè penso che l'autonomia differenziata sia un punto fermo del programma del nostro governo.

Vogliamo farla, e farla bene, ma in maniera coerente e deve diventare lotta alla diseguaglianze, tra Nord e Sud, tra Nord e Nord, tra Sud e Sud.

Proporremo un modello che capovolge il meccanismo che finora è stato seguito.

Lo ha detto il ministro Francesco Boccia, uscendo dall'incontro sull'autonomia con il governatore del Veneto, Luca Zaia, a Venezia.


Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 14/09/2019 09:26:06
Italiani: un popolo di ignoranti che ha permesso il crollo del sistema paese

Non è un caso se nelle nazioni orientali si scenda in piazza già solo per una proposta di legge che, qualora venisse ratificata, porterebbe a un diverso assetto del sistema politico e sociale. Le manifestazioni che, dallo scorso aprile, incendiano le strade di Hong Kong sono una prova concreta di come altrove le cose vadano in maniera diversa rispetto all’Italia. La gente comprende cosa accade e reagisce di conseguenza. Non ci stanno a farsi trattare da pecore perché pecore non sono.


Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 30/08/2019 13:26:08

A molti la svolta salviniana non è andata giù. Alcuni hanno pensato a un’insolazione, beccata magari durante la giornata al Papeete con tanto di cubiste e qualche drink estivo. Insomma, chi pensava di potersene stare in panciolle almeno fino a settembre, si è beccato una sonora fregatura.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -