Sei nella sezione Italia -> categoria: Politica Italiana       
Politica Italiana: il grande caos...

Autore:Giulia Buongiorno - Redazione Politica Italiana
Data: 11/04/2013
Politica Italiana: il grande caos...Dopo l'accorato appello del Presidente di Confindustria Squinzi che ha dichiarato: "Governo subito! Non possiamo più aspettare"! la situazione politica nazionale mostra di essere più che caotica.

Autore:Mariasole De Maio - Redazione Politica
Data: 10/04/2013
Confindustria, Squinzi: 'Governo, subito'!''Siamo a tempo scaduto: un governo 'non serve subito, serve subitissimo'' E’ quanto ha dichiarato il presidente di Confindustria Giorgio Squinzi, stamattina in visita al Salone del Mobile in corso a Milano. "L'economia reale ha un andamento tale che se non si interviene subito non ci può essere ripresa.

Autore:Umberto Farinetti - Redazione Politica
Data: 20/03/2013
Messora e Martinelli: 'Non siamo i Capezzone di Grillo'"Sono stato nominato consulente di un gruppo parlamentare e vengo trattato da giornali e tv come un addetto stampa che fa da megafono al Movimento. Questi - dice riferendosi probabilmente ai giornalisti - non hanno ancora capito che saranno i deputati del Movimento a parlare della loro attivita' politica. Il mio compito e' solo quello di ottimizzare la LORO comunicazione. La MIA comunicazione, e' PERSONALE. Non e' - precisa - quella del Movimento"

Autore:Max Murro - Redazione Politica
Data: 17/03/2013
M5S: arrivano le prime spaccatureIl centrosinistra si aggiudica quindi il primo punto nella complessa e pure un poì inquietante partita a scacchi che si sta giocando in queste ore negli ambienti della politica italiana, che stanno anche mostrando i primi cedimenti del Movimento 5 Stelle di Grillo/Casaleggio che di fronte alla scelta se optare per la scheda bianca o per sostenere Piero Grasso alla presidenza del Senato hanno scelto quest'ultima soluzione

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 15/03/2013
Grillo, Casaleggio e l’armata Brancaleone...Sarà anche perché, per quanto ci abbia provato, non riesco proprio a figurarmi Casaleggio nei panni del passionario che si getta in strada a capo del popolo e va a sfondare sistemi. Semmai Casaleggio, sfonderà qualche sistema informatico, ma nemmeno: è talmente “trendy” che pure questo gli apparirà “superato”.

Autore:Umberto Farinetti - Redazione Politica
Data: 15/03/2013
De Gregorio si è costituito, Cosentino si è consegnato al carcere di SecondiglianoDe Gregorio ha avuto un ruolo centrale nella complessiva vicenda che ha visto l'erogazione di indebite e cospicue somme di contribuzioni pubbliche alla società editrice del giornale "L'Avanti", pur non ricorrendo i requisiti previsti dalla legge.

Autore:Giulia Buongiorno - Redazione Politica
Data: 15/03/2013
Habemus XVII Legislatura (?): si, no, forse...Il PD tenta nuovamente di instaurare una sorta di negoziato con il M5S sperando in un loro appoggio per la candidatura a Palazzo Madama di un candidato PD: la più papabile appare essere la Finocchiaro, che stride altamente come eventuale "figura del rinnovamento" visto che la stessa, fu notata dai Media quando con tanto di scorta al seguito, si fece immortalare dentro un negozio di Ikea...

Autore:Max Murro - Redazione Politica
Data: 05/03/2013
Scilipoti e Razzi indagati per corruzione: questa è la 'politica' votata dagli italiani VIDEOIn questo video, che si riferisce invece al mese di dicembre del 2011 e che fu girato con una telecamera nascosta e mandato in onda durante la trasmissione Gli Intoccabili (La7), Razzi spiega la sua decisione di votare la fiducia al Governo Berlusconi.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 04/03/2013
Grillo tiene bloccata la nazione, intanto abbiamo sempre il Governo Monti...Al di la delle riflessioni sui singoli personaggi che lo compongono, a partire dall’eminenza grigia Mario Monti che si è svelato al mondo con la scusa di dover risollevare le sorti del nostro Paese, nulla è cambiato e ci ritroviamo persino Grillo in queste ore ad ipotizzare il proseguo del “tecnicismo” al governo. All’atto pratico quindi, siamo rimasti a prima delle elezioni. Elezioni che ricordo, sono costate “appena” 400mln di euro. E che nel caso si dovesse tornare alle urne, sarebbe un costo raddoppiato. Ovviamente denaro a carico dei cittadini. Vi piace divertirvi facile vero, coi soldi degli altri…

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 28/02/2013
Il voto d’azzardoIn Italia, la Legge elettorale porcata, denominata “Porcellum”, è in qualche modo pari al buio e contro buio che può essere applicato al Poker italiano ma non – ad esempio – al poker all’Americana che non consente né buio né tantomeno il contro buio.
Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

CONTE: CRISI SFIDA STORICA PER UE
Da Televideo
In breve
Data:29/03/2020 20:40:07
E' Il problema non è quando uscire da questa recessione, ma uscirne al più presto.

Il tempismo è la chiave.

Così il premier Conte allo spagnolo El Pais. Sui modi, non penso a uno strumento particolare,possiamo ricorrere a un'ampia varietà.Ma è tempo d'introdurre uno strumento di debito comune Ue, che consenta di superare questa guerra il prima possibile e rilanciare l'economia, aggiunge.

Nessun Paese è escluso da questa grave crisi.

L'Europa deve rispondere con una reazione unitaria.

E' una sfida storica e se l'Ue non sarà all'altezza si rischia di rafforzare i nazionalismi.Sull'allentamento delle restrizioni: Sarà graduale.


SPERANZA: PROROGA MISURE NON SARA' BREVE
Da Televideo
In breve
Data:29/03/2020 20:40:07
Le misure Coronavirus, in scadenza il 3 aprile, verranno prorogate e ci sarà bisogno di un sacrificio che penso non sarà brevissimo.

Lo ha detto il ministro della Salute, Speranza, su 2.

E' ancora piena crisi,guai farsi illusioni,ha detto.

Domani si riunisce il Comitato tecnico scientifico e valuteremo.

Ci sono segnali incoraggianti da qualche giorno dalle zone più colpite: segnali di decelerazione, ma non basta. Sbagliare i tempi ci precipiterebbe indietro e bruceremmo quello che abbiamo ottenuto finora, ha sottolineato.


GENTILONI: DISCUSSIONE IN UE NON ADEGUATA
Da Televideo
In breve
Data:29/03/2020 20:40:08
La discussione tra gli Stati dell'Unione europea è legittima,ma non adeguata alla fase che viviamo perché non dà soluzioni.

Così il commissario agli Affari economici Ue, Gentiloni.

Bisogna scommettere che la Germania arrivi a comprendere la nuova situazione,creata dalla pandemia.

L'emissione di bond genericamente per mutualizzare il debito non verrà mai accettata, occorre finalizzarla a una misssione come l'emergenza sanitaria L'Italia ha reagito in modo esemplare ma nessun Paese può farcela da solo.


Autore: Inchiesta del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 28/03/2020

Un virus può sanare tante cose, rimettere in equilibrio le interconnessioni internazionali, i mercati azionari, il rischio di rivoluzioni dovute alle troppe strategie politiche ed economiche vessatorie, al clima impazzito per mille cause diverse, alla scarsità delle risorse fondamentali, che mettono in crisi il futuro di tutti.


Autore: Editoriale del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 24/03/2020

Il governo conferma lo stato di emergenza sanitaria con un decreto varato il 31 Gennaio,  ma da fine gennaio a oggi si è mosso a passo di lumaca per mettere in stato di sicurezza la popolazione. Nel video che trovate in questo editoriale, potrete sentire la voce del premier Conte, che consiglia ai cittadini di "Condurre una vita normale". Era il 2 Febbraio. Due giorno dopo il varo del decreto in cui viene stabilito lo stato di emergenza sanitaria.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -