Sei nella sezione Italia -> categoria: Politica Italiana       
Riforme: c 'e' accordo, ma Calderoli sforna 82 milioni di emendamenti. Ecco come fa...

Autore:Carola De Blasi - Redazione Politica
Data: 23/09/2015
Riforme: c 'e' accordo, ma Calderoli sforna 82 milioni di emendamenti. Ecco come fa...

Oltre al tema centrale relativo all'elegibilità dei Senatori, c'è anche quello non meno importante sulle funzioni del Senato de dei giudici costituzionali.


Autore:Neri Riondino - Redazione Politica
Data: 14/09/2015
Massimo D' Alema: 'Il PD si sta perdendo'

"Il Pd non sta vivendo una fase di particolare espansione dei consensi che qualcuno intende frenare per settarismo. Abbiamo cominciato a perdere terreno, perché una parte delle speranze che erano state suscitate da Renzi sono state deluse, tanto che oggi i sondaggi ci danno al 34%".


Autore:Neri Riondino - Redazione Politica
Data: 19/08/2015
CEI: MOnsignor Galantino contro i politici corrotti. E' polemica

"Nessuno dovrebbe mai cercare i voti sulla pelle degli altri. Un puzzle di ambizioni personali all'interno di un piccolo harem di cooptati e di furbi" le parole di Monsignor Galantino.


Autore:Teresa.Corrado
Data: 05/08/2015
L'opposizione sostiene la riforma della P.A.Che sia di fatto una riforma della Pubblica Amministrazione, lo si nota dalle direttive della legge, sia un passo avanti, forse lo si nota dalle tante modifiche che dovrebbero far risparmiare i cittadini, ma che alla fine, per passare si debba ringraziare le opposizioni, queste riforme non proprio una vittoria.

Autore:Teresa.Corrado - Redazione Politica
Data: 30/07/2015
Il Senato salva Antonio Azzollini

Il Senato, con votazione segreta, salva dagli arresti il senatore Ncd Antonio Azzollini. L'Aula dice no con 189 voti, i favorevoli all'arresto sono stati 96 e 17 gli astenuti. Un ribaltamento dei senatori che erano stati invitati dal presidente della giunta per l'immunita', ad accogliere la richiesta della procura di Trani che aveva chiesto l'arresto in ambito alla vicenda del crac della casa di cura Divina Provvidenza, al centro di una grande inchiesta. Intanto crescono i malumori all'interno del Pd, dove i senatori si sono divisi tra si e no, anche se, alla fine, il senatore e' stato salvato dai propri colleghi a grande maggioranza.


Autore:Angela Urso - Redazione Politica
Data: 26/07/2015
Renzi su Marino e Crocetta: 'O governano o vanno a casa'

«Si occupino delle cose concrete, dei problemi della gente, mettano a posto le loro città, sistemino la sanità. Se sono in grado di governare governino, vadano avanti, altrimenti vadano a casa».


Autore:Redazione Politica
Data: 11/07/2015
Renzi intercettato mentre parla col Generale Adinolfi sul futuro a Palazzo Chigi

 «Lui non è capace, non è cattivo, non è proprio capace. E quindi... Però l’alternativa è governarlo da fuori... Lui sarebbe perfetto come presidente della Repubblica, gliel’ho anche detto ieri. L’unico problema è che bisogna aspettare agosto 2016. Quell’altro non ci arriva capito? Me l’ha già detto. Quell’altro, il numero uno, nel 2015 vuole andare via...»


Autore:Teresa.Corrado - Redazione Politica
Data: 10/07/2015
Ddl 'la buona scuola' e' legge

La Camera approva il ddl sulla scuola e l'Aula si infiamma. Ormai la riforma della scuola e' legge, ad approvarla manca solo la firma del presidente della Repubblica Mattarella, ma le polemiche non si placano. Il ddl passa con 277 voti a favore, 173 contrari e 4 astenuti. Ben 39 deputati Pd non hanno partecipato al voto, tra cui Bersani, e Cuperlo e, secondo Alfredo D'Attorre, tra questi ne figurano 24 della minoranza Pd.


Autore:Teresa.Corrado - Redazione Politica
Data: 09/07/2015
Accolta la richiesta di arresto per Azzolini

La Giunta per le immunita' del Senato ha accolto la richiesta di arresti domiciliari per il senatore Ncd Antonio Azzolini. La decisione arriva nella tarda serata di ieri, dopo una giornata piena di eventi nazionali ed internazionali.


Autore:Angela Urso - Redazione Politica
Data: 25/06/2015
Immigrazione, Renzi: 'Accoglieremo solo i rifugiati'

Intervistato prima del suo ingresso a Palazzo Chigi, il Presidente della Regione Veneto Zaia ha dichiarato: «I prefetti devono ribellarsi, rispettare le istanze dei territori, rappresentare, nel mio caso, i veneti fino in fondo e non rispondere più al telefono al governo»

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

DL LIQUIDITA',CONTE:E' UNA POTENZA DI FUOCO
Da Televideo
In breve
Data:07/04/2020 11:24:08
Col decreto appena varato diamo liquidità a tutte le imprese: 400 miliardi di euro, 200 per il mercato interno e 200 per tutelare l'export.

E' una potenza di fuoco.

Così Conte al termine del CdM durato ieri tutta la giornata.

Lo facciamo attraverso prestiti erogati con i normali canali ma garantiti dallo Stato, precisa.

Potenziamo il fondo di garanzia per le Pmi e il Sace, strumento a beneficio anche delle medie e grandi, annuncia.

Abbiamo anche sospeso le imposte per aprile e maggio.

Abbiamo dotato il Paeseferma uno strumento efficace per tutelare tutte le imprese imponendo obblighi di trasparenza finanziaria.


VERTICE CONTEMITATO SCIENTIFICO: PRUDENZA
Da Televideo
In breve
Data:07/04/2020 11:24:09
E' durata oltre due ore la riunione in videoconferenza tra il premier Conte, alcuni ministri e il Comitato tecnicoscientifico sull'emergenza coronavirus. La linealla quale si sarebbero trovati d'accordo tutti i partecipanti quella della gradualità e prudenza nelle scelte.

Ecco perché il premier già nelle prossime ore vedrà i rappresentanti delle imprese e dei sindacati, oltre alle Regioni, per decidere come allargare il novero delle attività consentite.

La 'fase 2' potrebbe avvenire in due step:il primo riguarderebbe piccole aperture per le attività produttive,il secondo una rimodulazione delle misure per spostamenti e uscite.


SPERANZA:COMINCIAMO PROGRAMMARE IL FUTURO I
Da Televideo
In breve
Data:07/04/2020 11:24:09
A nostri scienziati dicono che il tasso di contagio sia molto probabilmente leggermente sotto 1, è un risultato straordinario se si pensa che poche settimane fa eravamo oltre il 3, il 4.

La curva cresceva in maniera drammatica.Così il ministro Salute, Speranza.

Finalmente possiamo iniziare a programmare il futuro.

Ma con i piedi per terra.

La sfida non è vinta e basta poco per rovinare il lavoro fatto finora.La situazione è e resta molto seria aggiunge.

Usciremo gradualmente dal lockdownce virus non scomparirà.

Autore: Editoriale del direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 07/04/2020
Prestare i soldi degli italiani alle imprese: la nuova idea geniale del governo Conte bis

Invece di tentare di non far crollare il tessuto economico della nazione, si potevano scegliere due strade: la prima, aprire cantieri. Il virus non è un meteorite microscopico che si abbatte dal cielo e colpisce chi sta all’aria aperta. Si doveva, e poteva, sfruttare il momento e quindi la mancanza, anche, di circolazione di vetture nelle strade, per mettere finalmente a posto la nazione, programmando un decreto ad hoc per favorire le imprese del settore – a livello fiscale – e i lavoratori, con contratti sviluppati appositamente. 


Autore: Il direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 06/04/2020
Proposta: creiamo il Fondo Economico Sociale

Chiedetevi se versereste un euro in un grande salvadanaio, gestito in maniera trasparente da tutta la collettività, con gli stessi cittadini a garanzia dei fondi a livello territoriale, cittadini che - per ovvie ragioni di trasparenza - devono cambiare costantemente e in tempi brevissimi.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - PluriSet timanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -